Crea sito

Recensione: Matrimonio di convenienza di Felicia Kingsley

      04/05/2017     Acquisti, Collaborazioni, Letture, Librerie, Libri, Novità, Recensioni, Senza categoria     

Matrimonio di convenienza di Felicia Kingsley

Genere: Narrativa rosa

Prezzo: € 10,00

Casa Editrice: Newton Compton (che ringrazio per la copia)

Clicca qui per acquistarlo: 

Matrimonio di convenienza

Autore: Felicia Kingsley [Newton Compton Editori]

Formato: Libro digitale

Prezzo intero: EUR 0,99
Prezzo in offerta: EUR 0,99

Trama:
Jemma fa la truccatrice teatrale, vive in un seminterrato a Londra e colleziona insuccessi in amore. Un giorno però riceve una telefonata dal suo avvocato che potrebbe cambiarle la vita: la nonna Catriona, la stessa che ha diseredato sua madre per aver sposato un uomo qualunque e senza titolo nobiliare, ha lasciato a lei un’enorme ricchezza. Ma a una condizione: che sposi un uomo di nobili natali. Il caso vuole che l’avvocato di Jemma segua un cliente che non naviga proprio in acque tranquille: Ashford, il dodicesimo duca di Burlingham, è infatti al verde e rischia di perdere, insieme ai beni di famiglia, anche il titolo. Ashford è un duca, Jemma ha molti soldi. Ashford ha bisogno di liquidi, Jemma di un blasone… Ma cosa può avere in comune la figlia di una simpatica coppia hippy, che ama girare per casa nuda, con un compassato lord inglese? Apparentemente nulla… Il loro non sarà altro che un matrimonio di convenienza, un’unione di facciata per permettere a entrambi di ottenere ciò che vogliono. Ma Jemma non immagina cosa l’aspetta, una volta arrivata nella lussuosa residenza dei Burlingham: galateo, formalità, inviti, ricevimenti e un’odiosa suocera aristocratica. E a quel punto sarà guerra aperta…

Recensione:
Ho iniziato questo romanzo senza tante pretese, avevo bisogno di una lettura leggera e divertente e dalla trama mi sembrava il libro giusto al momento giusto, e alla fine è stato davvero così. Infatti, oltre a superare di gran lunga le mie aspettative, ha saputo emozionarmi in un modo che non mi sarei mai aspettata.
Probabilmente è uno dei migliori libri letti quest’anno e nonostante i tanti impegni l’ho divorato in pochi giorni. Sin dalle prime pagine mi sono palesemente affezionata a Jemma e Ashford, due persone completamente diverse ma che sin da subito si sono completate a vicenda senza neanche rendersene conto.
Bisogna ammettere che alcuni tratti del romanzo sono un po’ surreali e non mancano i cliché del genere, ma forse è proprio questo a creare un “effetto favola” che fa sognare a occhi aperti mentre si legge il romanzo. Ogni dettaglio del romanzo racchiude uno stile di vita che quasi tutte le ragazze sognano di avere, dalle belle ambientazioni aristocratiche agli eventi mondani dell’alta società britannica, quale ragazza non vorrebbe vivere momenti simili?!
Ma in realtà, la nostra protagonista, Jemma, non sognava nulla di tutto questo e forse è questo a renderla da subito estremamente simpatica: è una ragazza particolare, si differenzia per il suo stile parecchio vistoso e per il suo carattere davvero ardente. Ma personalmente, l’ho trovata adorabile e speciale.
Invece, il protagonista maschile, Ashford, tende a farsi amare più lentamente, un personaggio che si scopre pian piano nonostante si possa leggere anche il suo punto di vista. O semplicemente essendo un ragazzo forse è più difficile comprenderlo.
Ma ciò che conta è che questi due insieme fanno davvero scintille, ho amato tutte le parti in cui battibeccano e si “odiano appassionatamente” e ho apprezzato che il loro rapporto si sia evoluto molto lentamente, passano mesi prima che scocchi la scintilla e ciò avviene solamente dopo che entrambi si sono conosciuti davvero nel profondo. Questo è un dettaglio che conta parecchio e mostra come non sia una storia superficiale come potrebbe sembrare a prima vista.
Invece, per quanto riguarda i personaggi secondari, sono tutti da apprezzare e tutti hanno dato il loro contributo alla storia; solo Carter, il nemico di Ashford, è stato poco approfondito e il suo personaggio è stato messo da parte dopo pochi capitoli, quando invece avrebbe potuto dare ancora tanto alla storia.
Infine, concludo consigliando questo romanzo a tutte le anime romantiche che cercano una storia d’amore allegra ma molto dolce.

Citazione Preferita:
“Siamo in quest’ambiguo cono d’ombra tra soci in affari, amici, complici, coinvolti in un sottile flirt in cui non ho più il copione per il mio ruolo.”

Voto: 10/10


SONDAGGIO:

Quale voto date a questo libro?

View Results

Loading ... Loading ...

Commenta con Facebook!

commenti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: