Uno in più!

Eccolo!
Non potevo dire di no. Cercavamo un gattino e venerdì notte mi fanno vedere due dei quattro fratellini trovatelli.. Gli altri han già trovato famiglia e Sfiguz (così chiamato da chi li ha adottati e curati) è l’unico senza casa.


Prendo Sfiguz in mano, miagola e mi guarda coi suoi occhioni blu. è fatta! Domenica sera io e Robi andiamo a prenderlo e lo portiamo a Trescore dove viene rinominato Silver (visto il colore grigio del lungo pelo).


Al momento gioca col mio piede (ahia!) e tra poco me lo coccolerò sul divano (sempre che non preferisca addormentarsi sugli scarponi di mio marito)…



Precedente MELODY ROCK ENSEMBLE - Live @ Dharamshala, Tronzano Vercellese Successivo Le telefonate inutili