Film al Cinema: ecco i più attesi di Giugno 2018

Ecco qui di seguito una piccola guida dei film in uscita al cinema nel mese di Giugno 2018 che non dovete assolutamente perdere:

  • 2001: ODISSEA NELLO SPAZIO
Il capolavoro assoluto di Stanley Kubrick. Un’opera grandiosa sul tempo, nel tempo.
 
2001: Odissea nello spazio
Regia di Stanley Kubrick.
Con Keir Dullea, Gary Lockwood, William Sylvester, Daniel Richter, Leonard Rossiter. Durata 140 minuti circa. Genere Fantascienza, ratings: Kids+16, produzione: USA, Gran Bretagna, 1968.
Da lunedì 4 giugno 2018 al cinema e in programmazione in 1 sale cinematografiche.
Alle origini dell’uomo, quando le scimmie erano ancora scimmie, un misterioso monolito compare sulla Terra. La sua presenza attiva l’intelligenza dei primati che comprendono l’uso delle ossa degli animali uccisi quali prolungamenti delle loro braccia. 2001. Sulla Luna, in prossimità del cratere Tyco, è stato trovato un monolito la cui esistenza viene tenuta sotto il massimo segreto. Il monolito improvvisamente lancia un segnale indirizzato verso il pianeta Giove. Diciotto mesi dopo l’astronave Discovery si dirige verso il pianeta. A bordo si trovano due astronauti, Frank e David, tre ricercatori ibernati e il computer della nuova generazione.


  • JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO
Il sequel di Jurassic World.
 

Jurassic World - Il regno distrutto

Con Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, Rafe Spall, Justice Smith, Daniella Pineda. Durata 128 minuti circa. Genere Azione, ratings: Kids+13, produzione: USA, Spagna, 2018.Da giovedì 7 giugno 2018 al cinema.

I dinosauri escono dal parco! Nuove compagnie hanno scoperto il segreto della loro rinascita e lo impiegheranno in vario modo, dagli zoo agli esperimenti, fino al business degli animali da compagnia.


  • LA TERRA DELL’ABBASTANZA
Un grido d’allarme che dimostra la profonda tensione morale di due giovani e promettenti registi.
La Terra dell'Abbastanza
Regia di Damiano D’Innocenzo, Fabio D’Innocenzo.
Con Andrea Carpenzano, Matteo Olivetti, Milena Mancini, Max Tortora, Luca Zingaretti. Durata 96 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+16, produzione: Italia, 2018.
Da giovedì 7 giugno 2018 al cinema.

Mirko e Manolo sono due giovani amici della periferia romana. Guidando a tarda notte, investono un uomo e decidono di scappare. La tragedia si trasforma in un apparente colpo di fortuna: l’uomo che hanno ucciso è il pentito di un clan criminale di zona e facendolo fuori i due ragazzi si sono guadagnati la possibilità di entrare a farne parte. La loro vita è davvero sul punto di cambiare.


  • PITCH PERFECT 3
Il terzo capitolo dedicato alle Bellas.
 
Pitch Perfect 3
Regia di Trish Sie.
Con Anna Kendrick, Rebel Wilson, Hailee Steinfeld, Brittany Snow, Anna Camp. Durata 93 minuti circa. Genere Commedia, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2017.
Da giovedì 14 giugno 2018 al cinema.

Ci eravamo congedati da delle ragazze vincenti che, alla fine del secondo film, avevano sbaragliato gli avversari ai campionati mondiali di canto a cappella, chiamando sul palco tutte le Bellas delle generazioni precedenti. Ora, una volta terminato il college, le ragazze si trovano a far parte della “vecchia guardia” e a dover fare i conti con il mondo del lavoro, nel quale le loro doti canore non si rivelano una garanzia per il successo.


  • LA STANZA DELLE MERAVIGLIE
Fedele alla graphic novel, Haynes lavora al servizio del racconto, arricchendolo e illuminandone le pieghe del senso.
 
La stanza delle meraviglie
Regia di Todd Haynes.
Con Julianne Moore, Oakes Fegley, Millicent Simmonds, Jaden Michael, Cory Michael Smith. Durata 120 minuti circa. Genere Avventura, produzione: USA, 2017.
Da giovedì 14 giugno 2018 al cinema.

1977, Minnesota. Il dodicenne Ben è preda di un incubo ricorrente in cui viene inseguito da un branco di lupi. Una notte, cercando tra gli oggetti della madre, trova il vecchio catalogo di una mostra newyorkese sulle origini dei musei: i cosiddetti gabinetti delle meraviglie. C’è anche un biglietto, dentro, con l’indicazione di una libreria. E poi c’è un fulmine, che entra dal cavo del telefono e cambia la vita di Ben. 1927, New Jersey. Rose è una ragazzina che vive sola con il padre, isolata per via della sua sordità. La anima una grande passione per un’attrice, una diva del muto, di cui colleziona ogni notizia. Ben e Rose, a distanza di tempo, compieranno lo stesso avventuroso viaggio attraverso New York, guidati dal comune bisogno di conoscere il loro posto nel mondo.


  • OBBLIGO O VERITÀ
Il film percorre strade già tracciate e cede il posto al melodramma politically correct.
 
Obbligo o verità
Regia di Jeff Wadlow.
Con Lucy Hale, Tyler Posey, Violett Beane, Nolan Gerard Funk, Hayden Szeto. Durata 100 minuti circa. Genere Horror, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2018.
Da giovedì 21 giugno 2018 al cinema.

Un gruppetto di compagni di università decide di passare il suo ultimo Spring Break in Messico. L’ultima sera della vacanza a base di margarita e shottini i ragazzi incontrano un coetaneo che li indirizza ad una chiesa abbandonata dove decidono di giocare a “obbligo o verità”. Ma il gioco, ahimé, non finisce con il ritorno all’università: una forza oscura li obbliga a continuare ed alza via via la posta, costringendo i ragazzi a rivelare verità sempre più scomode e dolorose e ad impegnarsi in sfide che diventano letteralmente questioni di vita o di morte.


  • IL SACRIFICIO DEL CERVO SACRO
Lanthimos guarda a Kubrick in una nuova e malsana parabola sulle nostre paure più inconfessabili.
 
Il Sacrificio del Cervo Sacro
Regia di Yorgos Lanthimos.
Con Colin Farrell, Nicole Kidman, Barry Keoghan, Raffey Cassidy, Sunny Suljic. Durata 109 minuti circa. Genere Drammatico, produzione: Gran Bretagna, USA, 2017.
Da giovedì 28 giugno 2018 al cinema.
Steven è un cardiologo: ha una bellissima moglie, Anna, e due figli, Kim e Bob. All’insaputa di costoro, tuttavia, si incontra frequentemente con un ragazzo di nome Martin, come se tra i due ci fosse un legame, di natura ignota a chiunque altro. Quando Bob comincia a presentare degli strani sintomi psicosomatici, la verità su Steven e Martin sale a galla.

Commenta con Facebook!

commenti

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.