Zuppa di Miso e verdure, ricetta giapponese, Mangia senza Pancia

Le zuppe e i minestroni costituiscono un’ottima soluzione quando si è a dieta: sono nutrienti e saziano moltissimo. Sono anche un ottimo trucco: basta mangiarne un bel piatto come antipasto per riempirsi ed evitare di mangiare troppo durante la portata principale.

Il miso è un preparato di origine giapponese derivato dalla soia, detto anche  hacho miso . Io lo trovo già pronto in bustine di concentrato liquido da sciogliere in acqua calda:

Zuppa di Miso e verdure, ricetta giapponese, Mangia senza Pancia

La Zuppa di Miso è un classico della cucina giapponese. Ci sono vari tipi di preparazioni e vengono aggiunte spesso alghe e tofu. Io volevo preparare qualcosa di semplice, veloce e che avesse zero punti Weight Watchers. Inoltre mi rendo conto che in Italia è più difficile e costoso trovare certi ingredienti, quindi mi sono tenuta sul semplice ed ho solo aggiunto delle verdure.

La verdura principale che ho usato io è il pak choi, una verdura di origine Cinese che si dovrebbe trovare in Italia: cliccando sulla foto potrete leggere una rubrica con ampia descrizione sul sito di giardinaggio.it :

Zuppa di Miso e verdure, ricetta giapponese, Mangia senza Pancia

Lo so che ricorda la bietola e forse, se non si trova il pak choi, potrebbe andare anche molto bene la bietola al suo posto oppure il cavolo cinese.

Zuppa di Miso e verdure – la ricetta

 


Informazioni

Tipo: Leggeri
Porzioni: 2 abbondanti
Preparazione: 5 min
Cottura: 20 min
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 0

 


Ingredienti

400 gr di pak choi
150 gr di funghi (io ho trovato gli  orecchioni detti anche fungo ostrica )
150 gr germogli di soia
4 cipollotti sottili
qualche broccoletto
1/2 litro di acqua (circa)
concentrato di miso pronto sufficiente per 1/2 litro di acqua
(nel mio caso 2 bustine da 12 ml l’una, ne ho usato un po’ di meno)

 


Procedimento

Far bollire l’acqua e aggiungere il miso. Mescolare per far sciogliere bene.
Sciacquare tutte le verdure e scolare bene. Staccare tutte le foglie del pak choi (o della bietola/cavolo cinese), tagliare grossolanamente i funghi e tagliare i cipollotti per il lungo, gambo incluso.
Mettere nel miso tutte le foglie di pak choi e i funghi, la metà dei cipollotti e i broccoletti.

Zuppa di Miso e verdure, ricetta giapponese, Mangia senza Pancia

Coprire e far cuocere a fuoco basso per 10-20 minuti, dipendentemente da quanto croccante si vuol lasciare il pak choi.

Prima di servire a tavola buttare nella zuppa i germogli di soia e il resto dei cipollotti. Mescolare per 1 minuto e servire.

Zuppa di Miso e verdure, ricetta giapponese, Mangia senza Pancia

Questa zuppa ha zero punti Weight Watchers e quindi all’interno della dieta che sto seguendo se ne può mangiare quanto si vuole. Inoltre è ottima a tutte le ore, specie d’inverno come merenda, per riscaldarsi un po’ e saziarsi.

Buon appetito a tutti!

by Giovanna Buono


Con questa ricetta partecipo al contest Raccolta di ricette ispirate alla cucina giapponese organizzato dal blog Gnam Gnam:

Raccolta di ricette ispirate alla cucina giapponese, contest, Gnam Gnam, Mangia senza Pancia


segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

 

10 Comments on Zuppa di Miso e verdure, ricetta giapponese

  1. Loredana
    4 dicembre 2015 at 10:27 am (2 anni ago)

    Assolutamente no bollito altrimenti i fermenti muoiono!

    Rispondi
  2. Francesca NZ
    13 ottobre 2013 at 11:10 am (4 anni ago)

    Bella questa, Giovanna! Adoro la Miso soup! Anch’io bollo l’acqua e poi metto dentro la bustina…Anche se qui arriva l’estate proverò la ricetta, dato che il Pak Choy qui te lo tirano dietro (come diciamo a Roma… :)) e mi sono sempre chiesta che sapore ha! 🙂

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      13 ottobre 2013 at 10:06 pm (4 anni ago)

      secondo me è ottimo e dato che se non lo cuoci troppo resta bello croccante ti sembra veramente di mangiare sostanzioso! 🙂
      Poi fammi sapere 🙂

      Rispondi
  3. d3bs
    4 febbraio 2013 at 11:44 am (5 anni ago)

    ciao, ricetta sempli, veloce e gustosa..
    vorrei solo aggiungere una nota:
    a quanto ne so io ( e a quanto riportato sulla confezione di miso, io uso l’お母さん の みそ ‘miso della mamma’), il miso non va assolutamente aggiunto a temperature superiori i 50/60°C.. quindi si portano a bollore tutte le verdure&co e poi, alla fine, a fuoco spento, quando la zuppa scende sotto i 60-50°C si aggiunge il miso!!

    Ora non so se per il miso istantaneo in bustina sia diverso, ma per quello in ‘panetto’ è così, mai a temperature oltre i 50!!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      4 febbraio 2013 at 12:27 pm (5 anni ago)

      Grazie per il tuo messaggio e per l’utilissima informazione! Non lo sapevo proprio, io ho solo provato ad usare quello istantaneo e ho seguito le istruzioni sul pacchetto! C’è una catena di negozi qui in Olanda gestita da signore cinesi… appena riesco ad andarci provo a chiedere a loro e vedo se hanno il panetto! Buona giornata 🙂

      Rispondi
  4. Alessandra
    27 settembre 2012 at 5:35 pm (5 anni ago)

    Grazie Gio!!! E’ semplicissima da fare! Finora avevo trovato solo ricette complicatissime e poco adatte alla dieta.
    Ci proverò la prossima settimana perchè devo andare a Roma in un negozio (meraviglioso) dove troverò sicuramente il miso. Ti farò sapere!

    Rispondi
    • Gio
      27 settembre 2012 at 5:46 pm (5 anni ago)

      Ale ciao! Una bella versioncina semplice vero? Se vai in un negozio di cibi orientali bada che tra domani e dopodomani cerco anche di mettere la ricetta per i sushi, fatti a modo mio, se ti piacciono ti puoi anche rifornire degli ingredienti base per farli!

      Rispondi
  5. sonia
    27 settembre 2012 at 2:43 pm (5 anni ago)

    Bella questa ricettina e la fota ti fa venire voglia di berla cosi ^^ scusa l ingotdigia ….brava Gio

    Rispondi
    • Gio
      27 settembre 2012 at 2:47 pm (5 anni ago)

      aahah Sonietta 😀

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *