Crea sito
Se proprio devo rinascere… Il baciamano galante Full view

Se proprio devo rinascere…

Quante volte mi hanno chiesto “E se rinasci, cosa faresti?”. Bene, io tutto sommato preferisco non rinascere, ma se proprio insistete, una cosa è certa: rinasco uomo, ma non per quello che credete voi, perché la vita da uomo è oggettivamente più facile in una società perennemente maschilista. Io rinascerei uomo….per far felici le donne!

Solo un uomo che è stato donna può sapere davvero come fare. E basta con questa storia di Marte e Venere, di opposti inconciliabili, di interessi diversi. Si tratta solo di sensibilità, empatia, coraggio! Si tratta di priorità, di tenerci, di volere la felicità dell’altro. Un uomo può far felice una donna con una sola parola, con un pensiero, con una piccola sorpresa, con la voglia di regalarle una piccola emozione sincera, un sorriso. E’ banale pensare che solo regali costosi, viaggi e cene stellate siano gli strumenti di conquista. Tutto serve, ci mancherebbe, ma ad ingigantire un messaggio che comunque deve essere chiaro: sei la più bella del mondo, sei l’essere più straordinario che io conosca, non potrei stare senza di te! Chiaro, no? Eppure rarissimo.

Temo di essere condizionata dalle mie esperienze personali e da quelle delle mie amiche. Le donne sono sempre pronte a rimettersi in gioco, ma immancabilmente gli uomini non ne hanno voglia, si vogliono fare un giro in giostra senza troppi impegni, guai a parlare di coinvolgimento o sentimenti, c’è chi scappa gridando all’orrore, alla paura delle responsabilità.

E più si va avanti con gli anni, peggio è. Le donne grandi sono consapevoli e forti, gli uomini un pò le temono e un pò le vorrebbero, ma senza impegno. Che poi, chi vi ha detto che una voglia a tutti i costi sposarvi, quando magari ha già alle spalle le meraviglie della vita coniugale e non impazzisce certo all’idea di farvi da mamma, cuoca, lavandaia e segretaria.

Ma anche in una relazione leggera, mettetecelo quel minimo di impegno, di allegria, di desiderio. Sono quelli che scaldano il cuore e che fanno sorvolare su difettini e diffettucci che tutti abbiamo e che non serve nemmeno più nascondere.

I leoni da tastiera mettono il massimo della loro fantasia nei primi giorni di messaggi e chat, impegnandosi, risultando a volte anche brillanti, ma ottenuto l’appuntamento sospirato, il 50% dello sforzo viene immediatamente archiviato, passando quasi il testimone alla malcapitata che dovrebbe trasformarsi in geisha e corteggiatrice, dolce e audace, su misura e negli orari indicati.

Ma andate a quel paese, va! Non riuscite nemmeno a partorire un sms di tre parole, quando noi ne avremmo già pronti una decina pieni di fantasia e di buonumore? Ammetto che io so di essere una calamita per esseri egoisti, freddi, narcisi, atarassici. E’ proprio il mio sorriso, la mia solarità ad attirarli e io come l’Araba Fenice mi faccio spegnere, immolandomi fino all’esaurimento. Io però poi risorgo. Voi restate brutti e cattivi.

Ci sono le eccezioni, sia chiaro. Purtroppo i buoni non sono il mio genere preferito. Ma ci sono i cattivi con un animo nobile, quelli che almeno fanno lo sforzo di capire che tipo di persona sei, oltre alla donna che vedono fuori. Quelli superano le apparenze, vanno oltre la mia follia e colgono la fragilità, il bisogno di attenzioni, il mio essere disarmato. Però sono cattivi, non è che vengono a salvarti, quello no, ma ti regalano delle emozioni belle, briciole preziose che ti aiutano nel cammino. Ma anche di questa tipologia, girano pochi esemplari.

Quindi, mi sembra giusto dare la mia disponibilità perché tutto questo mondo di delusioni e sogni infranti per tanto egoismo e poco impegno venga riempito di sole e di calore continuo, di salti di gioia e battiti di cuore, senza dovere chiedere, farsi venire il muso, disperarsi.

Nel frattempo, consoliamoci con quei film d’amore che non si capisce in base a quali esperienze siano stati scritti o con quelle canzoni strappa lacrime che parlano di storie mai viste.

Il tempo delle grandi novità per me è esaurito, per cui chiudo il mio report sentimentale con rarissime note positive. Mi preparo ad essere un fantastico uomo dei sogni nella prossima vita. Beata chi mi incontrerà!

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.