Periodo intenso.

E qui non ci piove. Anzi, direi che sta piovendo a dirotto in questi giorni 😉

Mi sono presa un periodo di tempo da questo blog, non dal web, perché questo spazio nasce ed è, esclusivamente libero da condizionamenti.

Torniamo a me. A noi.


Inizio col parlarvi degli Unicorni…

Mitologici ed affascinanti, vero? Mi hanno sempre in qualche modo affascinata. Non so bene il perché…

Ieri ero con una mia amica, i nostri figli e, le coincidenze del caso, ne abbiamo incontrati simbolicamente tre.

In che senso mi direte?

Beh, il primo simbolo sotto forma di peluche. Stavamo cercando altro in un negozio e non abbiamo fatto a meno di notarlo.

Il secondo…

Camminavamo tra la folla del centro commerciale e un ragazzo ci fa:

‘Scusate, vi è caduto questo!’

Una pallina con l’immagine di un Unicorno.

Strano vero?

Ci guardiamo un attimo perplesse e rispondiamo:

Beh non è nostra…

E lui:

‘Neanche mia, tenetela voi.’

A voce alta dico a lei:

Dopo voglio leggerne i significati!

Apro il mio profilo Instagram e casualmente c’è l’immagine relativa all’Oroscopo di Simon raffigurante proprio l’iconografia di un Unicorno.

Non ci credo! E’proprio il caso di scriverci un post 😉

Curiosa più che mai, mi sono ri-documentata sull’argomento. In qualche maniera non era un tema estraneo.

A chi non incuriosiscono miti e leggende?

Io di certo ne sono attratta. Lo sapete bene.

Gli Unicorni, animali magici ed eterei ci appaiono nei luoghi e momenti meno aspettati.

Sfuggenti e timidi, si rivelano solo ai puri di cuore con un messaggio speciale: connettersi con le energie luminose nascoste in noi. Simbolo di bontà d’animo, purezza, grande forza ed energia spirituale.

Nella loro imprevedibilità, possono raccontare la parte sfuggente di noi.

Le paure che cerchiamo di non guardare. Credo che sia il momento di farlo.

Sempre, a piccoli passi.

Attraverso la purezza del suo corno neutralizza i veleni del mondo.

Sarebbe bello poterlo fare?

In realtà possiamo farlo, ogni volta che concediamo a noi stessi la virtù di saperci perdonare.

Messaggeri di forza interiore, magia e luce legata al femminile, alla vita. La Luna brillante tra le stelle. A volte inconsapevole.

La luce del quotidiano. La determinazione e la voglia di saper sperare.

Questa scintilla che ci appartiene, quella che illumina ogni sentiero. Anche quelli più tortuosi.

Guardiamo la luce e scriviamo nuovi capitoli, restando fedeli a noi stessi.

Cosa ne pensate, amate questa simbologia?