obiettivo senza piano, motivational, oltre la dieta: diario alimentare settimanale, Mangia senza Pancia

Ecco il diario alimentare settimanale Weight Watchers, che vi consentirà di inserire e tenere sott’occhio tutti i punti consumati e guadagnati durante l’arco di sette giorni. E’ da tanto tempo che volevo inserire un diario alimentare qui su Mangia senza Pancia e adesso, in occasione del secondo compleanno del blog ho deciso di prepararlo. Non so se il risultato sia perfetto o meno, magari potevano esserci modi migliori per schematizzare tutta la settimana alimentare. Ma questo è quanto sono riuscita a fare io e magari in futuro apporterò dei miglioramenti anche grazie a vostre eventuali osservazioni e consigli. Nel frattempo spero che questo schema vi possa tornare utile per contare tutti i punti Weight Watchers Propoints.

Prima di utilizzare questo diario, e comunque prima di iniziare questo tipo di dieta, vi consiglio di capire innanzitutto il suo funzionamento, almeno a grandi linee. A tal proposito potete leggere il mio articolo Mangia senza Pancia e la dieta Weight Watchers:

Mangia senza Pancia e dieta Weight Watchers

e in particolare tutti gli articoli indicati al suo interno. Non vi preoccupate se all’inizio qualcosa non è troppo chiara, potete sempre chiedermi chiarimenti lasciando un commento qui sotto. L’importante è capire come partire e poi sbagliando s’impara… sarà sempre meglio sbagliare qualche punto che continuare ad abbuffarsi di tutto di più!

Potete visualizzare, scaricare e stampare lo schema del diario alimentare settimanale per la dieta Weight Watchers Propoints cliccando sulla seguente immagine:

Diario alimentare settimanale Weight Watchers, Mangia senza Pancia

Dunque: stampate lo schema, prendete una penna e andiamo a vedere come si usa!


Diario alimentare settimanale Weight Watchers – istruzioni


Per utilizzare questo diario bisogna innanzitutto impostare tutte le informazioni di base all’inizio della settimana e aggiornarle poi al termine della settimana. Queste sono le informazioni che si trovano in alto sul foglio. Segue poi la tabella da compilare giornalmente.

Diario alimentare settimanale Weight Watchers, Mangia senza Pancia

Prima riga. In alto potete numerare la settimana, intesa come numero successivo di settimane di dieta, e indicare data di inizio e fine della settimana in corso. Segue poi il vostro valore di punti Weight Watchers Propoints da utilizzare ogni giorno. Questo potrebbe diminuire man mano che si perde peso quindi ogni tanto è bene verificare di nuovo se il valore è corretto andando a ripetere il Calcolo punti giornalieri.
N.B.: vi ricordo che non si possono mangiare meno di 26 punti Weight Watchers Propoints al giorno e quindi, anche se il calcolo dovesse dare un numero più basso, 26 resta il minimo valore che tutti devono utilizzare/mangiare al giorno!

Seconda riga. Qui ci sono le informazioni sul peso relativo alla settimana corrente: peso a inizio e fine settimana e il risultato in termini di peso perso (o acquisito…).

Terza riga. Qui vanno inseriti invece i dati più generici della nostra dieta: la data di inizio della dieta, il peso iniziale, il goal finale che vi siete prefissi e il peso totale perso fino alla  data della settimana corrente.

Giorni. La settimana parte dal giorno nel quale vi pesate e quindi potete inserire come primo giorno quello in cui voi normalmente vi pesate e gli altri a seguire.

Diario alimentare settimanale Weight Watchers, Mangia senza Pancia

Pasti. A seguire ci sono le righe per tutti i pasti: colazione, pranzo, cena e tutti gli eventuali spuntini. Usare lo spazio vuoto della casella per annotare man mano i punti di quello che avete mangiato. Poi, sulla riga tratteggiata, inserire il totale dei punti usati per quel pasto e, dopo la barra verticale, la sottrazione dei punti a disposizione meno quelli usati. In questo modo, man mano che mangiate i vari pasti, andrete a detrarre dal valore iniziale dei punti WW giornalieri a disposizione, quelli che avrete mangiato.

Diario alimentare settimanale Weight Watchers, Mangia senza Pancia

Punti attività fisica. Se in quel giorno fate attività fisica potete inserirne qui i punti guadagnati nello spazio bianco. Sulla riga tratteggiata potete scrivere quelli usati quel giorno e quanti ne rimangono per il giorno successivo. Alla fine della settimana quelli che restano devono essere annullati: i punti dell’attività fisica si possono solo accumulare per una settimana.

Punti extra. Tutti noi che seguiamo la dieta Weight Watchers Propoints abbiamo a disposizione 49 punti facoltativi extra da usare durante la settimana. Se ne usate alcuni durante la giornata potete inserirne qui il valore nello spazio bianco. Sulla riga tratteggiata potete scrivere quelli usati quel giorno e quanti ne rimangono per il giorno successivo. Alla fine della settimana quelli che restano devono essere annullati e ricominciare daccapo con i 49 punti extra della settimana successiva.

N.B.: se in una giornata si mangia oltre ai propri punti giornalieri, prima si detraggono quelli dell’attività fisica e poi, se non basta, si detraggono i punti extra.

Diario alimentare settimanale Weight Watchers, Mangia senza Pancia

Apporto Giornaliero. Da sempre sugli schemi della Weight Watchers ci sono dei quadratini da spuntare man mano che l’acqua e certi cibi vengono assunti. Infatti un articolo interessante da leggere è il seguente: Alimentazione sana: le linee guida della WW. Dunque ho pensato di riportarli anche nel mio diario alimentare così potrete spuntare i vari quadratini man mano che berrete i vostri 8 bicchieri di acqua al giorno, mangerete tanta frutta e verdura o le tre porzioni sia di grassi vegetali indispensabili all’organismo, sia di cibi che forniscono calcio. Io trovo che compilare questi quadratini porti a mangiare sempre in maniera più sana: provare per credere!


Spero che questo diario alimentare settimanale vi sarà di aiuto per la dieta. Lo so che all’inizio può sembrare difficile compilarlo ma basterà superare la prima settimana e tutto diventerà molto più semplice, fidatevi! Ricordo a tutti che la dieta che ho seguito e che seguo tuttora per il mantenimento è la Weight Watchers Propoints. Tutti gli articoli nel mio blog sono frutto della mia esperienza con tale dieta e li condivido con voi volentieri sperando di servire da stimolo e aiuto per il vostro percorso di dieta.

obiettivo senza piano, motivational, oltre la dieta: diario alimentare settimanale, Mangia senza Pancia

by Giovanna Buono 

Disclaimer – Esclusione di responsabilità


segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

 

68 Comments on Diario alimentare settimanale Weight Watchers

  1. Ramona
    9 gennaio 2017 at 8:23 pm (4 mesi ago)

    Ciao Giovanna
    Mi chiamo Ramona e abito in Svizzera.Ho saputo del tuo blog da una mia amica che ha fatto ww qua da noi.
    Anche io ho fatto l`abonamento ww per le riunioni ma non sono stata capace di andare…per mancanza di tempo…un sacco di soldi sprecati….(era ww con smartpoint).

    Dopo la mia amica che ha seguito qua ww con propoint e a perso 15 kg mi ha parlato del tuo blog.Ho cominciato a legere tutto.Da un po di tempo.
    Adesso pasate le feste ce la devo fare!!!
    Ho 46 anni ,80 kg e alta 1.63cm.Vorrei arrivare a 65 kg.Spero di farcela.
    Dopo tante diete spero che questa mi aiuterà.Ho preso tanti kg con le gravidanze e non sto bene con me stessa…

    Ho calcolato 25 pct cioè 26 propoint.E giusto spero!

    Grazie per tutto quello che fai !
    Ramona

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      10 gennaio 2017 at 7:19 am (4 mesi ago)

      Ciao Ramona e benvenuta sul mio blog! Capisco bene la tua situazione e sono certa che se ti impegni ce la farai senza problemi ad arrivare a 65 Kg 😉 Giustissimo il conteggio, devi consumare 26 punti PP al giorno, poi hai 49 punti extra alla settimana e ovviamente i punti guadagnati con l’attività fisica. Hai pianificato la prima settimana di dieta? Magari potresti prendere spunto da questo mio menù depurativo, ottimo per partire in quarta con la dieta: Dieta depurativa per 7 giorni. TI faccio un grande in bocca al lupo e tienimi aggiornata, mi raccomando. Se hai dubbi, se qualcosa non va, scrivi pure qui o su facebook, io cerco sempre di rispondere a tutte voi! Buona dieta 😀

      Rispondi
      • Ramona
        10 gennaio 2017 at 7:47 am (4 mesi ago)

        Grazie Per la risposta !Adesso faccio la lista Per la spesa
        Provo a tenere il menu per la dieta depurativa.
        Buona giornata!

        Rispondi
      • Ramona
        10 gennaio 2017 at 8:43 am (4 mesi ago)

        Ho dimenticato di dirti che da 4 anni prendo la medicina per la tiroide…. ipotiroidismo ….credi che influisce la dieta?

        Rispondi
        • Mangia senza Pancia
          10 gennaio 2017 at 12:29 pm (4 mesi ago)

          Ramona io non sono un medico e non vorrei risponderti con delle fesserie, meglio che chiedi al tuo dottore, ma non tanto per la medicina in se’, piuttosto per una lista di alimenti che sarebbe meglio evitare sia per l’ipotiroidismo che per la medicina che prendi. A volte ci sono spezie, erbe e tipologie di cibi che possono non andare bene d’accordo e sarebbe meglio evitarli, altri che invece è meglio abbondare 😉

          Rispondi
  2. STEFANIA
    8 dicembre 2016 at 3:58 pm (5 mesi ago)

    Ciao Giovanna,
    se tutto va bene domani inizio la data ma volevo sapere come dividere nei pasti i 30 punti che ho? cioè tipo massimo 6 a colazione ecc

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      9 dicembre 2016 at 12:31 am (5 mesi ago)

      Stefania ciao! Sei libera di dividerli come preferisci ma tipicamente uno dei pasti è quello principale con più punti e l’altro e la colazione un po’ meno, riservando qualche punto per la merenda o le merende. Poi dipende anche dall’attività fisica: io cerco di guadagnarmi le merende con i punti sport per esempio, visto che ne ho solo 26. Comunque ricorda man mano che perdi peso di fare il conteggio di nuovo perchè i punti diminuiranno eh! E un grandissimo in bocca al lupo. Ti lascio questo articolo da leggere, ti sarà utile: Schema dei pasti per la dieta
      Ciao e tienimi informata su come procedi 😉

      Rispondi
      • STEFANIA
        10 dicembre 2016 at 4:35 pm (5 mesi ago)

        ciao Giovanna ok perfetto si dei punti me lo ricordo grazie mille. certo ti tengo aggiornata

        Rispondi
  3. Agnese
    25 luglio 2016 at 11:22 pm (9 mesi ago)

    Ciao
    Qualora non volessi perdere peso ma solo evitare di accumulare peso in eccesso, quanti punti dovrei avere al giorno?
    Secondo lo schema ne avrei poco più di 20, quindi 26.
    Non saranno pochi?
    Grazie mille, questa cosa non mi è chiara.

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      26 luglio 2016 at 8:46 am (9 mesi ago)

      Ciao Agnese! Si certo, se vuoi mantenere peso devi mangiare più di 26 punti che sono invece ideali per dimagrire. Quando si passa al mantenimento viene indicato di iniziare con 32 punti e poi regolarsi di settimana in settimana, ti suggerisco proprio di far così! 🙂

      Rispondi
  4. flavia laurenti
    20 febbraio 2016 at 7:49 pm (1 anno ago)

    Ciao volevo chiederti una cosa un’arancia 0 punti ma la spremuta 2 punti …….per la quantità? sono circa 3 arance per la spremuta…..ciao e grazie

    Rispondi
  5. Julia
    12 novembre 2015 at 3:31 am (1 anno ago)

    Ciao Giovanna,
    ho letto alcuni articoli e mi chiedevo visto che il mio numero di punti é minore di 26 allora i punti totali giornalieri saranno 26 (piú quelli da attivitá fisica). Nel caso in cui io non usi tutti i punti ogni giorno, sono cumulabili ed essere usati il giorno successivo o entro la fine della settimana o solo quelli sport sono cumulabili? Come consiglio personale, é meglio consumarli tutti e 26 punti (o circa)?

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      12 novembre 2015 at 8:59 am (1 anno ago)

      Ciao Julia… se ho capito bene la domanda: i punti minimi da consumare ogni giorno sono 26. A quelli sommi quelli dell’attività fisica se li vuoi consumare subito oppure te li sommi e li puoi consumare entro la prossima pesata, così come gli extra 49. Alla pesata resetti i punti sia extra (riparti da 49) che quelli dello sport (riparti da zero). I tuoi punti giornalieri, nel tuo caso 26, DEVONO ESSERE CONSUMATI senza eccezione! E io suggerisco di consumare tutti o perlomeno una buona parte di quelli dello sport. Gli extra sono chiamati tali perchè sono lì per affrontare una festa, un momento “no” o altre evenienze. Se li usi potresti perdere peso più lentamente. L’altra cosa che suggerisco io è di concentrare punti extra e sport in gran quantità in un solo giorno: bisogna imparare a riconoscere il senso di sazietà e fermarsi… quindi anche se sei ad una festa, mangia di tutto un pochino senza ma abbuffarti. Avrai consumato qualche punto extra ma non tutti in un botto 😉

