Live from Palm beach!

Ok, here we go! Come direbbe il “wozzamericanboy” che ieri ci ha portati in mezzo alle mangrovie a guardare gli alligatori. In breve: ho il peggior segno dell’abbronzatura degli ultimi tempi, roba che non me ne andrò per un bel po’ in piscina; mio marito mi terrorizza dicendo ad ogni lampo che “ehi, guarda, un tornado!”; l’autostima è a mille, grazie a tutti gli obesi che vedo nel perenne atto di divorare qualsiasi tipo di cibo.. Ah a proposito: qui c’è il sundae col bacon: “tasty” dicono loro, “bleach” dico io; e soprattutto: prezzi bassi che non vedevo da mo’… L’America sarà anche un paese che spreca e inquina (e sede di loschi complotti contro l’umanità che coinvolgono alieni, misteriosi aerei e altre creature in cui credono solo Giacobbo e pochi eletti).. Ma coi turisti ci sa davvero fare. Anche nei ristoranti, dove ti permettono di portare via quello che avanzi.. Senza guardarti come un barbone e senza sfruttare la nonna, che ha fatto la guerra, sa cos’è la fame e non sopporta lo spreco di cibo.

Bene.. Cape Canaveral ci attende! E anche Roger Waters. Sopravviverò? 🙂
Lo sapremo nella prossima puntata!!

Precedente Arredamento fai-da-me - pt2 Successivo On air from somewhere in Florida!

2 commenti su “Live from Palm beach!

I commenti sono chiusi.