Crea sito

Lifestyle

Passioni: Fotografia, Shopping, Cinema, Beauty, Libri, App. Eventi e Tendenze.

I segreti dello scrigno di Pandora, come mai prima raccontati

Pandora,

creatura bellissima, eterea, in alcuni aspetti divina, in altri umana. Custode di uno scrigno segreto, dono degli Dei.

Un dono proibito, quanto la più carnale e inconfessabile tentazione.

In un mondo di vane meraviglie, giocosa innocenza e scarna vanità, la curiosità si fece inconsapevole strumento di dolore. Così la bella custode prescelta, divenne l’elemento profano: il mondo sotto i suoi occhi increduli ed impotenti, cambiò per sempre.

Nelle profondità di quel misterioso scrigno uscirono sconcertanti e crudeli verità, come un veleno senza antidoto, contaminarono quel mondo così perfetto: la sofferenza, mai provata prima. Erano accecante disperazione ed avevano strani nomi. (altro…)

C’è una Bella e una Bestia, ovunque, nel mondo

Lei era bella.

Bellissima, di una bellezza diversa, fatta di curiosa vivacità. Di armonia che nasce da dentro, di luce.

Troppo stretta, quasi a soffocare, in un luogo dove il tempo sembrava destinato a radicarsi nelle sue illusorie convinzioni.

E poi lei, leggeva…

*E fino a qui, rasenta la perfezione* 😉

Lui. Arrogantello, sul figo andante ed abbastanza stronzo.

Talmente centrato in un inconsapevole sé, da rendersi completamente cieco. Notte fonda, in un cielo senza stelle.

Uno di voi insomma 😀

Però, in casa Disney tutto attinge dalla forza di accadere…

Un giorno la magia bussò alla porta, in abiti smessi e spaventosi.

Vai via. Il principe senza animo le gridò. Qui non c’è posto per te.

E così, la scomoda verità entrò di prepotenza nella sua vita. Quel rifiuto che prende spaventosa forza negandosi. Lo specchio di un mondo, deliberatamente chiuso fuori. Inascoltato da tempo.

Senza purezza nel cuore, si materializza una bestia. Spaventosa, temibile, inascoltata, come una matita che mai, ha disegnato amore superando i margini.

Una belva che appartiene a molti: sola, disinteressata e senza speranza.

La speranza è donna. Testarda, diversa, fuori luogo sempre e quindi, perfettamente nel posto e nel momento giusto.

(altro…)

C’era una volta L’A…

C’era una volta L’A…

(L’Amore, quello che non teme confronti)

C’era un volta un sogno. Fatto di nitide paure, emozioni intense ed entusiasmo rarefatto. Fatto di porte sbattute in faccia e ginocchia sbucciate. Ferite che si rimarginano grazie ad un bacio. Inaspettato, come il coraggio. Chiudere gli occhi e potersi lasciare andare, oltre ogni fredda logica ed oltre ogni lucida decisione.

C’era una volta uno sguardo perso dentro un sogno, guardato ogni giorno, da occhi di chi è spettatore della sua vita.

Scritta, sussurrata, intonata…

(La La Land)

Terra di sogni più incerti. Quelli espressi a gran voce e quelli infranti. (altro…)

La vita prima di WA

E’ accaduto qualcosa di sconvolgente: a metà strada tra il mistico è il metafisico. Una cosa che non mi accadeva dal momento in cui ho buttato l’ultimo pacchetto di Marlboro Medium. Anni e anni fa.

Un buco spazio temporale in cui perdere il contatto col mondo intorno a te, per magia lo fa acquisire. Già in tempi non sospetti, uscire senza il 3310 di turno era quasi un accenno di pura utopia.

L’era 3.0 è dentro di noi. Detto da una che ha un blog e qualsiasi social possibile e immaginabile appare forzato e controtendenza. Forse sì, forse no.

 Forse No.

(altro…)

Quando l’oceano chiama

C’e da dire che mio figlio ha idee chiare in fatto di scelte cinematografiche…

Andiamo a vedere Sing?

No, Oceania punto e basta!

E non solo su questo…

Avete mai convinto un maschio preadolescente a indossare un jeans? Della serie che dal primo pantalone della tuta per l’asilo, una mamma di tre maschi in classe sua, proferì:

‘Una volta infilato il primo sottotuta, ciaone’…

E vabbe’ sta più comodo, ma torniamo a noi!

A volte l’Oceano chiama. Può chiamarsi Oceano, oppure, la famosa vocina inconscia. Non facciamo già i difficili. Ma sì, (altro…)

Dentro la vacanza (completa)

Vacanze.

Quasi un buco spazio temporale in cui un piccolo sogno, si trasforma in realtà. Sole, mare, atmosfere selvagge. Mete da scoprire. Mente libera per ospitare nuove culture a confronto. Leggere nuove verità.

La vacanza cambia radicalmente nelle tappe della nostra vita. Non per questo perde di fascino. Si tinge di un valore aggiunto: quello della condivisione.

Muta, si trasforma. Evolve. 

Si cresce.

La vacanza passa da quella on the road: due cuori, uno zaino (più o meno. Facciamo meno). Una moto, spiagge deserte ed incontaminate a;

DSC_0054

spiagge attrezzate, rigorosamente con fondali sabbiosi, bassi e digradanti. Che poi (altro…)

1 2 3