      Rispondi
  6. Agata
    6 novembre 2015 at 11:36 am (1 anno ago)

    Giovanna scusami ma non mi raccapezzo bene con i punti extra , in pratica da quello che ho capito io abbiamo 7 punti extra da poter utilizzare al giorno ( quindi un totale di 49 a settimana) o posso cumularli ed eventualmente anche utilizzarli fine settimana per mangiare una pizza ad esempio? help, ( ho deciso di seguire questo regime qua e abbandonare quello più vecchio che avevo io della weight watchers, mi ci trovo meglio ) . Cmq si mi sa che ti farò molte domande ^_^

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      6 novembre 2015 at 11:49 am (1 anno ago)

      Agata non ho mai detto 7 punti al giorno ma 49 a settimana: questo ti da la libertà di usarli all’interno della settimana come preferisci. O di non usarli per niente. A scelta tua 😀 Il mio suggerimento è però sempre e comunque di usare un po’ di saggezza: fidati del tuo senso di sazietà! Quando sei bene ingranata nella dieta credimi: una pizza intera non ci può entrare, ti abbufferesti. Meglio mangiarne meno e lasciare il resto. Si butta? Eh peccato, mi spiace ma noi non siamo delle pattumiere umane! Chiedi di fartela più piccola semmai: il pizzaiolo saprà farti contenta! O lascia il cornicione (ndr: a Napoli è il bordo della pizza!)… Mi spiego? 😉 E fai tutte le domande che vuoi!!! A me fa piacere 🙂

      Rispondi
      • Agata
        23 novembre 2015 at 12:19 pm (1 anno ago)

        Cara Giovanna hai perfettamente ragione , venerdì ho preso una pizza arrivata a metà ero super sazia. cmq piano piano sto vedendo i miei risultati ^_^ sono super contenta…

        Rispondi
        • Mangia senza Pancia
          23 novembre 2015 at 12:44 pm (1 anno ago)

          ma benissimo Agata, sono contentissima 😀 Continua così, mi raccomando!

          Rispondi
  7. Elisabetta Grosso
    9 ottobre 2015 at 5:41 pm (2 anni ago)

    GRAZIE DI CUORE❤️ COME RICAMBIARE UN COSÌ GRANDE DONO E IMPEGNO?!

    Rispondi
  8. Elisa
    3 ottobre 2015 at 12:09 am (2 anni ago)

    Ciao Giovanna, sto bazzicando il tuo blog da qualche giorno e voglio farti i complimenti, è molto accurato e tu sempre presente.
    Vorrei cominciare ma per ora sto studiando tutti (spero) i tuoi articoli.
    Ho una domanda: come faccio ad attribuire un punteggio alle portate del pranzo domenicale a casa di mamma o alla cena in ristorante? insomma, come calcolo ogniqualvolta non so esattamente la composizione del mio piatto? Parlo dei casi di sgarro e punti extra..per il resto seguirei le tue ricette e le liste di alimenti..
    Grazie della risposta e del tuo impegno 🙂

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      3 ottobre 2015 at 12:31 am (2 anni ago)

      Ciao Elisa e grazie per i complimenti 🙂 Beh in quei casi devi fare a occhio, non c’è altro da fare, a meno che tua mamma non voglia essere così gentile da darti le quantità degli ingredienti così tu puoi fare il calcolo. Ma vedrai che più vai avanti più ti renderai conto a occhio del valore di una portata e comunque se tu ti tieni sempre dei punti extra o dell’attività sportiva per queste evenienze, anche se sbagli un po’ di punti, non è mai un problema. Il problema è non mangiare di meno dei tuoi punti giornalieri 😉 In bocca al lupo!! 🙂

      Rispondi
  9. Barbara
    10 settembre 2015 at 10:30 am (2 anni ago)

    Nooooo,in queste occasioni qua mi rendo conto quanto sia brutto essere pigre nel leggere,a me secca leggere,quindi chiedo se qualcuna con molta pazienza puo spiegarmi come funziona,i punti,come iniziare,cosa mangiare……insomma tutto in modo breve…….grazieeeee
    Barbara
    mi do un po dei miei dati
    ho 39 anni
    alta 1.58
    peso 55,6
    vorrei perdere 4-5 kg che non riesco in nessun modo a perdere ho persino preso il tapiluran 40 giorni 50 minuti e non ho perso un grammo.mi aiutate a capirci un po qualcosa,grazie mille

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      10 settembre 2015 at 10:46 pm (2 anni ago)

      Barbara mi spiace ma la Weight Watchers non funziona così, ma nemmeno se ti iscrivi online sul sito ufficiale, anche in quel caso devi leggere e capire il funzionamento. E il mio blog è pure gratuito… Secondo me quando avrai veramente voglia di farla ci metterai anche l’impegno senza sentirlo come una seccatura 😉

      Rispondi
  10. cristinas
    1 settembre 2015 at 11:33 am (2 anni ago)

    Ok guarda… io sono golosa e quindi li mangerò ogni tanto con moderazione…grazie spero di non mollare…

    Rispondi
  11. cristinas
    31 agosto 2015 at 12:34 pm (2 anni ago)

    I dolci li eviterò sicuramente tranne per alcune delle colazioni per la mattina le cui ricette sono senza uova e latte. Per il latte ho cominciato con quello di riso…speriamo bene dai! Ho da perdere un bel po di kg!! Grazie mille e a presto…ti scriverò per aggiornamenti. Spero di non disturbarti….a presto

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      31 agosto 2015 at 8:50 pm (2 anni ago)

      E’ sbagliato evitare i cibi Cristina, ti rendi la dieta più difficile. Fanne di light ed “enjoy”, tanto se sono tra quelli che propongo io con le mie ricette ci stai dentro con i punti. E poi ogni tanto uno sgarro ci sta. Insomma se comincia ad essere un sacrificio non andrai lontana eh, mi raccomando. Un po’ di tutto 😉 E non mi disturbi… altrimenti non aprivo un blog no? 😀

      Rispondi
  12. CRISTINAs
    30 agosto 2015 at 1:36 pm (2 anni ago)

    Ciao Giovanna…
    è la seconda volta che ti scrivo perché intenzionata a seguire anche io questa dieta a punti con il prezioso aiuto che offri a tutti noi con il tuo blog. Il problema è che ho scoperto essere fortemente intollerante al latte vaccino e derivati ed all’uovo, quindi per un po non potrò assumerne. La domanda è : cosa mi consigli di fare? ho visto che tante delle tue ricette sono prive di questi alimenti….
    e da dove comincio??
    Grazie

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      30 agosto 2015 at 10:16 pm (2 anni ago)

      Ciao Cristina, sono contenta che hai preso questa decisione ma non mi piace leggere che hai queste intolleranze, che scocciatura veramente! Io ti suggerisco di evitare le ricette con le uova se sono dei dolci perchè è difficile sostituirle quando servono a far gonfiare la torta. Per il latte invece puoi usare tanti tipi di latte alternativo: soia, riso, mandorla, avena, nocciola, cocco… ovviamente cerca quello senza zuccheri e con pochi grassi e sei a posto 🙂 In bocca al lupo!!

      Rispondi
  13. simona
    29 agosto 2015 at 5:21 pm (2 anni ago)

    Bella questa cosa 🙂 ,ho fatto quando ero una ragazzina questa dieta e funzionava un po’ diversamente.Mi leggero’ tutto accuratamente ,ma intanto ho una domanda perchè c’è una cosa che non ho capito. Se io voglio mangiare della pasta ( Non ricordo il punteggio)poi come la condisco e devo aggiungere altri punti a seconda del tipo di condimento.Grazie tante per aver condiviso questa bellissima cosa.

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      30 agosto 2015 at 10:46 am (2 anni ago)

      Ciao Simona… dunque oer i punti della pasta e degli altri alimenti guarda le mie LISTE PUNTI WW. Per la tua domanda si, quando fai una qualsiasi ricetta devi contare i punti dei vari ingredienti e hai il totale. Se cucini per più persone poi dividi il totale per il numero di porzioni e hai i punti consumati 😉 In bocca al lupo e tienimi aggiornata sulla tua dieta ok? 🙂

      Rispondi
  14. MarinaM
    9 agosto 2015 at 5:46 pm (2 anni ago)

    scaricato anche il diario settimanale. magari me lo faccio stampare a colori che così mi rende meglio. oppure lo faccio plastificare. la prima volta che ho fatto la WW c’era anche la piramide alimentare e in dotazione avevamo un diario plastificato con il pennarello cancellabile per spuntare ogni giorno gli alimenti. che grande perdita aver eliminato la WW in Italia 🙁

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      9 agosto 2015 at 10:50 pm (2 anni ago)

      Ciao Marina, ho letto anche il tuo messaggio sotto la bevanda depurativa e ti ringrazio per i tanti complimenti! Spero che ti basti seguire la WW solo tramite il mio blog, comunque appena torno dalle vacanze intendo aprire un forum, una vera comunitá, al di fuori di fb, dove possiamo fasre tutte assieme la dieta. Niente di tecnologico, un semplice forum e basta 😀

      Rispondi
      • MarinaM
        11 agosto 2015 at 10:17 pm (2 anni ago)

        ma che bella notizia, un forum, magari 😀 intanto studio, mi preparo e appena pronta parto con questo nuovo percorso. grazie 😀

        Rispondi
  15. Mary4ever
    15 giugno 2015 at 1:55 pm (2 anni ago)

    Gio, I am thrilled to bits! And I want to share this moment of bliss with you, because you are my Angel.
    Have started this morning my week 13 and 6.3 kg have already gone!
    My sono premiata con un cioccolato di 25g (4 punti) e ho deciso di fare così a ogni pesata settimanale… Ho spostato questa mattina 8 fagioli e un’orecchietta dai miei barattoli conta peso!… Wow sono così felice di essere “incappata” nel tuo blog!!!!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      16 giugno 2015 at 11:50 am (2 anni ago)

      Mary ma che belloooooooooooo, sono felicissima per te! Well doneeeeeeee 😀 😀 Un bacione!

      Rispondi
  16. Titti Frabelli
    15 aprile 2015 at 9:35 pm (2 anni ago)

    Il bello di questa dieta e’proprio la libertà di scegliere gli alimenti che vuoi mangiare ,senza essere obbligato a seguire un menù preciso(che a lungo andare stufa).io avevo fatto una dieta simile ma invece dei punti pesavo le porzioni e dopo poco tempo pesavo ad occhio.Mangiavo più di quello che normalmente mangiavo..e con tanta costanza e senza sacrifici avevo perso 13kg.

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      16 aprile 2015 at 8:39 am (2 anni ago)

      Infatti è proprio così Titti… la dieta non dev’essere sacrificio 🙂

      Rispondi
  17. Domenico
    9 marzo 2015 at 6:59 am (2 anni ago)

    Finalmente trovato il tuo blog, bravissima,veramente fatto bene,mi permetto di giudicarlo dall’alto della mia ex taglia 54 oramai datata 2007 oggi stabilmente taglia 42, hahaha!
    Schema ben studiato in modo da dare direttive e stimoli a far sempre meglio e non vedere più la bilancia come un plotone di esecuzione, con il tuo ausilio poi credo che tutti riusciranno a seguire questo schema e a raggiungere i risultati prefissati senza troppa fatica e stress!
    Importante è far capire a chi è alle prime armi che tipo di sport è più funzionale al loro scopo come per esempio un po tutti gli sport aerobici,le combinazioni alimentari da evitare e quelle da privileggiare……non voglio continuare Giovanna per non sembrare un saputello, voglio solo contribuire x quel poco che so ad aiutare chi è in difficoltà come lo ero io qualche anno fa!
    Adesso ti saluto, vado a spararmi 18 km di corsa collinare prima che ricominci a piovere! 🙂

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      9 marzo 2015 at 7:35 am (2 anni ago)

      Bravo Domenico, allora anche tu ne hai perso di peso! Riguardo le combinazioni alimentari e gli sport funzionali… io la penso diversamente. Secondo me, e secondo la Weight Watchers che è la dieta di cui io parlo, ognuno deve trovare il proprio equilibrio. E lo deve trovare senza complicarsi la vita. Quindi basta contare i punti e fare almeno mezzora al giorno di camminata veloce e il peso si perderà. Questo è il bello di questa dieta, in effetti una volta fatto l’occhio ai punti è uno stile di vita salutare e basta. Senza fare gli atleti o altre cose che tante persone non vogliono ma fondamentalmente non possono fare. Se continuerai a seguirmi noterai che tantissime lettrici lavorano fuori casa e poi tornano a casa e lavorano ancora, oppure hanno bimbi piccoli. Il tempo per andare a correre 18 Km (bravissimo eh) semplicemente non c’è! Il consiglio giusto non dev’essere solo un consiglio teorico ma anche pratico altrimenti non aiuta 😉 Buona corsa 😀

      Rispondi
  18. titty
    22 febbraio 2015 at 8:20 pm (2 anni ago)

    Siete tutte bravissime con una super volontà. …. che a me manca!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      24 febbraio 2015 at 12:01 am (2 anni ago)

      Dai Titti un po’ di buona volontà ci vuole solo per partire… con questa dieta non si patisce la fame!

