Crea sito
A NATALE PUOI…DOVRESTI…SE VUOI! I dolci di Francesca Full view

A NATALE PUOI…DOVRESTI…SE VUOI!

In un giorno quello che di solito succede in tre, in quattro, magari in un’intera settimana! E invece è Natale, per cui tutto insieme, evviva, e chi più ne ha più ne metta, fino al 26, quando stramazzeremo al suolo felici e contenti!

La giornata è cominciata con i preparativi per la STRAFESTA DI FRANCESCA D’ORAZIO, appuntamento imperdibile per poche elette, le amiche più amate che godranno estasiate delle prelibatezze, delle meraviglie, che solo questa donna sa preparare, in cucina e nella decorazione della casa.

Decorazioni di Natale

Mi è sembrato il minimo presentarmi per prima, per il mio personale e privatissimo sopralluogo: ogni anno Francesca si supera e difatti non si è smentita! Per il tavolo dei dolci di Natale, le vetrine delle Pasticcerie più chic del Quadrilatero, potrebbero rivolgersi a lei. Io che non sono golosa, mi son saziata anche solo alla vista del Semifreddo al Vin Santo con Frutti di Bosco, dello Zuccotto di Arance, del Mont Blanc, della Pavlova con Marron Glacé, di Pandori e Panettoni decorati, ecc., ecc.

Al buffet ci attendevano il Timballo bianco con salsa ai porcini, il Riso Artemide con Baccalà, salmone e salsa di Arance, il Cappone ripieno servito con mele e bacche, l’Insalata con pere e formaggio, lo Sformato di Polenta con Radicchio e Taleggio, le Cime di Rapa con fagioli tondini e zucca, Carciofi e Sponsali. Ovviamente, su richiesta il delizioso consommé al profumo di cannella con i cappelletti.

Cappone ripieno e mele

Decorazioni meravigliose in ogni angolo della casa, hanno accolto le tantissime amiche che sono arrivate a scambiarsi gli auguri. C’è tutto un mondo di racconti incredibili dietro a ognuna di loro: vite passate all’estero in paesi lontanissimi, figli sparsi nei quattro continenti, molte appassionatissime di cucina come Francesca, altre appassionatissime di chiacchiere come me!

Manuela

E’ arrivata anche la mia Babi con Carla dell’Associazione Amici di Edoardo, per la quale abbiamo raccolto le offerte natalizie e mia cognata Paola, che con Francesca condivide moltissime passioni. Nella foto sono con Manuela, che indossa dei divertentissimi orecchini con palle di Natale autenticamente prese in prestito dall’Albero. Sua la bellissima foto di copertina dell’articolo.

Purtroppo la terza riunione annuale di Giunta non ha potuto avere luogo, causa l’assenza giustificata del Direttore Generale del Comune, Priscilla. Nel blog trovate il riassunto delle puntate precedenti. Il sunto è che io gioco a fare il Sindaco di Milano, perché Priscilla mi garantisce il suo sostegno tecnico, visto che lei è realmente Direttore Generale di molti Comuni della Provincia di Milano. Alla festa di Francesca ho un discreto numero di persone adatte a ricoprire il ruolo di Assessore nei vari ambiti. Francesca mi dovrà curare tutta la parte Cerimoniale e Grandi Eventi, ça va sans dire. Peggio delle attuali Amministrazioni di Milano e Roma non possiamo fare, questo è poco ma sicuro! Con questa particolarità: di essere una giunta tutta rosa! “Per una Milano più glamour, vota la Gianni” o giù di lì…

Xmas Gianni   Francesca all'opera

Salutato Francesca e le amiche sono andata al Bowling dei Fiori con il Tommy per una pazzeschissima festa di compleanno. Mai giocato a bowling….sono arrivata terza (su tre mamme giocanti), ma sempre podio è!

Bowling 1 Bowling 2

Riporta a casa il Tommy che sono già le 20.45, giro la macchina e via verso il Quartiere Isola per una cena a tre con i miei capi, in visita a Milano. Sempre bello stare insieme, sono una ragazza fortunata a lavorare con loro!

Nel tornare a casa, in transito per Piazza Firenze, ho salutato affettuosamente il pullman della Lazio, che finalmente non mi ha rovinato le vacanze di Natale. Nel blog non parlo mai della mia squadra del cuore, perché ognuno ha la sua. Ma a conclusione di questa giornata non potevo avere regalo migliore dalla mia!

 

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.