#LunedìInsalatina: insalata rossonera

“Forza milan, forza milan alè alè” solevo cantare la domenica pomeriggio quando facevo le elementari. Peccato che in famiglia fossero tutti juventini e quindi rimanessi in un angolino sul divano con la mia sciarpina, in solitaria… per non dire della triste, immancabile risposta dei miei genitori alla richiesta di una maglietta di Gullit: “ma quella è roba da maschi”.

Quindi, per riscattare un passato carico di frustrazioni calcistiche, ho deciso di preparare un’insalata rossonera.

Ovviamente da servire durante i pranzi di famiglia perché si, non seguo più il calcio da una vita ma gli sfottò me li segno sempre tutti e non ho intenzione di lasciare alcun impunito.

Ricordi calcistici sfigati a parte, l’insalata rossonera racchiude in sé tre delle verdure che amo di più: peperoni, melanzane e pomodori. Oltre che un sapore ricco ci regalerà anche un carico di vitamine ed altri nutrienti tipici della dieta mediterranea, tra i quali anti-tumorali e antiossidanti.

Ingredienti

Un pomodoro cuore di bue
Mezza melanzana
Un peperone di medie dimensioni
Una decina di olive nere
Scaglie di pecorino toscano (o grana padano se non ne avete)
Uno spicchio di aglio
Prezzemolo
Olio extravergine d’oliva

Procedimento

Iniziamo col peperone: pulitelo e tagliatelo seguendo questo chiaro tutorial di salepepe (ricordatevi che se non avete sbatta c’è sempre l’opzione “peperoni grigliati surgelati” o “peperoni già cotti in vasetto”, ma non diciamolo a quelli di Masterchef che piglia loro un coccolone).
Lasciate raffreddare e sistemate nell’insalatiera.

Diamoci poi da fare con la melanzana: andrà lavata, tagliata a rondelle e fatta grigliare su bistecchiera o pietra (anche qui l’opzione “surgelato” è concessa però dai, le melanzane sono meno sbattimento del peperone).
Lasciate raffreddare e tagliate le rondelle in quarti.

Unite melanzana e peperone nell’insalatiera, mettiamo un cucchiaino di olio extravergine di oliva e aggiungete l’aglio sminuzzato.
Mescolate.

Laviamo e puliamo il pomodoro (tranquilli, vi linko anche qui il tutorial di salepepe), dopodiché tagliamolo a dadini ed andiamo ad aggiungere anche lui all’insalata.

Snoccioliamo e tagliamo a metà le olive nere.

Con un coltello facciamo delle scaglie col pecorino toscano.

Uniamo tutti gli ingredienti, mescoliamo nuovamente e aggiungiamo il prezzemolo tritato.

Buon appetito!

 

 

 

 

 

Precedente #LunedìInsalatina: l'insalata Estate 2017 Successivo L'accollatore sentimentale