Spring is in the air.

trios

Non so i vostri nani? Noi siamo ben messi con lavaggi nasali, sciroppo di lumaca, areosol con fisiologica. Ordine del giorno. Arriva il sole, e la voglia irrefrenabile di respirare aria di mare, incalza. Un bisogno naturale. Fosse per me, mi trasferirei sul mare, già da adesso. Subito.

landscape

Proprio lì, sulla spiaggia, confondendomi col suo odore. Frizzante e leggero. Innamorata della sua verità. Con rispetto. Io sulla riva, tra il vento e le sue onde, mi sento più selvaggia. Me.

me-and-sea

Più selvaggia ancora? 😉

Dalla pioggia pazza e torrenziale, all’estate andante. Qui è così! Indovinate un po’ cosa abbiam fatto, ieri? Avete vagamente intuito dalle foto?

Sguardi tra due ribelli, granelli di sabbia sulla pelle, trovare il colore.

family-and-sea

Pic-nic on the beach: sciogli muchi, accendi energia.

blue-sea

Da vera metereopatica, il sole potenzia le mie endorfine. Gli scatti compulsivi su instagram, ne sono testimoni. Temperature e emozioni. Mi sento molto in linea con la primavera di Botticelli in questo periodo.

b&w

Impetuoso sole primaverile. Io, il nano e l’adulto (parolone!) Tutti e tre insieme, di domenica: un evento!

noi

Guardare avanti, assaporando il profumo di libertà: fatta di mani strette, l’uno nell’altra.

big-1

Giocare con la sabbia e correre liberi; una tipa che, sussurra – ad alta voce – stai qui mamy! Piedi nudi bisognosi di poesia, svelata in un gioco.

love

Fatto di creatività.

meraviglioso

Pensare, senza farlo troppo.

my

Un turchese che sa di azzurro, di sincerità.

seaside

Una bibita all’orizzonte. Meravigliosi protagonisti e panorami suggestivi.

love-suns

Io, tu, noi. Equilibri senza paura.

me

La realtà, dipinge la tua fantasia.

rome-sea

La fantasia, si fonde con la realtà.

sea

Amate la spiaggia?