Lo so che è San Valentino oggi ma il dolcetto che vi propongo non ha la forma a cuoricino… altrimenti non potremmo poi gustare questi mini strudel tutto l’anno no? Ha Ha
Bando alle battutine, qui la carta o sfoglia di riso alimentare si trova facilmente e ho voluto sperimentare una ricetta dolce trovata in rete: sono rimasta contentissima! Dei mini strudel dolci ripieni di mele, vegansenza glutine deliziosi: qui a casa sono andati a ruba…

Mini strudel dolci vegan e senza glutine, Mangia senza Pancia

La carta di riso si trova nei negozi etnici o nei supermercati più forniti ed è preparata solo con farina di riso o tapioca e acqua. Una volta reidratata diventa malleabile e si presta alla preparazione di fagottini o involtini ripieni, dolci o salati. I fagottini, dipendentemente dal ripieno, si possono cuocere ma anche mangiare a crudo. La carta di riso è tipica della cucina vietnamita (nome originale: bánh tráng): ci si possono fare i famosi involtini primavera ma anche i gli involtini estivi vietnamiti con gamberi o maiale e verdure miste per uno snack leggerissimo e sfizioso! Poi vi farò vedere delle altre ricette se mi direte di trovarla facilmente in Italia!

Mini strudel dolci vegan e senza glutine, Mangia senza Pancia

Per fare questi mini strudel dolci ho usato il classico ripieno con mele e cannella con poco zucchero e li ho cotti in forno. Sono veramente golosi, spariti in quattro e quattr’otto: i miei boys li hanno divorati! Andiamo a vedere come si preparano…

Fonte: Baked apple pie rice paper rolls

Mini strudel dolci vegan e senza glutine – la ricetta


Informazioni

Tipo: Dolcetti e sfizi
Porzioni: 4 mini strudel, 2 porzioni
Preparazione: 10 min
Cottura: 25-30 min
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints totali: 6
Punti Weight Watchers ProPoints per 1 mini strudel: 1,5
Punti Weight Watchers ProPoints per 2 mini strudel: 3


Ingredienti

Mini strudel dolci vegan e senza glutine, carta di riso alimentare, Mangia senza Pancia

1 mela grande
4 fogli di carta o sfoglia di riso alimentare
2 cucchiaini (10 g) di zucchero di canna integrale (io ho utilizzato lo zucchero di cocco)
1 cucchiaino di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di cannella
succo di mezzo limone
1 cucchiaino di zucchero a velo per decorare


Procedimento

Mini strudel dolci vegan e senza glutine, Mangia senza Pancia

Sbucciare la mela, eliminare il torsolo e tagliarla a fettine sottili. Mescolare con lo zucchero di canna, la cannella e anche con il succo di limone per evitare che la mela si scurisca troppo ma anche per dare più sapore al nostro ripieno dolce. Tenere da parte.

Mini strudel dolci vegan e senza glutine, Mangia senza Pancia

Versare un po’ di acqua in un contenitore più largo dei fogli di carta di riso. Immergere un foglio di carta di riso e lasciarlo in ammollo per circa 1 minuto in modo che si ammorbidisca a sufficienza per poterlo piegare senza che si spezzi. C’è chi usa l’acqua calda ma io l’ho usata fredda dal rubinetto e mi sono trovata benissimo così. Alzare delicatamente il foglio dall’acqua facendolo sgocciolare e porlo sul piano di lavoro.

Mini strudel dolci vegan e senza glutine, Mangia senza Pancia

Mettere un po’ di fettine di mele sulla carta di riso, verso il basso, lasciando dello spazio anche ai lati come si vede dalla foto. Piegare prima il lembo in basso verso l’alto, poi i due lati verso il centro e infine arrotolare stringendo delicatamente. Se la carta di riso si rompe un po’ non c’è problema, basta sovrapporre i due lembi un po’ rotti e arrotolare: l’acqua farà si che resteranno uniti.

Mini strudel dolci vegan e senza glutine, Mangia senza Pancia

Al termine lasciare l’apertura verso il basso. Ecco come sarà il mini strudel prima della cottura: la carta di riso è trasparente e si vede il ripieno: forte no? Ha Ha Formare gli altri 3 rotolini nello stesso modo.

Mini strudel dolci vegan e senza glutine, Mangia senza Pancia

Porre i rotolini nella teglia unta e spennellarli delicatamente con l’olio in superficie: un cucchiaino di olio basterà per 4 mini strudel. Riscaldare il forno a 220°C (un po’ di meno se il forno è ventilato) e infornare per circa 25-30 minuti al centro del forno girando i mini strudel più volte durante la cottura.

N.B.: io ho usato la Airfryer della Philips, la famosa friggitrice ad aria che io adoro, in foto vedete il cestello in dotazione. In questo caso la temperatura va regolata a 200°C e ci vorrà anche un po’ meno tempo per la cottura ma bisognerà cuocerne 2 alla volta se, come me, avete il vecchio modello. Qualora foste interessati all’acquisto di questo elettrodomestico potreste dare un’occhiata al modello come il mio qui: Philips Airfryer da 800 g di capacità oppure a quello più grande qui: Philips Airfryer XL da 1,2 Kg di capacità.

Mini strudel dolci vegan e senza glutine, Mangia senza Pancia

Quando sono ben dorati togliere i mini strudel dal forno e farli raffreddare per qualche minuto su una gratella.

Mini strudel dolci vegan e senza glutine, Mangia senza Pancia

Ed ecco che i mini strudel dolci con mele e cannella sono pronti. Una spolveratina di zucchero a velo e la merenda è servita… e che profumino per la casa!

Mini strudel dolci vegan e senza glutine, Mangia senza Pancia

Non so come descrivervi la consistenza che hanno questi dolcetti. I bordi restano croccanti mentre il resto dell’involucro, essendo fatto comunque di farina di riso e non fritto, è un po’ gommoso, ma gommoso buono. In inglese c’è una parola apposita: chewy, come dire “masticoso” più che gommoso… Insomma non si ingollano in due secondi, il che, per noi che siamo a dieta, è ideale! E qui a casa io ne ho assaggiato il boccone che vedete manca nella foto qui sopra (buonissimo!), il resto se lo sono conteso figlio e olandese. Che attendono che io li prepari di nuovo… E voi che aspettate?

Enjoy!

by Giovanna Buono 

Visto che molte di voi lettrici non trovano la pasta fillo, bisognerebbe provare a usare la carta di riso per fare questa ricetta: Triangolini cioccolato e banana

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

 

2 Comments on Mini strudel dolci vegan e senza glutine

  1. Simona
    6 maggio 2017 at 9:29 pm (2 settimane ago)

    Finalmente ho trovato la sfoglia di riso!! Ho fatto le scorte, e ho fatto bene, sono strepitose! Ci ho già fatto gli involtini primavera, questi mini strudel e oggi involtini con ripieno di carne e verdura.
    Che bella scoperta, grazie!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      6 maggio 2017 at 11:36 pm (2 settimane ago)

      mi fa tantissimo piacere Simona, poi d’estate sperimenterò qualche altra ricettina salata 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *