Comportamento distruttivo e gerarchie dei gatti

Comprendere il loro comportamento nei confronti degli altri gatti

Dominante o dominato

I gatti hanno le loro gerarchie e ci sarà sempre un esemplare dominante e uno dominato. Il dominante si muoverà rigidamente verso l’altro gatto con le orecchie e la coda ritte. Se il vostro gatto è sottomesso, procederà verso il dominante con lo sguardo, le orecchie e la coda rivolti verso il basso.

Un nuovo gatto

Prima di portare un nuovo felino a casa, dovrete accertarvi che il vostro gatto lo accetterà. È possibile che all’inizio si lamenti o gli soffi spesso, poiché è normale che veda il nuovo inquilino di casa come una minaccia; però, in generale, questo è un comportamento che passerà presto se si accetteranno l’un l’altro.

Legami felini

Nonostante abbiano fama di essere indipendenti, i gatti sono esseri dolci e che hanno bisogno di amore e affetto, da parte di persone o felini. Per questo, tra di loro stringono legami molto forti. Quando un gatto subisce la perdita di un compagno, può miagolare per giorni, oltre a non toccare cibo.

 

Comportamento distruttivo

Molti sono restii ad adottare un gatto, perché credono che questi distruggano tutto con le loro unghie. Questo è un comportamento al quale si può porre rimedio comprando un tiragraffi per permettere al gatto di farsi le unghie su di esso.

Però, quando il gatto ha atteggiamenti distruttivi, potrebbe nascondere un problema più grave.  

Una delle ipotesi potrebbe essere quella che il vostro animale sia depresso o triste per qualcosa. Uno psicologo per animali potrebbe aiutarvi. Un altro comportamento distruttivo è quello di urinare ovunque. Se questo accade, potrebbe trattarsi di un problema legato alla lettiera, forse perché non la pulite tutti i giorni. I gatti sono animali estremamente puliti!  Speriamo di avervi aiutato a capire meglio il vostro gatto e ad amarlo ancor di più, se questo è possibile!

Precedente Quando sei stanchissimo ma non vuoi dormire Successivo Fai bei sogni... 😴