Di wishlist e festa della mamma

Già mi immagino i patrioti da tastiera che mi lapidano ancora prima di salutarmi chiedendomi perché mannaggialamisera non ho scritto “lista dei desideri” anziché “wishlist”. La risposta è semplice: non smaronatemi che non è giornata. Anzi, non è stata proprio nottata visto che marito dormiva male per l’allergia, figlio dormiva male per il catarro ed io dormivo male per i cereali al cioccolato che mi … Continue reading

A te che sei mamma

A te che sei mamma  che quando cerchi di ricordare come faceva una delle tue canzoni preferite in mente ti vengono solo quelle tre della palestrina Chicco. A te che ormai non hai più un salotto ma una playland, che i contenitori di plastica per il cibo sono misteriosamente migrati dal loro cassetto al box del bimbo, che qualsiasi oggetto non … Continue reading