Il giardino dei raggi di luna di Sarah Addison Allen

il-giardino-dei-raggi-di-luna

Autore: Sarah Addison Allen

Editore: Sonzogno

Genere: Narrativa

Il giardino dei raggi di luna – Trama : Emily ha diciassette anni, è appena rimasta orfana, e parte per Mullaby, il paesino del Nord Carolina dove la madre era nata. Spera di scoprire laggiù alcuni misteri sulla propria famiglia. Ma la attendono molte sorprese Arrivata nella casa del nonno, l’intraprendente Emily si accorge ben presto che gli abitanti di Mullaby si guardano bene dall’aiutarla. Anzi, i vecchi conoscenti della madre sembrano volerla evitare, come se il suo nome fosse avvolto da un maleficio. E mentre Mullaby finge una vita tranquilla, Emily realizza che i misteri e le stranezze sono all’ordine del giorno – stanze dove la carta da parati cambia a seconda dell’umore di chi la guarda, un uomo gigante “così alto da riuscire a vedere ciò che accadrà domani”, strani fasci di luce che spazzano i cortili a mezzanotte. E una bizzarra vicina, Julia, con le braccia piene di cicatrici, che sforna in continuazione biscotti davanti alla finestra spalancata. Come mai nessuno vuole rammentare gli anni della giovinezza della madre di Emily? E cos’è quella storia d’amore, di cui si parla a mezza voce, che ha spezzato il cuore e la vita di un giovane del paese? La verità non è quella che Emily si aspettava. Perché in quel paese di curiose stramberie, dove il tempo scorre più lentamente che in ogni altro luogo, la fortuna sorride a chi sa assaporare il lato magico della vita

Il giardino dei raggi di luna – recensione

I compagni dell’adolescenza restano per sempre i depositari dei propri imbarazzi e rimpianti.

Questo romanzo racconta la storia di Emily, diciassettenne rimasta orfana, obbligata dalla vita stessa a trasferirsi dal nonno nel paesino di Mullaby in Nord Carolina. Dal primo momento del suo arrivo nota qualcosa di strano, tutti sembrano guardarla con occhi guardinghi, la verità è che c’è un grande segreto che riguarda sua mamma che anche se a  distanza di anni segna la giovane Emily, un segreto del quale lei ne è allo scuro. Emily si ritrova con un nonno apparentemente incomprensibile, riservato, dall’aspetto imponente e dalla sorprendente fisicità, in una casa che a tratti la spaventa e a tratti l’affascina. La vicina diventa da subito un suo punto di riferimento, Julia si presenta a lei amichevolmente , sforna torte in continuazione e il profumo dei suoi dolci diventa un richiamo. Emily continua a chiedere di sua madre, tutti sembrano sapere in paese ma nessuno ne vuole parlare. L’adolescenza di sua madre rivelava una persona che Emily non conosceva, che non poteva accettare, ma la realtà era altro. Magia e mistero, sorpresa, amore, complicità e Win….tutto un altro mondo …..

La persona con cui ci si arrabbia non si pente quasi mai. Arrabbiarsi con se stesso, quello si che è un merito. Dimostra che hai abbastanza buon senso da rimproverare l’unica persona che ha qualche speranza di trarne un beneficio

Il giardino dei raggi di luna mi ha subito conquistata, dalle prime righe, scorrevole e piacevole da leggere. Una storia ricca di mistero e magia, mi è piaciuto molto, lo consiglio.

 

 

Share This:

Comments are closed.