Crema al limone vegan (senza uova e senza lattosio)

Dopo aver realizzato la Crema all’arancia vegan tante lettrici mi hanno chiesto se si poteva fare anche al limone. Sinceramente avevo dei dubbi perchè il succo di limone è aspro e mi aspettavo di dovere aggiungere tanto zucchero in più e invece non è andata così, sono riuscita a trovare un buon compromesso…

Crema al limone vegan, Mangia senza Pancia

Anche questa crema al limone è vegana, ovvero si prepara senza uova e senza lattosio, usando latte vegetale, in particolare ho usato quello di mandorle non zuccherato, ma anche di soia va benissimo. Per il colore, come nella mia Crema pasticcera light senza uova, ho usato un pochino di curcuma e sono rimasta proprio soddisfatta!

Crema al limone vegan, Mangia senza Pancia

L’olandese, che adora il limone, ha detto: “non ho nulla da dire su questa crema” e poi se l’è abbondantemente pappata…. credetemi, è un gran complimento perchè in genere quando si tratta di dare un parere su una ricetta lui si dedica a trovare i difetti, quindi quando qualcosa gli piace il suo silenzio è… una sorta di garanzia, ecco! Bando alle chiacchiere, andiamo a vedere il procedimento.


Crema al limone vegan – la ricetta


Informazioni

Tipo: Creme dolci, Dolce al cucchiaio
Porzioni: 4 come dolce al cucchiaio
Preparazione: 5 min
Cottura: 5 min
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints totali = 10
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 3 (*)


Ingredienti

Crema al limone vegan, Mangia senza Pancia

2 limoni maturi bio non trattati: succo e buccia (circa 100 ml di succo)
circa 250 ml latte di mandorla non zuccherato o di soia light o altro latte vegetale
40 g di farina
50 g di zucchero di canna integrale grezzo (*)
curcuma in polvere (opzionale) q.b.

(*) anche 40 grammi vanno bene se siete amanti del gusto aspro del limone: in tal caso sono 2 punti a porzione!


Procedimento

Crema al limone vegan, Mangia senza Pancia

Innanzitutto lavare bene i limoni e tagliare un bel pezzo lungo dalla buccia facendo in modo da non prendere la parte bianca che risulta amara, poi spremere entrambi i limoni. Misurare il succo e poi misurare il latte vegetale in modo da arrivare a circa 350 ml di liquido in totale. Quindi nel mio caso ho ottenuto circa 100 ml di succo e mi ci son voluti 250 ml di latte di mandorla.

Crema al limone vegan, Mangia senza Pancia

Mescolare in un pentolino farina, zucchero e il succo dei limoni molto bene senza lasciare grumi poi aggiungere la buccia tagliata precedentemente e mettere sul fuoco a fiamma bassa.

Crema al limone vegan, Mangia senza Pancia

Dopo poco aggiungere il latte di mandorla mescolando bene. Appena inizia a bollire continuare a mescolare in modo da far addensare la crema. Volendo, per far diventare la crema ancora più gialla è possibile aggiungere un po’ di curcuma: io ne ho aggiunto circa un cucchiaino in quanto lo zucchero grezzo integrale di canna rende la crema di colore marroncino e ho dovuto quindi “correggere” con la curcuma per farla diventare gialla! Qualora si dovessero formare dei grumi, dopo aver eliminato la buccia, usare la frusta elettrica per qualche secondo.

Crema al limone vegan, Mangia senza Pancia

Anche se la crema può sembrare un po’ liquida quando è ancora calda, una volta raffreddata raggiungerà il giusto punto di densità per poter essere usata anche in una sac à poche. Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare la crema. Per fare in fretta versarla in un contenitore di metallo e immergerlo in acqua fredda: per evitare la formazione della crosticina coprirla con un po’ di pellicola (quella adatta alla cottura in microonde) a contatto con la superficie della crema. Una volta raffreddata si può utilizzare subito o conservare in frigo per un paio di giorni.

Crema al limone vegan, Mangia senza Pancia

La crema al limone vegan è veramente squisita: si può gustare al cucchiaio con qualche biscottino semplice, tipo oro saiwa, pavesini anche degli amaretti mignon: ricordatevi però contare i punti WW extra! Oppure si può usare per farcire torte e bignè: è molto versatile.

Crema al limone vegan, Mangia senza Pancia

Un’altra ottima idea è di servirla con la frutta fresca, un po’ come per Spiedini di frutta, usandola al posto dello yogurt. Insomma per una colazione leggera o una merenda golosa o anche dessert al cucchiaio dopo pasto! E con questa crema al limone vegan ho anche preparato dei bignè: prossimamente qui sul mio blog…

Enjoy!

by Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *