Red Sparrow: la recensione del nuovo film con Jennifer Lawrence

Uno dei film più attesi del 2018 è Red Sparrow, con protagonista la meravigliosa Jennifer Lawrence nei panni di una seduttrice scaltra e intelligente. 

Red Sparrow, tratto dal romanzo Nome in Codice: Diva di Jason Matthews, narra la storia di una donna costretta a usare il proprio fascino per la Madre Russia e uscirà al cinema l’1 Marzo.

Trama:
Dominika Egorova (Jennifer Lawrence) è una prima ballerina, cheviene reclutata nella “Sparrow School”, un servizio di intelligence russo dove viene educata a diventare una letale amante e seduttrice. La sua prima missione ha come obiettivoNathaniel Nash (Joel Edgerton) un ufficiale della CIA che monitora le infiltrazioni dei servizi segreti della Russia.

Recensione:
Sin dai primi minuti del film ho capito che stavo per vedere uno dei migliori film che usciranno nel 2018, grazie a un’introspezione psicologica degna di nota e che fa immaginare un film che non si baserà solo sull’azione ma molto anche sulla psicologia della sua protagonista.

Immagine correlata

Tutti i personaggi interpretati da Jennifer Lawrence hanno quel tocco speciale che solo quest’attrice sa dare ai suoi personaggi e due ruoli che le riescono benissimo sono quello della “pazza” e quello della “dura, in Red Sparrow Jennifer è entrambe le cose.
Dominika Egorova è una delle migliori ballerine della Russia ma a causa di un incidente vede il suo destino cambiare completamente. Viene costretta a un futuro che non avrebbe mai immaginato e a imparare tutti i trucchi per diventare una delle migliori seduttrici della Russia. Ma Dominika non è una ragazza qualunque e non vuole sottostare agli obblighi della grande Madre Russia. Così grazie alla sua intelligenza e soprattutto alla sua grande capacità di capire ciò che vogliono le persone, riesce a ottenere ciò che vuole.

Risultati immagini per Red Sparrow

Il film, nonostante le tante scene d’azione, è molto introspettivo e psicologico, viene dato un grandissimo spessore a tutti i personaggi ma in particolare a Dominika, così che allo spettatore sembra quasi di conoscerla da sempre. Questo succede solo ai film tratti da libri che vengono lavorati in modo eccellente.
Ma in questo film vediamo anche un lato nuovo di Jennifer Lawrence, che per interpretare al meglio Dominika, ci offre quasi dei nudi integrali e soprattutto ci mostra i suoi lati più sensuali, cinici e talvolta spietati. Durante il film, della durata di ben 140 minuti, assistiamo a bellissimi primi piani in cui la Lawrence mostra tutta la sua solitudine, la sofferenza per quello che sta attraversando ma anche dei bellissimi momenti in cui adotta un registro molto più emotivo ed affettivo.

Risultati immagini per Red Sparrow

In conclusione, è un film da vedere assolutamente, soprattutto per gli amanti dei thriller psicologici ma anche ricchi d’azione. 

Commenta con Facebook!

commenti

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.