Crea sito

Macchina da cucire elettronica vs meccanica

Macchina da cucire elettronica vs meccanica
Dopo ave utilizzato per molti anni una macchina da cucire meccanica ho deciso di passare ad un’elettronica.

Cosa mi ha portato a questa scelta?

Ho cercato molte informazioni su questa macchina, e una delle motivazioni è stata quella dei moltissimi punti decorativi.

Però poi ho scoperto avere altre potenzialità, quali il poter cucire senza il pedale e avere 3 velocità di cucitura.

Inoltre ha 3 tipologie di asole che possono essere create in un solo passaggio e perfette al loro bottone.

Poi ho scoperta che ha anche l’infila ago che per me è importante. Insomma forse è meglio che vi lascio al video così capirete meglio di cosa parlo:

Degasatore per resina

Degasatore per resina

Oggi vi voglio parlare del degasatore per resina, a cosa serve?

Quando mescoliamo le resine o le gomme siliconiche per realizzare gli stampi immagazziniamo molta aria.

Questa aria forma delle micro bolle che una volta asciutto il nostro lavoro lo rende imperfetto.

Quindi qui per aiutarci viene il nostro togli aria sotto vuoto.

Come è formato?

Abbiamo una camera di vuoto

Questa camera ospiterà il contenitore dove metterete la vostra resina o gomma siliconica. Si dovrà chiudere una delle due valvole quella di uscita dell’aria e lasciare aperta quella di entrata. Da li verrà attaccata la pompa del vuoto.

Questa pompa aspirerà l’aria contenuta nella vostra resina o gomma siliconica.

Qui vi metterò il video del suo funzionamento:

Ed ecco le differenze fra una resina degasata e una no.

 

Taglia polistirolo e polistirene

Taglia polistirolo e polistirene

Il taglia polistirolo  è un attrezzo utile per chi fa bricolage e miniature.

Il suo taglio evita lo sgretolamento e quindi lo sporco che si crea durante la lavorazione.

Molti video che ho visto su you tube lo utilizzano per realizzare le case e le strutture per i presepi.

Ma devo dire che una volta che viene trattato con del gesso il polistirolo diventa veramente duro e credo che possa essere utilizzato anche in altri scopi.

Ecco qui di cosa vi parlo

quello che ho acquistato io ha 3 accessori:

L’archetto per effettuare tagli si precisioni

Il puntale lungo fa tagli per incisioni interne

Il puntale piccolo serve a fare decorazioni non profonde.

Per questo vi metto qui un video esplicativo:

Centro tavola di Natale

Centro tavola di Natale

Natale una festa per stare insieme ai nostri cari.

E’ bello decorare la nostra casa ed abbellire il nostro tavolo.

La sera della vigilia tutto è pieno di colore e calore.

Per questo motivo  ho pensato di realizzare  un centro tavola natalizio.

Dobbiamo scaricare il modello QUI

Poi ci dobbiamo fornire di stoffe con colori natalizi, quali posso essere gli abbinamenti?

Rosso e verde – rosso e oro – blu e argento.

Potrete inventarvi anche degli abbinamenti diversi, ma sicuramente l’effetto sarà sempre bello.

Materiale occorrente:

Stoffe di 2 colori

imbottitura

fili di 2 colori come le stoffe ( metterete un colore nella spola e l’altro nel rocchetto).

Per la realizzazione ho realizzato un video tutorial:

 

 

Astuccio scarpa

Astuccio scarpa

E’ in arrivo l’apertura della scuola, questo astuccio scarpa sarà una bella idea.

astuccio scarpa

Sarà certamente molto simpatico esibire un astuccetto così alle amiche dellle vostre figlie.

La sua forma di scarpetta è molto simpatica, combinando stoffe di colori diversi potrete farne di tutte le maniere.

Aggiungendo dei bottoni o delle decorazioni potrete dare un tocco personalizzato.

Dopo aver scaricato il modello QUI

Poggiate il cartamodello sulla stoffa e ridisegnatelo, sia per la stoffa esterna che per quella interna.

Dopo di che dovrete seguire il mio tutorial così da capire come andare avanti con i vari passaggi.

Avrete bisogno di una cerniera di 20 cm o poco più.

Per la realizzazione ho realizzato un video tutorial esplicativo:

 

Reciclo Jeans , ne faremo delle belle

Reciclo Jeans , ne faremo delle belle

 #1

Da quando mio figlio ha fatto una cernita dei suoi capi di abbigliamento, mi ha lasciato molte stoffe.

La maggior parte sono jeans, di tutti i colori.

Ho pensato cosa ne posso fare? Siccome non ho voglia di buttarli ho pensato di reciclarli.

Con questo intento voglio condividere con voi una serie di video.

Il primo sarà incentrato alla creazione di pezze che protranno essere utilizzate per le nostre creazioni.

Poi in seguito vedremo come realizzare dei progetti, utilizzandole.

Metterò piano piano tutti i video che realizzerò tutti in questo post:

 #2

Sulla scia del reciclo oggi aggiungiamo questo tutorial. Possiamo reciclare anche la stoffa di cotone e aggiungere un tocco in più. Questa pezza non avrà bisogno di essere foderata.

Un pezza double-face dai molteplici utilizzi.

Ecco il video per l’esecuzione:

Scarponcini bebè taglia 0-3 mesi

Scarponcini bebè 0-3 mesi

Fra poco inizierà di nuovo l’inverno e i piedini dei nostri bebè avranno freddo. Per evitare che si raffreddino realizzeremo insieme un paio di scarponcini.

Utilizzando materiali caldi per l’interno e cotone si possono realizzare scarponcini invernali.

Se utilizzate cotone sia per l’interno che per l’esterno potrete realizzarne per la primavera.

Materiale:

Pile 20 x 30 cm

Cotone 20 x 30 cm

Potete scaricare il modello cliccado  QUI

Se volete abbellirli potete aggiungere fiocchetti o bottoncini. Potete utilizzare stoffe diverse per avere effetti particolari.

Per vedere come realizzarlo guardate il video tutoria che ho realizzato per voi.

Angolo a cappuccio

Angolo a cappuccio

Quando dobbiamo realizzare un angolo perfetto ad un tovagliato, il migliore sistema e fare il cappuccio.

La realizzazione di questa rifinitura è molto semplice, ma renderà il tutto perfetto.

Bastano alcuni accorgimenti e i miei consigli , vedrete che rimarrete soddisfatti dei vostri lavori.

Dovete per prima cosa stirare 1 cm di bordo tutto attorno al vostro tovagliato.

Una volta fatta la stiratura dovete decidere quanto dovrà essere alto il bordo.

Se decidete di realizzarlo di 2,5cm dovrete misurare 5cm su ogni lato e tirare una diagonale.

Girate la punta dell’angolo diritto contro diritto, fermate con uno spillo e fate la cucitura sulla linea tracciata.

Tagliate a mezzo cm dalla cucitura, stirate e risvoltate.

Questo sarà il risultato

Per essere più precisi vi ho registrato un tutorial:

 

Bavaglino con elastico

Bavaglino con elastico

Dopo aver realizzato il copri spalla andremo a realizzare il bavaglino in coordinato.

Per la realizzazione abbiamo bisogno dello schema che potete scaricare QUI

Per le stoffe dovrete utilizzare la stessa fantasia del copri spalla e la stessa spugna.

Materiali occorrenti:

cotone fantasia 22 x 25

spugna 22 x 25

tasca cotone fantasia 22 x 22

laccio collo stoffa fantasia 60 x 5

elastico 25 cm

Per la realizzazione vi lascio il video :

Se volete vedere anche il tutoria del copri spalla vi metto il link del post

Fascia copri spalla per bebè

Fascia copri spalla per bebè

Fascia copri spalla per bebè

Sei una neo mamma? Hai appena allattato il tuo bebè e hai paura che ti sporchi rigurginando?

Ecco un tutorial per te, utile e facile da realizzare.

Questa fascia proteggerà te ed eviterà che il tuo piccolo si poggi su gli abiti che posso essere poco igienici.

Alla fine la fascia avrà una taschina dove potrai riporre il bavaglino.

Potete scaricare il cartamodello cliccando QUI

I materiali occorrenti :

stoffa di cotone 26 x 21

spugna bianca 26 x 21

stoffa di cotone 20 x 20 (se fai la tasca)

stoffa di cotone 20 x 12 ( se fai solo la decorazione).

Per la realizzazione vi metto qui il video :

1 2 3 38