      Rispondi
  19. riccardo
    22 febbraio 2015 at 4:55 pm (2 anni ago)

    gentilmente,qualcuno potrebbe stilaarmi un menù settimanale da 33 punti perchè sono in difficoltà a farlo da me….grazie riccardo

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      24 febbraio 2015 at 12:00 am (2 anni ago)

      Riccardo l’idea della WW è che bisogna essere indipendenti, dovresti cercare di capire il meccanismo. Ma comunque io due menù a 26 punti li ho, potresti aumentare un po’ le porzioni per arrivare a 33. Ti lascio il primo e da lì c’è il link per il secondo, ecco: Primo Menù settimanale WW a 26 punti.
      In bocca al lupo 😉

      Rispondi
      • riccardo
        24 febbraio 2015 at 12:00 pm (2 anni ago)

        grazie

        Rispondi
  20. Laura
    6 febbraio 2015 at 3:52 pm (2 anni ago)

    Ciao Giovanna, ho iniziato da una settimana la tua dieta, ora ho letto di questo schema ma non ho capito cm funziona la parte dell’attività fisica e dei punti extra…come calcolo quei punti ???
    Grazie :):):)

    Rispondi
  21. marta
    9 gennaio 2015 at 3:38 pm (2 anni ago)

    Ciao Giovanna,
    vorrei sapere a quanto corrispondono le 3 porzioni di grassi vegetali al giorno.

    grazie
    Marta

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      10 gennaio 2015 at 9:22 am (2 anni ago)

      In genere si intendono 3 cucchiaini di olio al giorno quindi 3 punti! 🙂

      Rispondi
  22. daniela
    30 dicembre 2014 at 6:15 pm (2 anni ago)

    scusa ti volevo salutare ma ho cliccato ed e’ partito il mess. ti ringrazio in anticipo e buon anno nuovo….

    Rispondi
  23. daniela
    30 dicembre 2014 at 6:12 pm (2 anni ago)

    ciao Giovanna sono Daniela ti faccio i miei complimenti x tutto l’aiuto che ci dai e questo diario e’ davvero utile…volevo iniziare a seguire queta dieta ma mi trovo un po in difficolta’…ho capito da poco di nn tollerare il glutine e insieme alla mia dottoressa faro’ ricerche x appurare se sono celiaca o no ma nel frattempo nn riesco a capire come bilanciare in modo corretto i miei pasti calcolando i punti e nn facendomi mancare nessun nutriente……scusami ma sono piuttosto confusa…sono passata dal mangiare quello che mi andava a nn poterlo piu’ fare e in alcuni momenti e’ abbastanza dura….

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      30 dicembre 2014 at 9:53 pm (2 anni ago)

      Ciao Daniela! Mi rendo conto che è dura ma specialmente in Italia ci sono tantissimi prodotti sostitutivi per chi è celiaco (qui in Olanda per esempio la scelta è minore e anche molto più costosa!). Alla fin fine la pasta la sostituisci facilmente e anche la farina! Ok non potrai mangiare i prodotti confezionati ma quello, credimi, è un beneficio perchè son tutte schifezze. Prendi il lato positivo insomma, è l’unico modo per uscirne sempre vincitori! Se posso esserti d’aiuto fammi sapere io sono sono qua 😉 Ti auguro un bellissimo 2015!

      Rispondi
  24. Eleonora
    7 novembre 2014 at 8:54 am (2 anni ago)

    Ciao Giovanna, sono di nuovo io 🙂
    Ho stampato il tuo diario alimentare ma l’ho personalizzato un po, riportandolo sul mio pc e rendendolo compilabile con un programma di calcolo (detto cosi’ sembra iper-tecnologico hihihi). Comunque quello che vorrei è sapere come posso, e se posso, mostrarti il mio diario di questi due giorni per capire se faccio bene o se dovrei aggiungere altri alimenti. Giusto per un consiglio ecco!!! Scusa se sono un po’ rompi, grazie e buona giornata!!!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      7 novembre 2014 at 9:36 am (2 anni ago)

      Eleonora brava, stai usando Excel? Se vuoi puoi copiare qui ma io non ti garantisco di avere il tempo di verificare tutto, non posso far così con tutte le persone che mi seguono, altrimenti dovrei moltiplicarmi… spero tu possa capire 😉 Semmai puoi metterlo sulla mia pagina fb dove ci sono anche altre lettrici e tutte assieme potete aiutarvi. Io vorrei creare un forum per queste cose ma non riesco a finire il lavoro e renderlo pubblico, troppo da fare veramente!

