Il gioco si tinge di rosa: l’amore delle donne per le slot machines

Il gioco d’azzardo è diventato ormai molto popolare in Italia e sta registrando un costante incremento nel tempo: numeri alla mano, ben 96 miliardi di euro vengono spesi nel Belpaese, costituendo il 4,4% del PIL e rimpolpando le casse dello Stato di 12 miliardi. Sorprendentemente rispetto al luogo comune secondo cui il mondo del gioco sia maggiormente popolare nell’universo maschile, le statistiche affermano anche che una gran parte degli appassionati di questo settore appartiene invece alla categoria femminile. Sempre più donne infatti trovano divertimento tra casinò online e mondo del gambling in generale, tanto che ad oggi, secondo una ricerca dell’Osservatorio dei Giochi, più del 40% delle donne ammette di aver ceduto al fascino del gioco almeno una volta.

Tra i giochi più gettonati del gentil sesso conquistano una delle prime posizioni in classifica le slot machines. Questo perché permettono di poter vincere una cospicua somma in denaro a fronte di qualche spicciolo, e non richiedono particolari abilità come ad esempio è necessario avere per il poker, i cui giocatori hanno molte più regole da imparare e devono costantemente fare scelte consapevoli per non rischiare di perdere grandi somme di denaro. Semplici e intuitive inoltre, le slot sono prettamente un gioco individuale che non prevede l’interazione con altri giocatori. Non richiedendo inoltre particolare concentrazione, consentono di prendersi un momento di svago e staccare la spina per un po’, divertendosi e avendo contemporaneamente la possibilità di guadagnare qualcosa.

Oggi le opportunità di svago sono aumentate anche grazie al progresso tecnologico, che ha portato una connessione Internet nelle case e nei dispositivi mobili di tutti, consentendo dunque di poter accedere ai propri giochi preferiti dovunque e in qualsiasi momento. Complici anche una grafica sempre più accattivante e giochi caratterizzati da temi divertenti e originali, non stupisce quindi come un numero sempre maggiore di persone si appassioni al mondo del gambling online, anche poiché in rete la scelta è vastissima, rispetto alle sale da gioco tradizionali o ai bar e alle tabaccherie che offrono anche questo tipo di servizio.
Per quanto riguarda il gentil sesso, la possibilità di giocare online su uno dei numerosi siti con licenza AAMS ha aumentato molto l’appeal delle slot, anche nei confronti di chi in passato non aveva mai dimostrato interesse. Ecco quindi che donne giovani e meno giovani hanno cominciato ad approcciare a questa nuova frontiera del gioco, tanto che si stima una fascia d’età che varia dai 25 ai 65 anni, abbracciando non solo donne anziane sole o disoccupate che cercano di alleviare la solitudine e la noia, ma anche le mamme in carriera che devono ogni giorno conciliare i mille impegni tra lavoro e famiglia e vogliono concedersi un momento di distrazione dal trantran quotidiano.
Insomma, il mondo del gioco è molto più vicino a quello delle donne di quanto si pensi, rispondendo bene alla loro richiesta di svago e distrazione e facendo loro provare quel brivido del gioco che tanto piace e che affascina da sempre.

Precedente #CarneSanaPassione: Il Dépliant informativo sulla carne Successivo Nuotare come una sirena oggi è possibile: trucchi e consigli per diventare Ariel