Crea sito
Ornella Bijoux: il 19 e 20 novembre vendita straordinaria! Cover Ornella Bijoux Full view

Ornella Bijoux: il 19 e 20 novembre vendita straordinaria!

E’ cominciata oggi la vendita straordinaria del campionario e di alcuni pezzi dell’archivio storico di ORNELLA BIJOUX, la storica firma milanese dei più incantevoli gioielli di alta bigiotteria, indossati da dive del cinema, regine, modelle e celebrità in tutto il mondo, da più di 60 anni.

 

Com’è come non è, Simona Scala – figlia di Maria Vittoria Albani anima del marchio ORNELLA BIJOUX – mi ha invitato a questo evento, ristretto alle sue clienti più affezionate – e mi ha autorizzato ad estenderlo alle amiche del blog. Se siete appassionate del genere e apprezzate in particolar modo la ricercatezza della manifattura artigianale, la qualità delle pietre, la creatività e l’eleganza, non mancate questo appuntamento!

 

Quindi, care tutte, ancora per due giorni, domenica 19 (dalle 12:00 alle 19:00) e lunedì 20 novembre (dalle 9:30 alle 18:00), in Piazza VI Febbraio 2 (citofono 19 – ma dovete dire che siete amiche della Gianni), avrete l’occasione di acquistare pezzi unici firmati ORNELLA BIJOUX, ed alcuni esclusivi gioielli appartenenti alle collezioni degli anni ’50 e ’60. Tra i piccoli tesori, ci sono alcune collane-rosario create per Dolce&Gabbana e dei bijoux pazzeschi, ideati per la mitica Biki.

 

E’ l’occasione per fare dei bellissimi regali di Natale. Troverete anelli, braccialetti, collane, spille di varie fogge e misure, che possono piacere almeno a tre generazioni di donne. I prezzi partono da 15 euro, per dei deliziosissimi anelli colorati degli anni ’50. Se amate i soggetti “animalier”, impazzirete dalla gioia. Mai visti anelli più incredibili di questi!

 

Per potermi documentare, sono passata oggi con la Charlie che si è gentilmente prestata a fare da modella. Ammetto che il mio gusto è andato a scegliere i pezzi più scenografici. Ma il campionario comprende bijoux anche di gusto più classico e di dimensioni più moderate, adatti alle amanti del low-profile.

Ditemi voi se non è una gioia per gli occhi e un tuffo nella vera arte del nostro “Made in Italy”! Io ve l’ho detto, Simona vi aspetta!

 

Related Articles

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.