      Rispondi
      • Eleonora
        7 novembre 2014 at 3:33 pm (2 anni ago)

        Capisco benissimo, 🙂
        comunque si, sto usando Exel, impostando le formule in modo che conteggino i punti che consumo in relazione all’alimento e ai pp che una porzione apporta. Mi riesce semplice e ho subito sotto controllo i punti consumati, i rimanenti e quelli extra.
        Magari per l’aiuto sulla dieta faccio come mi hai consigliato… grazie 😀

        Rispondi
        • Mangia senza Pancia
          7 novembre 2014 at 7:36 pm (2 anni ago)

          si Excel è la soluzione migliore, avevo pensato di preparare un foglio di lavoro per il blog da scaricare ma poi ho lasciato perdere perchè è un bel lavoro se lo devi fare perfettino e sicuramente ognuno ha una sua versione del programma, sui cellulari devi scaricare altra roba… insomma troppo complicato 😀 A presto 😉

          Rispondi
  25. patrizia
    6 novembre 2014 at 2:07 pm (2 anni ago)

    Grazie, mi stai dando la carica per raggiungere il mio obiettivo.

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      6 novembre 2014 at 2:24 pm (2 anni ago)

      Ciao Patrizia, sono felice di poter essere di aiuto, grazie per il tuo messaggio e in bocca al lupo per la dieta 😉

      Rispondi
  26. Emanuela
    4 ottobre 2014 at 2:57 pm (3 anni ago)

    Giovanna… non ho parole… la tabella che hai elaborato è BELLISSIMA! Uno strumento di “lavoro” estremamente chiaro e pratico da usare che permette di avere subito, e sempre, la situazione sott’occhio. Ne approfitto per dirti che ho cominciato la dieta e credo proprio che in questo percorso non mi sentirò sola perché il tuo sito è una miniera inesauribile di preziosissimi consigli. Grazie!!!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      5 ottobre 2014 at 10:00 am (3 anni ago)

      Emanuela grazie mille, quanti complimenti 😀 Ti faccio un grandissimo in bocca al lupo e spero mi scriverai per dirmi come procedi 😉

      Rispondi
      • carla
        12 ottobre 2014 at 8:39 pm (3 anni ago)

        si è vero, è perfetta per questo tipo di calcoli. Devo dire che per la prima volta sto venendo a conoscenza di questa dieta a punti e onestamente mi manca qualche passaggio.. il mio totale punti era 22..quindi tengo in considerazione 26… ma il mio max sarà 26 al giorno? contando ogni cibo o bevanda? grazie

        Rispondi
        • Mangia senza Pancia
          12 ottobre 2014 at 11:16 pm (3 anni ago)

          Ciao Carla 🙂 Si certo, al giorno! Contando tutto ciò che ha un punteggio. Ovviamente poi puoi mangiare dei punti in più sia se li guadagni facendo attività fisica e sia dai 49 extra settimanali 😉

          Rispondi
  27. alba
    13 agosto 2014 at 8:20 am (3 anni ago)

    Ma che bella novità!!! e che lavorone!!
    Sarà molto utile tenere un diario…io già lo faccio ogni giorno su un quadernetto, annotando cibo e relativo punteggio.
    Sei veramente speciale!!! grazie!!!!

    Rispondi
  28. Paola
    13 agosto 2014 at 7:28 am (3 anni ago)

    Complimenti proprio un bel lavoro e molto utile

    Rispondi
  29. giovanna
    12 agosto 2014 at 10:14 pm (3 anni ago)

    mia cara..hai fatto un lavoro bellissimo…e utilissimo, da stampare, da tenere come il miglior mezzo dopo la volonta’ per raggiungere il peso che piu’ ci piace….sei stata bravissima…grazie mille

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      12 agosto 2014 at 10:35 pm (3 anni ago)

      Uèèè Giovanna, ma grazie, sempre tanti complimenti, un abbraccio… grazie 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *