Crea sito

Non riesco a raggiungere l’orgasmo: ecco le possibili cause

Share:
Condividi

donnaSalve sono francesca, volevo chiederle un coniglio..non sono molto brava ad esprimermi su questo argomento ma la prego di rispondermi anche solo per dirmi che non ha capito.
Non ho avuto molti rapporti sessuali ma ogni volta, mi succede di averne voglia e di perderla durante il rapporto, non riesco a venire, il mio ragazzo dice che forse non posso, che non tutti riescono ad avere un orgasmo ma se fosse così non proverei piacere neanche prima, invece quando facciamo petting mi sembra di esserci quasi… non capisco proprio dove sia il problema!! Potrebbe cenrarci qualcosa il fatto che ho “paura” ad avere rapporti, non perchè potrei rimanere incinta, a quello sto sempre molto attenta, è una strana paura, pensare che ne sto per avere uno mi provoca una stretta in gola un po’ come quando qlk ti spaventa… non riesco davvero a capire… ah dimenticavo io ho quasi 20 anni, la ringrazio molto

Cara Francesca, la difficoltà a raggiungere l’orgasmo durante il rapporto sessuale con il partner spesso indica una difficoltà a lasciarsi andare, ad abbandonarsi al piacere e al contatto profondo con l’altro.
Le cause possono essere diverse tra le quali conflitti relazionali e intrapsichici più o meno profondi, paura di essere abbandonata, ansia e altri timori legati ad un educazione sessuale rigida o inibita dove il rapporto sessuale non viene facilmente associato al piacere.  Anche una scarsa autostima e un cattivo rapporto con la propria femminilità può influire notevolmente sulla possibilità di provare l’orgasmo, a volte questo può portare ad immaginarsi dal di fuori dell’esperienza e a rimuginare sui propri difetti, sull’immagine che si trasmette all’altro e a pensare al sesso come prestazione(spectatoring). Questo accade quando la propria autostima è dipendente dal giudizio altrui e non consente di concentrarsi sulla proprie sensazioni. Ci si distacca da ciò che si prova, ci si allontana dalle percezioni del corpo e dal contatto con se stessi.

È chiaro che si tratta solo di ipotesi, le possibili cause andrebbero meglio approfondite all’interno di un percorso psicologico. Anche l’inesperienza da parte di entrambi e la  scarsa conoscenza del proprio corpo conduce all’insoddisfazione sessuale. Viviamo in un’epoca in cui si parla tanto di sessualità ma molto spesso si conosce poco cosa fa piacere e cosa davvero eccita.

Non mi scrive se pratica l’autoerotismo e se durante prova l’orgasmo. Vede Francesca, imparare a conoscersi è fondamentale per potere capire cosa si desidera e comunicarlo al partner. Infine le ricordo che anche il modo di esprimere al proprio compagno i propri desideri è importante e può influire sull’intimità come ad esempio è meglio comunicargli cosa si desidera attraverso i gesti e dire “mi piace quando fai…” piuttosto che “no, così non va ecc”. In questo modo lui si sentirà gratificato e non giudicato migliorando anche la vostra complicità all’interno della coppia.

33 Responses to “Non riesco a raggiungere l’orgasmo: ecco le possibili cause”

  1. sara scrive:

    Salve sono Sara, la ringrazio in anticipo della sua risposta. è da un anno che soffro di cistiti e bruciore esterno. la mia ginecologa continua a prescrivermi medicine, ma faccio fatica a guarire.. quello che più mi preoccupa è che questa situazione compromette non di poco la mia vita sessuale. non si tratta del mancato raggiungimento dell’orgasmo, ma il problema consiste nella mancanza dell’eccitazione sessuale..volevo chiederle se questo problema è correlato ai problemi che sono sicura di avere e per i quali sto ”lottando” per guarire, o se è possibile che sia un problema a parte. prima dell’anno scorso non ho mai avuto problemi di questo tipo, ma è da appunto un anno che non ho alcuno stimolo. grazie mille dottoressa.

  2. chiara scrive:

    buon giorno sono chiara,spero legga questa mia richiesta di aiuto!!! sono assieme al mio ragazzo da 7 anni stiamo bene assieme anche nell’ambito sessuale,ma ho problemi a raggiungere l’orgasmo!!!! siccome sono 6 mesi che cerchiamo una gravidanza e non riesco a rimanere incinta ,volevo chiederle se il discorso dell’orgasmo coincide con il fattore fecondazione!!!! diverse persone mi hanno detto che se la donna non ha l’orgasmo quasi in contemporanea con il partner è molto piu difficile che rimanga incinta!!!! attendo una sua risposta!!! la ringrazio dottoressa.

  3. Francyy scrive:

    Salve sono Francesca, ho 20 anni e sono fidanzata da più di un anno, è la mia prima storia, oltre lui non ho avuto rapporti sessuali con altri. Le scrivo per dirle che non ho mai avuto un orgasmo con la penetrazione, difficilmente invece con il sesso orale. “Vengo” solo se mi stimola il clitoride…anche se mi ci vuole più di 15 minuti per venire. Mi è capitato di praticare l’ auto-erotismo…facendolo non ho mai avuto problemi con il raggiungimento dell’ orgasmo.
    Non riesco a capire perchè con lui non ci riesco, eppure in quei momenti sono molto eccitata, bagnata, e poi un’altra cosa strana è che in realtà mentre faccio l’ amore sento tanto piacere ma senza poi “venire”. Ho scoperto anche alcune posizioni che mi piacciono tantissimo….ma niente. Non so nemmeno se dipende dal fatto che a lui gli ci vuole poco per “venire” e a me invece di più, o dal fatto che lo facciamo dentro a una macchina…però è capitato di farlo anche in un letto con scarsi risultati. Dispiace ad entrambi per questa situazione.
    Aspetto un suo consiglio. La saluto e la ringrazio anticipatamente!

  4. Akira scrive:

    Salve dottoressa, volevo chiederle un consiglio sincero sulla mia situazione (incasinata).
    Ho 26 anni, sto da molti anni con un ragazzo con il quale è capitato raramente che io raggiungessi l’orgasmo. Per diverso tempo gliel’ho nascosto, ora è già un anno che lo sa e la situazione non è cambiata molto.
    I punti a mio sfavore sono che: io sono insicura di me, ho un gran senso di colpa per aver tenuto per me questa cosa per tanto tempo, non ho un grande desiderio sessuale, alcune cose del sesso mi imbarazzano (sia con lui che da sola), c’è poca comunicazione tra di noi.
    Sono in terapia da uno psicologo da un anno per questi problemi (e altri ma non troppo importanti)e ora sinceramente l’unica cosa che mi preoccupa è il mio problema legato al non riuscire ad aprirmi e lasciarmi andare in tutto con la persona che amo.
    Vorrei un secondo parere schietto, con pochi giri di parole e se possibile anche abbastanza pratico.
    La ringrazio in anticipo se può aiutarmi, anche se immagino di aver tralasciato molti dettagli importanti.

  5. melissa scrive:

    salve dottoressa, sono sposata da 5 anni ma è da 13 anni che faccio l’amore con mio marito e non ho mai raggiunto l’orgasmo.all’inizio ero imbarazzata e credevo che questa era la spiegazione,ma ora dopo tanti anni non so cosa pensare se non ad un problema. l’unico modo per raggiungerlo è stato durante la masturbazione(fatta di nascosto)stimolando il clitoride.dice che è il caso di ricorrere a qualcosa?io sono molto libera con mio marito, non ho vergogna mi abbandono completamente,provo piacere ma non raggiungo l’orgasmo e questo mio marito non lo ha mai saputo,che posso fare?ultimamente ho visto su internet che ci sono delle creme o pillole lei dice che mi potrebbero aiutare.la prego mi dia un aiuto a trovare la giusta soluzione.grazie

  6. debby scrive:

    SALVE DOTTORESSA… IO CREDO DI AVERE UN PROBLEMA OPPURE NO… MI DICA LEI.
    E LA PRIMA VOLTA CHE HO UNA RELAZIONE SERIA.. SONO 2 ANNI CHE SONO INSIEME A LUI E MI TROVO BENISSIMO ANZI CONVIVIAMO … FARE SESSO CON LUI MI PIACE MOLTO E PROVO ANCHE TANTO PIACERE ..L’ UNICA COSA è CHE NON RIESCO AD AVERE UN ORGASMO NONOSTANTE LUI FACCIA DI TUTTO PER FARMELO PROVARE.. LA COSA CHE NON RIESCO A CAPIRE CHE SPERO CHE LEI MI DICA è CHE ARRIVO FINO AD UN PUNTO CHE PROVO UN PIACERE INTENSO ( COME ARRIVASSE L’ORGASMO ) POI IN UNA FRAZIONE DI SECONDO NON PROVO PIU QUESTA GRANDE SENSAZIONE… COSA SBAGLIO IO? OPPURE COSA SBAGLIA LUI? LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE E SPERO DI AVERE UNA SUA RISPOSTA LA PIU PRESTO…PS SONO PREOCCUPATA.. GRAZIE ANCORA

  7. sophie scrive:

    buonasera spero mi possa aiutare perche ho un gran bel problema che mi rende triste e ansiosa.sono sincera,io sono molto portata per il sesso mi piace e lo faccio con chi mi va.non ho mai avuto e ripeto MAI avuto problemi di orgasmo anzi tutt altro,ma gli ultimi 2 rapporti che ho avuto con 2 uomini diversi hanno avuto lo stesso esito:NON HO AVUTO L ORGASMO.sn stati rapporti in tutto e per tutto bellissimi, passionali, mi piacevano molto di estetica,erano bravi, c era intesa,e io ero eccitata e bagnata normalmente ma aimè non sono venuta ed è gia la terza volta che mi capita. l unica cosa di diverso che faccio è che ultimamente faccio sesso senza amore come con questi ultimi 2 uomini.aggiungo che ho 20 anni.puo essere che nn vengo xe nn provo nulla a livello affettivo???grazie

  8. federica scrive:

    Salve Dottoressa, mi chiamo Federica ho 16 anni. Prendo la pillola da 9 mesi ed ho notato un problema. Prima, quando ancora non la prendevo, i rapporti con il mio ragazzo erano diversi: non mi piaceva stare sotto di lui perchè non sentivo quasi nulla, invece quando stavo sopra sentivo che toccava un punto che mi piaceva di più e riuscivo a raggiungere subito l’orgasmo; ora invece che prendso la pillola, noto che quando io sto sopra di lui non sento piu quel punto piacevole e non riesco a raggiungere l’orgasmo. Al contrario di prima, mi piace di più quando sta sopra lui perchè può capitare che si strusci sul clitoride e riesco a raggiungere l’orgasmo, ma raramente ci riesco e quelle poche volte, ci metto anche moltissimo tempo. Io sono innamoratissima di lui, stiamo insieme da tempo e i rapporti con lui mi piacciono molto però ho questo problema.. La difficoltà nel raggiungimento dell’orgasmo può essere causato dalla pillola?? Cosa posso fare per evitarlo? E se non dipendesse dalla pillola? Grazie Dottoressa.. Spero risponda al più presto alle mie domande.

  9. innamorata scrive:

    per Akira e melissa….come posso contattarvi?Ho bisogno di parlare con qualcuno….grazie

  10. michela scrive:

    sono michela ho 35 anni.ho iniziato ad avere rapporti a 34 anni.arrivo al dunque,quando ho rapporti nn ho l’orgasmo e fingo di averlo.nn mi bagno e la penetrazione mi provoca dolore.il dolore che ho durante il rapporto è lo stesso che ho da anni quando minziono.ammetto di aver avuto un educazione basata su principi e qst potrebbe frenarmi.ma quando sto con lui io penso solo al momento

  11. lucy scrive:

    ciao sono lucia ho 20 anni e sto assieme al mio ragazzo da quasi 6 anni ma nell’ambito sessuale siamo affiatati ma quando arrivo che mi sento che sta per arrivare l’orgasmo si blocca tutto e anche tramite il clitoride nn riesco a venire nemmeno da sola mi vengono come delle scosse e nello stesso momento provo piacere ma poi mi viene del fastidio e se lo fa il mio lui va a finire che lo allontano ma io nn voglio questo sono venuta solo tre volte del tipo ho bagnato il letto ma poi nn mi è successo più secondo me nn sono normale ho paura perchè nn riesco ad a capire quale sia il problema sto veramente male lui ce la mette tutta e ci sa anche fare ma sono io che nn va qualcosa ti prego rispondimi aiutami sono veramente preoccupata cerco un suggerimento valido che posso capire come posso risolvere al piu presto questo grandissimo problema ciao e grazie in anticipo

  12. bruna scrive:

    ciao sono bruna. Da quasi 4 anni ho rapporti sessuali ma non riesco a provare piacere e se a volto provo piacere ma pochissimo ma l’orgasmo non lo mai avuto xkè? Che problema posso avere! Lui ci sa fare ma io pur troppo non riesco a venire non so menemo cosa significa provare piacere tanto cioè quando mi bacio con il mio ragazzo o quando facciamo petting provo piacere ma quando faccio sesso non provo niente credo il problema è mio ma come devo fare x provare piacere e raggiungere l’orgasmo ti prego la legga!sono disperata!!!preso che la legga la ringrazio in anticipo…

  13. carlotta scrive:

    salve sono carlotta ho 16 anni ..il mio ragazzo vuole farmi venire ma niente io nn riesco e non capiamo per quale motivo. siamo tutti e due inesperti visto che abbiamo perso la verginitá insieme forse questo puo essere una causa …è come se io fossi insensibile …. è una cosa insopportabile per favore aiuto!!

  14. manu scrive:

    Salve DOTT.SSA anch’io come francesca ho problemi a raggiungere l’orgasmo:
    Le spiego,sn Manuela,dopo 23 anni di verginità ho fatto l’amore con il mio ragazzo che amo dopo circa un anno,tutto è iniziato fine gennaio, pure facendo l’amore cn lui non ho mai raggiunto l’orgasmo in realtà non so nemmeno cosa sia si può dire:-) proprio ieri dopo il rapporto ho avuto delle perdite di sangue lievi ma mi è preso uno spavento!il problema e ke non ci riesco Lei può aiutarmi sa dirmi qual’e il problema x entrambe le situazioni?davvero non so più cosa fare La ringrazio in anticipo spero possa avere una sua risposta visto ke è la prima volta ke scrivo sul web La ringrazio attendo sue notizie.

  15. Valeria scrive:

    Salve Dott.ssa, ho 28 anni e sono sposata da un anno mi sento tanto triste perchè non riesco a provare l’orgasmo con la penetrazione e mio marito è dispiaciuto per questa cosa, io penso che sia anche colpa sua perchè ho la sensazione che lui non vede l’ora di finire il rapporto e questo mi mette ansia e naturalmente questo pensiero non mi fa concentrare sulle sensazioni che provo. Inoltre lui non mi tocca, sembra che gli da fastidio toccarmi la vagina e io gli ho spiegato che non mi posso eccitare solo con il pensiero ma che ho bisogno di essere stimolata. Riesco a provare l’orgasmo solo con la stimolazione della clitoride. Secondo lei come posso risolvere questo problema?? La ringrazio.

  16. paola scrive:

    è un anno che ho rapporti ma non provo nessun tipo di piacere e non raggiungo mai l’orgasmo.
    la penetrazione mi dà fastidio e anche la stimolazione del clitoride

  17. nati scrive:

    Ciao sn una ragazza di 17 anni e nn riesco a capire xk nn riesco mai in nessuna posa manco con i preliminari a venire nn so piu a k rivolgermi aiutatemi xk mi sento imbarazzatossima soprattutto ora k ho trovato un topo k amo ma nn lo abbiamo ankora fatto xk ho paura di deluderlo!?!?!?

  18. francesca scrive:

    ciao mi chiamo francesca ho 37 anni da 4 mesi io è il mio ragazzo proviamo x avere un bambino ma non ci riusciamo forse xkè io non arrivo all’orgasmo ho forse xkè quando faccio l’amore con il mio ragazzo penso questa è la volta giusta che rimango incinta?è poi un altra domanda quando il mio ragazzo viene dentro nella vagina poi mi accorgo che il suo sperma è uscito fuori cosa mi consigli?

  19. paola scrive:

    ho un matrimonio lungo alle spalle due figli grandi e durante il matrimonio qualche volta lavorandoci tanto ho raggiunto l’orgasmo .Adesso convivo da due anni ho un gran desiderio sessuale ma non riesco a raggiungere l’orgasmo…c’entra l’eta’ ho 47 anni ti prego dammi una risposta

  20. isabella scrive:

    salve, mi chiamo isabella. sto con un ragazzo da un anno ma non sono mai riuscita ad avere un orgasmo. Non ho avuto rapporti sessuali precedentemente e sono disperata. inoltre ho paura di deluderlo quando mi chiede se mi è piaciuto e rispondo sempre si. come faccio? non credo sia la paura a fermarmi perchè non temo di rimanere incinta e so che il mio ragazzo non ha malattie. mi aiuti!

  21. catia scrive:

    ciao sono catia e ho 30 anni ho un piccolo problema non riesco ad avere l’orgasmo con mio marito forse e il nervoso grazie ….

  22. Margherita scrive:

    Salve, sono Margherita, ho 19 anni e non riesco ad avere un orgasmo.
    Ho avuto il mio primo rapporto sessuale più di due anni fa. Non ho esattamente molta esperienza poiché, nonostante abbia avuto diversi compagni, sono sempre state storie molto a “breve termine”. Pratico anche l’autoerotismo, arrivo a provare molto piacere, così come mi capita di eccitarmi molto durante i preliminari con il mio partner, ma non ho mai raggiunto l’orgasmo.
    All’inizio avevo paura di essere frigida, ma non dovrei provare neanche eccitazione o alcun genere di piacere in quel caso giusto?
    Mi sento molto a disagio e non capisco dove sia il problema.
    Non riesco a capire se è un problema unicamente mio, o se riguarda i miei partner che effettivamente non hanno mai avuto modo di conoscermi più a fondo e capire cosa mi piaccia o meno, ma il fatto che io non riesca a venire neanche con la masturbazione mi fa pensare che riguardi solo me.
    Mi piacerebbe avere una risposta o un qualche tipo di consiglio per favore, grazie.

  23. Chiara scrive:

    Salve, sono Chiara.. sono felicemente fidanzata da 4 anni, ma ho un problema: in tutti questi anni non son mai riuscita ad avere un orgasmo facendo l’amore, amo molto il mio ragazzo, siamo complici in molte cose.. ma nulla, ci sto molto male e faccio star male anche il mio compagno.
    Riesce a darmi una spiegazione?? La prego mi dia un consiglio, non so piu cosa fare. GRAZIE

  24. melissa scrive:

    ciao a tutte sono melissa e ho un problema sono fidanzata da quasi 6 anni quando faccio l amore con il mo ragazzo non sento niente e come se arrivassi all orgasmo ma senza sentir nulla..mentre senza la penetrazione arrivo all orgasmo qualcuno mi sa dire qualcosa?vi prego rispondetemi grazie in anticipo

  25. Valentina scrive:

    Buongiorno dottoressa le scrivo perché purtroppo non riesco a raggiungere l’orgasmo in alcun modo. Ho 17 anni e sto da due anni con un ragazzo fantastico, abbastanza più grande di me (lui ha 23 anni) che quindi ha avuto alcune esperienze.
    Io invece ho una certa idea sul rapporto sessuale: sono ancora vergine nonostante sia sicura di voler stare con lui, perché voglio avere la maturità necessaria per comprendere questo grande passo, ma pratichiamo comunque il petting.
    Siamo una coppia molto unita, abbiamo iniziato ad avere un’intimità sessuale solo dopo un anno di storia quindi abbiamo avuto il tempo di conoscerci e di amarci per quello che siamo ma non arrivo mai nemmeno vicina all’orgasmo. Godo molto ma nulla più. Pratico talvolta anche l’autoerotismo ma niente. E’ probabile che sopravvaluti la cosa e che quello che per me è una forte eccitazione sia realmente un orgasmo? Anche se non credo poiché non c’è mai un’apice del piacere. Da che altro può dipendere? Parliamo comunque molto di ciò che ci piace e non ci piace, e spesso mi “accontento” di sapere che almeno per lui l’incontro è stato completamente soddisfacente e quindi mi concentro su di lui. Premetto che purtroppo ancora adesso viviamo la storia a distanza anche se ci vediamo spesso e per lungo tempo.

  26. maria scrive:

    salve ho 35 anni 1 settimana fa ho avuto un rapporto con il mio ragazzo e per vari discusioni all’improvviso mi a dato un pizzico forte sulla vagina penso prendendomi anche il clitoride oggi ho provato il fai da te ma nulla non sento piu e come se si fosse ritirato il clitoride aiutatemi cosa devo fare cosa puo essere successo??

  27. Emanuela scrive:

    Salve sono Emanuela ho 41 anni ed e’da 5 anni che cerco di rimanere incinta senza risultati. Ho mestruazioni che durano un paio di giorni con spotting prima e dopo per circa 10 giorni. Alla visita ginecologca risulta tutto a posto, solamente un utero leggermente fibromatoso. Secondo lei come posso rimanere incinta,c’e’ qualche cura per aumentare le probabilita’? Attendo una risposta. Grazie.

  28. guendalina scrive:

    Salve sono una ragazza di 20 anni e sto con il mio ragazzo da qusi 4 mesi e lo belle fatto 30 volte. una domanda e possibile che non vengo perche lui va troppo forte?

  29. Erika scrive:

    Salve dottoressa come tante ragazze anch’io ho questo problema…di nn arrivare all’orgasmo col mio ragazzo…se mi tocca con la mano nn ho problemi…ma se facciamo l’amore non mi succede… cosa che desidero tanto e che x me è davvero importante…sa dirmi qual’è il problema io ho 20 anni come lui…stiamo da 2 anni insieme e lo facciamo da un’annetto…lui è il mi primo ragazzo come io x lui….aspetto una sua risposta la ringrazio tantissimo…..

  30. elisa scrive:

    salve ho 39-anni fino a 6 messi fa ho avuto sempre orgasmo anche piu di una volta per ogni raporto sessuale avuto con mio compagno ,ma ultimamente da 6 mesi non riesco a capire cosa mi succede mi sforzo a capire come mai non provo piu piacere mi puoi dare un consiglio ho magari esistono le cure ormonali per questo mio problema grazie e buonasera

  31. bladimir scrive:

    salve sn bladimir,vorrei capire una cosa qnd inizio il rapporto cn mia moglie il mio P..e e durissimo ma mentre faccio sesso e finito,nel senso nn e piu’ duro ma si affloscia e rimpicciolisce.
    vorrei capire dove sta’ il probema.
    mi scuso per il mio modo di esprimermi.
    grazie

  32. francesca scrive:

    sono sposata da 15 anni e quasi 5 0 6 anni io e mio marito non facciamo più sesso a letto anche quando siamo soli(sta con noi la sorella di mio marito) da cosa pùò dipendere? da premettere che tra noi non c’è mai sta una passione travolgente in passato passavano mesi prima he lui si avicinasse, io aspettavo desiderando di poterlo fare, a volte gli ho chiesto e non mi rispondeva , gli ho spesso ripeuto che di me non se ne fregava e mi rispondeva che ero io che devo fare

  33. Dory scrive:

    Salve ho 25 anni,ho cominciato la mia vita sessuale a 18.Nel corso di tutti questi anni nn sn mai riuscita avere un orgasmo cn nessun ragazzo neanche nel rapporto più lungo che ha durato 3 anni insieme al primo ragazzo…Non lo so più cosa fare…Mi sento un pò strana…Volevo aggiungere che ho praticato l’autoerotismo al consiglio di una amica e cosi ci sn riuscita…La prego mi dià una risposta. Grazie

Leave a Response

*