Non so se si è capito ma io adoro le verdure e non potevo non provare a fare il cavolfiore arrosto a fette! Eh si perchè si può anche arrostire intero, che però vi mostrerò in un’altra ricetta più avanti. In questo caso volevo portare a tavola delle vere e proprie bistecche di cavolfiore, aromatizzate e leggere

Cavolfiore arrosto a fette, Mangia senza Pancia

L’unica cosa meno facile di questa ricetta è tagliare la parte centrale del cavolfiore a fette in maniera precisa. I rimanenti pezzi più piccoli si possono surgelare o utilizzare per fare altri piatti, date un po’ un’occhiata qui: Ricette leggere con il cavolfiore.

Cavolfiore arrosto a fette, Mangia senza Pancia

Queste bistecche di cavolfiore sono proprio buone e devo dire la verità, saziano tanto, in quanto viene mangiata anche la parte centrale, fibrosa e quindi più riempitiva. E il gusto si può variare facilmente: basterà cambiare le spezie. Amici vegetariani e vegani, ma anche chi è alla ricerca di un piatto nutriente e leggero: andiamo a vedere  come prepararle!


Cavolfiore arrosto a fette – la ricetta


Informazioni

Tipo: Contorni, Secondi e Antipasti vegetariani
Porzioni: 2 (4 fette)
Preparazione: 5 min
Cottura: 20 min circa
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints totali = 4
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione (2 bistecche) = 2


Ingredienti

Cavolfiore arrosto a fette, Mangia senza Pancia

1 cavolfiore grande a sufficienza da ricavarne 4 fette centrali belle grandicelle
4 cucchiaini di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di spezie secche mischiate: timo, rosmarino, salvia e paprica dolce
1 limone
qualche rametto di prezzemolo fresco
sale e pepe q.b.


Procedimento

Cavolfiore arrosto a fette, Mangia senza Pancia

Eliminare le foglie esterne del cavolfiore e poi, con un coltello lungo affilato, ricavare 4 belle fette spesse, alte circa un dito.

Cavolfiore arrosto a fette, Mangia senza Pancia

Mescolare in una scodellina tutte le spezie, sale e pepe e olio. Con un pennello o direttamente con la punta delle dita, ricoprire le fette di cavolfiore con questo mix. Porre le fette così condite su una teglia ricoperta di carta forno. Accendere il forno a circa 200°. Infornare e far cuocere fino a quando il cavolfiore risulta arrostito bene, dorato, e la parte centrale più fibrosa si penetra facilmente con una forchetta. Volendo si può anche accendere il grill alla fine per qualche minuto, dipende dai gusti, se piace più o meno cotto.

Cavolfiore arrosto a fette, Mangia senza Pancia

Il nostro cavolfiore arrosto è quasi pronto per essere servito. Ricavare il succo di mezzo limone e il resto tagliarlo a fettine per la guarnizione finale. Versare il succo sulle bistecche di cavolfiore. Tutto fatto!

Cavolfiore arrosto a fette, Mangia senza Pancia

Io ho servito il cavolfiore arrosto assieme a delle foglie fresche di spinaci e ho posto alcune fettine di limone in superficie e anche un po’ di foglioline di prezzemolo. Molto bello anche da vedere!

Cavolfiore arrosto a fette, Mangia senza Pancia

Io credevo che sarebbe stato poco e invece… due fette di cavolfiore arrosto saziano tanto, è incredibile, sono rimasta sorpresa! E sono state ottime anche una volta raffreddate!. Infatti qui a casa non c’è verso di far mangiare il cavolfiore ai miei boys quindi ho conservato l’altra porzione in frigo e l’ho mangiata un paio di giorni dopo: ugualmente squisita anzi, forse anche più buona! Attendo come sempre il vostro giudizio…

Buon appetito.

by Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *