Il bacio oscuro di Lara Adrian settimo volume della saga “La stirpe di mezzanotte” che sto seguendo con molto entusiasmo da quando ho letto il primo romanzo.

Autore: Lara Adrian

Editore: Leggereditore

Genere: Paranormal Romance

Il bacio oscuro di Lara Adrian Trama: Qualcosa di non umano sta dilagando nella gelida natura dell’Alaska, lasciando indicibili carneficine sul suo cammino. Al pilota Alexandra Maguire, quegli omicidi ricordano ferite mai chiuse, che non le danno tregua. Poi un seducente straniero entra nel suo mondo: si tratta di Kade inviato da Boston per indagare sui crimini. Perseguitato da una vergogna segreta, il vampiro scopre subito la verità sulla minaccia che deve fronteggiare, si tratta di qualcosa che mette a rischio il legame che ha stretto con la donna in grado di riaccendere le sue più profonde passioni. Ma per portare Alex nel suo mondo di sangue e oscurità , Kade dovrà confrontarsi con i sui demoni personali, e con l’entità maligna che potrebbe distruggere tutto ciò che gli è caro. Entra in una landa selvaggia, dove il confine tra il bene e il male, fra gli amanti e i nemici, è labile e insidioso.

Il bacio oscuro di Lara Adrian

Il bacio oscuro di Lara Adrian : Recensione:Tutto comincia in Alaska, quando una notte, un’intera famiglia viene sterminata brutalmente non si sa da cosa o da chi. A scoprire la carneficina è Alexandra, una pilota che sorvolando la zona, si accorge della strage dalle macchie di sangue nella neve. La vicenda riporta Alexandra indietro negli anni in cui viveva in Florida, a quando lei, presa nelle braccia del padre fu costretta a scappare da qualcosa che stava uccidendo sua madre e suo fratello; la stessa paura , la stessa angoscia , lo stesso terrore.

Un video che riprende i cadaveri viene girato da uno spacciatore della zona e messo in rete. La faccenda mette in allerta non poco i guerrieri dell’Ordine, bisogna trovare il vampiro che ha causato la carneficina , sicuramente un vampiro caduto nella brama della sete, brama incontrollabile che li rende assassini cruenti e che li conduce alla follia. Lucan, assegna la missione a Kade, vampiro nato in Alaska , che conosce bene i luoghi e come rapportarsi con la gente del posto.

Intanto nella chiesetta del posto si radunano i cittadini con la speranza di ottenere risposte che li tranquillizzino da tanta paura e sospetto. Qualcuno pensa che la carneficina sia stata opera dei lupi, ma Alex cerca di convincere tutti che sbagliano pensiero, i lupi non c’entrano perché lei ha visto qualcosa che non ha ancora detto, un’orma di un piede umano. La reazione di tutti è di scherno, nessun uomo riuscirebbe a camminare a piedi scalzi con il freddo gelido e la neve dell’ Alaska. Solo una persona in fondo alla chiesetta non la guarda con scherno, ma anzi con attenzione…Kade.

Negare la verità non la fa mai scomparire

Kade, vampiro con un dono particolare, è nato e cresciuto in Alaska, gemello di Seth,ma per niente simili nel carattere. Kade lascia la sua famiglia per unirsi all’Ordine e combattere i ribelli, vampiri caduti nella brama della sete. Quando ritorna in Alaska per la missione per conto dell’Ordine , Kade  si trova a confrontarsi con un segreto che ha tenuto nascosto per molto tempo e che ora teme venga scoperto…….

A volte non c’è un motivo. A volte le cose succedono e noi non possiamo dar loro nessun senso. La vita, e la morte , non sono sempre perfettamente chiare e logiche.

Il bacio oscuro di Lara Adrian è una lettura scorrevole che appassiona pagina dopo pagina. Consigliato ^_^

Share This:

Comments are closed.