Crea sito
giu
29
2011
0

Matrimonio Alberto di Monaco e Charlene: gli addobbi floreali

Tra pochi giorni e si celebrerà il secondo matrimonio reale dell’anno, quello tra il Principe Alberto di Monaco e Charlene Wittstock. Rito civile il 1° luglio, mentre il giorno successivo si terrà la cerimonia religiosa.

Per il primo appuntamento, all’interno del Palazzo dei Principi di Monaco, conosciuto anche come Palazzo Grimaldi, i giardinieri e i fioristi di Palazzo si occuperanno degli addobbi floreali.

Per la cerimonia religiosa invece, che sarà celebrata il giorno successivo nel cortile di Palazzo Grimaldi, sarà la Maison Sorasio ad occuparsi degli allestimenti floreali del Palazzo, della Chiesa di Santa Devota e dell’Opéra Garnier che ospiterà il ballo principesco.

A lavoro uno staff di tutto rispetto: 50 persone guidate da 10 fioristi che lavoreranno su 12mila fiori provenienti dall’Olanda. I fiori bianchi e verdi sono stati scelti personalmente dal Principe Alberto: peonie, rose, ortensie e gigli. Ma ci saranno anche passiflore e gelsomini e i due fiori nazionali: protee bianche, fiore nazionale del Sudafrica in onore della sposa, e campanule, fiore nazionale del Principato di Monaco.

La Maison Sorasio, basti ricordare, si occupò anche degli allestimenti floreali del matrimonio tra il Principe Ranieri e Grace Kelly.

Written by Valeria S. in: fiori,piante | Tag:
giu
27
2011
0

Fiori secchi: come ottenerli?

Fiori secchi: vi piacciono? Al bando le varie tipologie di essiccazione in base alla forma dei fiori, ma proviamo a parlare di come rendere facile questo processo.

Come base è necessario munirsi di alcune sostanze che consentono un assorbimento molto rapido dell’umidità derivante dall’essiccazione del fiore e che, allo stesso tempo, riescono a fissare il colore.

A questo punto serve prendere una scatola di latta e inserire nel fondo mezzo centimetro di sostanza essiccante insieme ai fiori che si vuolo essiccare. A questo punto è necessario ricoprire il tutto con altro essiccante e chiudere il contenitore.Tempi previsti: si va dai 15 giorni alle tre settimane. La pazienza si fa necessaria…

Written by Valeria S. in: fiori | Tag:
giu
22
2011
0

Rollo, ecco la Festa delle Erbe

E’ dell’associazione Gruppo Rollo ’99 e l’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Andora l’iniziatova che si tiene sabato 25 e domenica 26 giugno 2011. Presso l’antico borgo di Rollo si svolgerà infatti la XII edizione della Festa delle Erbe Aromatiche, Officinali e Piante Antiche.

Durante la mostra mercato si aprirà il libro della storia delle erbe per leggerlo con il pubblico e conoscere il lungo cammino che ha accompagnato ogni erba e pianta e arbusto ed albero nella storia del quotidiano, delle stagioni, delle annate, dei secoli.

Per la cronaca: nel borgo di Rollo ad Andora, in Liguria, la “Festa delle Erbe” si svolge ormai da dieci anni. Il luogo ideale per chi ama erbe aromatiche, officinali ed alle piante antiche.

Written by Valeria S. in: fiori,piante | Tag:
giu
21
2011
1

Piediluco in Fiore

Si svolgerà sabato 9 e domenica 10 luglio nella meravigliosa cornice del Lago di Piediluco (Terni), la 1à mostra mercato di florovivaismo. Parteciperanno espositori nei settori, fiori, piante e arredo giardino. L’orario di apertura è dalle ore 10,00 alle ore 20,00, con ingresso libero per il pubblico.
Nelle due giornate incontri e dimostrazioni del verde. Una mostra fotografica sulle Orchidee spontanee della Valnerina e un’incontro sull’ Avvelenamento da Funghi, tenuto da Enrico Bini esperto micologo. Per concludere, a chiusura della manifestazione, domenica 10 luglio alle ore 21,30 un’esibizione di Danze Orientali con la Scuola Azucar, con la partecipazione straordinaria delle Campionesse Italiane.
info: 329/1266890  email:  piedilucoinfiore@hotmail.it
Written by Redazione in: fiori | Tag:, ,
giu
21
2011
0

iForest, guida botanica per Android

Oggi vi presentiamo iForest, l’applicazione ideale per chi è amante della natura e ama il mondo della botanica e del giardinaggio più di ogni altra cosa. Una pratica guida tascabile per smartphone Android.

iForest comprende oltre 1400 immagini tra alberi e arbusti di tutto il centro Europa, 16 raffigurazioni per ogni pianta, schede per ogni pianta, ricerca e visualizzazione pianta inserendo del testo, selezione di piante con diversi criteri, esercitazioni e imparare a riconoscere le varie piante, la possibilità di visualizzare l’oroscopo degli alberi e molto altro ancora.

Tutto il materiale è stato rilasciato dal CODOC (Coordinamento e documentazione per la formazione forestale) un servizio specializzato della Confederazione Svizzera e dell’Ufficio Federale dell’Ambiente (UFAM) che con l’acquisto di questa applicazione è stato deciso di devolvere il 10% degli introiti al Bergwaldprojekt, fondazione di pubblica utilità che ha lo scopo di promuovere la conservazione, la cura e la protezione delle foreste e dei paesaggi rurali nelle regioni di montagna,

Written by Valeria S. in: fiori,piante | Tag:,
giu
20
2011
0

Vesuvio in fiore, l’appuntamento è per il 26 giugno

Il Vesuvio che si tinge di colore? Possibile grazie al concorso floreale “Vesuvio in Fiore”, una vera e propria rassegna all’interno di una manifestazione più complessa, “Rassegna del verde- Teatro e Cabaret” che il prossimo 26 giugno si dedicherà totalmente al mondo floreale.

Innanzitutto le menti del progetto: l’associazione Obiettivo Cultura in collaborazione con l’Unione Regionale dei Panificatori, l’istituto agrario “Emanuele De Cillis” di Napoli e l’Associazione degli Imprenditori, Ristoratori e Albergatori Vesuviani con il patrocinio della Provincia di Napoli, dell’Ente Parco Nazionale e del Comune di San Sebastiano al Vesuvio.

La gara, dunque. Aperta a floricoltori e floristi abili in composizione, darà la possibilità a ogni professionista di realizzare la propria opera ispirandosi ad un tema dato dopo una estrazione officiale. Tanti spunti diversi per opere diverse. Ci si può iscrivere alla gara fino a domani, 21 giugno. Ogni partecipante è invitato a realizzare una struttura, un addobbo per il tavolo ed un bouquet che saranno ovviamente giudicati da esperti del settore. Il premio per i vincitori ammonterà a mille euro.

Come ha sottolineato l’assessore alla cultura di San Sebastiano al Vesuvio, luogo di svolgimento della manifestazione:

Riteniamo giusto sostenere una manifestazione che veicola la promozione delle tipicità di un territorio dalle straordinarie potenzialità tra cui si colloca il settore florovivaistico che vanta una tradizione antica e diffusa in tutta l’area vesuviana.

Written by Valeria S. in: fiori,piante | Tag:,
giu
20
2011
0

Merano, ai Giardini di Sissi “Il Regno sotterraneo delle piante”

Pochi giorni fa, l’inaugurazione ai Giardini di Sissi a Castel Trauttmansdorff della nuova attrazione multimediale “Il Regno sotterraneo delle piante“. Un progetto unico nel suo genere che svela al visitatore i segreti della vita sotterranea del mondo vegetale a Merano.

Un mondo sconosciuto illustrato attraverso un percorso multimediale scavato nella roccia, lungo quasi 200 metri e suddiviso dalla zona ingresso in 5 caverne.

Sottoterra, il visitatore ha la possibilità di comprendere quanto siano complessi e importanti i meccanismi fisiologici della vita delle piante, le fonti di reperimento dell’acqua, della luce e possono capire la funzione delle radici e di cosa esse rappresentino per un albero.

I Giardini di Sissi, meta ricreativa unica nel suo genere, sono un vero paradiso terrestre alle porte di Merano. Ben 80 ambienti botanici, piante originarie da ogni angolo del mondo, 10 padiglioni artistici, numerose stazioni sensoriali ed un calendario ricco di appuntamenti culturali ed enogastronomici per un tour turistico in Alto Adige senza precedenti.

Per la cronaca: un team di 24 esperti giardinieri hanno piantato e curato più di un 1 milione di bulbi tra cui tulipani, narcisi e crochi. Ultimi numeri: i giardini custodiscono complessivamente oltre 5.800 specie diverse di piante e fiori da non perdere.

Ecco allora gli orari di visita:
dal 1°aprile al 31 ottobre dalle 9.00 alle 19.00
dal 1° al 15 novembre dalle 9.00 alle 17.00
venerdì di giugno, luglio ed agosto dalle 9.00 alle 23.00

Written by Valeria S. in: fiori,piante | Tag:
giu
16
2011
0

Piante contro l’invecchiamento: la rodiola rosea

Come mantenere più a lungo salute e bellezza? Spesso il segreto è nella natura. Minerali, ma anche piante e microrganismi da cui attingere. Principi attivi e di trattamenti efficaci per pelle e capelli. Lo conferma Carla Scesa, docente di Cosmetologia presso l’Università di Siena:

L’ultima frontiera della ricerca scientifica è esplorare come sia possibile che organismi viventi come batteri o piante riescano a sopravvivere in condizioni estreme: ghiacciai, vulcani, deserti, salinità elevate.

Ecco allora una pianta che merita di essere citata e già utilizzata sia come integratore alimentare che in cosmetica: la rodiola rosea.

Si tratta di una pianta proveniente dalla Siberia e dall’alto Tibet con una grande caratteristica: posta su pelle stimola i neurotrasmettitori favorendo una sensazione di benessere oltre ad aiutare le cellule a star meglio e a riprodursi.

Pronti dunque ad esplorare questo universo?

Written by Valeria S. in: piante | Tag:,
giu
13
2011
0

A Isola d’Asti due concorsi florovivaistici

Isola d’Asti fa il bis con due concorsi florovivaistici: il primo, “Balconi terrazzi e giardini fioriti” riguarda l’abbellimento di spazi privati e pubblici della citta; il secondo, “Isola d’Asti fiorita”, tratta invece i fiori e gli appassionati di fotografia chiamati a battersi a suon di scatti.

Ma vediamoli nel dettaglio. “Balconi terrazzi e giardini fioriti”: per partecipare occorre compilare l’apposito modulo e consegnarlo in comune entro il prossimo 15 luglio. Dal giorno successivo, una giuria valuterà gli spazi presentati. Si potranno utilizzare delle piante perenni ed annuali, fiori e piante ornamentali. Assolutamente vietate le piante di plastica. Le fotografie dei partecipanti saranno sia pubblicate nel sito del comune che esposte in occasione di Fiori in Fiera nella primavera del 2012. I premi consisteranno in buoni acquisto pari a 150-100-50 euro per le prime tre posizioni.

Per ciò che riguarda Isola d’Asti fiorita, la partecipazione è gratuita. Iscrizione entro il 30 giugno. Bisognerà ritrarre i fiori e le piante in armonia con la cittadina in tutte le sue emanazioni.

Written by Valeria S. in: fiori,piante | Tag:
giu
13
2011
0

A Savignano la Festa delle erbe

Beh, poco meno di una settimana e potrete prender parte a una mostra mercato di prodotti naturali a base di erbe, ma non solo. A Savignano è tutto pronto per la prima edizione della Festa delle erbe aromatiche e delle piante officinali che si svolge sabato 18 e domenica 19 giugno nel parco del centro sportivo Nuvolari.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Savignano, in collaborazione con la Provincia di Modena e l’associazione savignanese Borgo Castello.

Un grande prato d’erbe” permetterà ai visitatori di scoprire i segreti e i diversi utilizzi delle erbe fresche, lavorate o essiccate per essere impiegate in cucina, erboristeria fino alla cosmetica. Oltre 30 gli espositori che presenteranano i loro prodotti nella mostra mercato allestita nell’area. Tra le proposte i prodotti a base di lavanda dell’istituto agrario di Montombraro o la birra artigianale prodotta a Guigliaa.

Una sezione specifica della manifestazione sarà inoltre dedicata alla cura del giardino, con piante, consigli e idee.

Written by Valeria S. in: piante | Tag:,

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes