#LunedìInsalatina: l’insalata rapida

E non ci posso fare niente.

Ogni volta che ho ospiti a cena –pur non avendo sangue meridionale– finisco con l’imbandire una tavolata che manco le festività in terronia.

Ordinare delle pizze è peccato, prendere qualcosa dal reparto surgelati una vergogna, ordinare piatti dalla gastronomie un’onta: devo spadellare.
E tanto.
Sarà che mi piace, sarà che le nonne mi hanno trasmesso la soddisfazione di mettere tutti all’ingrasso, sarà che forse forse inconsciamente desidero far prendere chili al resto della popolazione per poi sembrare più magra, fatto sta che è un attimo lasciarsi prendere la mano e passare da una cena tra amici a un banchetto nunziale.

Eh già, proprio io.

Quella che tutte le domeniche sere consiglia alla suocera di ridurre gli antipasti che sennò nessuno arriva al secondo.

Ecco perché questo lunedì ho aperto il frigo e mi sono ritrovata ingredienti per almeno tre #lunedìisalatina e tutte di preparazione abbastanza veloce da convincere anche le più pigre a mollare il rapido trancio di pizza per un pasto salutare.

Incominciamo quindi a recuperare lattuga, bresaola della Valtellina e olive nere e… Via con l’insalata rapida!

Ingredienti.

70g di lattuga
2 fette di bresaola valtellinese
una manciata di olive nere
una manciata di pinoli
olio extavergine di oliva

Procedimento

Lavare, far asciugare e disporre il lattughino in una ciotola da insalata.

Arrotolare le due fette di bresaola, tagliarla a listarelle e unirla al lattughino.

Sciacquare bene le olive nere dal loro liquido di conservazione e privarle del nocciolo. Se lo desiderate potete tagliarle a metà.

In una padella tostare per pochi istanti i pinoli e aspettare che si raffreddino.

Condite l’insalata con un filo di olio d’oliva extravergine, mescolate bene e aggiungere i pinoli.

Ed ecco qua, l’insalata rapida è già pronta!

insalata rapida

 

Precedente Promesse Successivo #LunedìInsalatina: insalata californiana