Ciao a tutti!

ing3Eccomi qui, sul blog, dopo un periodo abbastanza intenso di emozioni e un bel po’ di fifa: mia; devo farmi un piccolo intervento di routine, Grazie al Cielo, una cosa risolvibilissima, in anestesia generale. Ecco, mai fatta. La strizza è tanta: non sono propriamente una tipa eroica. Più o meno, una che, quando va per il prelievo, può anche svenire!

N.B. Dopo anni di velatissime (non proprio) prese in giro, su questa cosa, un medico lo scorso anno, mi ha spiegato che non sono completamente fusa, è proprio un’estrema sensibilità del vago, (o qualcosa del genere) a poter provocare certe reazioni. No dico! Chiariamo questo aspetto. 🙂

Dai su, non pensiamoci troppo! C’è sempre una prima volta – si dice – e allora?

Un ricettina estiva e dolce per noi.

Ridimensioniamo le paure e diamogli il giusto peso; e poi la paura non è mai una nemica quando si ascolta.

Passiamo al dolce. Come sapete, non è il mio forte preparare dolci (sono già dolce di mio); la semplicità di questa ricettina, mi ha ispirata. Avevo letto una ricetta simile su un giornale, così, l’ho rivisitata un po’!

Yogurt, meringhe, sapore di sole. Siete in vacanza? Noi no! 😀 Ci divertiamo ugualmente!

Eccovi questo dessert. Cosa occorre?

Meringhe;

yogurt naturale magro;
ciliegie;

tavoletta di cioccolato;

savoiardi;

succo di pera e acqua.

Come fare?

Una volta lavate le ciliegie, tagliamo a scagliette la cioccolata, dividiamo a metà i savoiardi, e sbricioliamo le meringhe; uniamo quest’ultime allo yougurt,  amalgamando per bene. Bagniamo poi, i savoiardi nel succo di pera allungato con dell’ acqua, e disponiamo un paio di biscotti per ciotolina, come fosse una base; versiamo delicatamente il mix di yogurt e meringhe, per poi decorare i dessert con le ciliegie e il cioccolato. Mettiamo in frigo per un paio d’ore.

ing2

Pronti.

P.S. Se preferite un effetto più fresco, dopo le due ore di frigo, passate una ventina di minuti al freezer.

Che ne dite?

Ah! Sto aggiornando le gallerie fotografiche del blog, con nuovi lavori. Working in progress.

Fatemi sapere se vi è piaciuta la ricettina easy!

Smack