Crea sito
MORGAN: PER LAGIANNI E’ SI’! MORGAN PER LAGIANNI E SI Full view

MORGAN: PER LAGIANNI E’ SI’!

Ho letto e sentito molti commenti sull’uscita di Morgan da XFactor. Giovedi’ scorso non ho potuto assistere alla diretta della trasmissione perche’ ero dalla mia amica Ita. Non ho ascoltato il montare della polemica tra il pubblico e il Giudice piu’ geniale della trasmissione, non ho letto in tempo reale i tweets di chi diceva che Morgan si era bevuto il cervello, che stava esagerando, che offendeva il pubblico. Meglio, perche’ mi sarei dovuta scatenare in sua difesa e sarei rimasta alzata fino a tardi e io alla mattina mi devo alzare presto per accompagnare i miei ragazzi a scuola. Questa sera ho letto il pezzo di Paola De Simone su Huffingtonpost.it e mi sono rilassata: almeno siamo in due a pensarla nello stesso modo, senza Morgan il programma muore, ma non solo perche’ mancherebbe il suo gusto “spettacolare” per la provocazione e l’esagerazione, ma perche’ mancherebbe la sua cultura. Punto.
Io non mi sento offesa se Morgan dice che il pubblico si merita la m…. di musica che si sente in giro, perche’ so che lui ne sa piu’ di me sul tema e io da lui posso solo imparare. E ho imparato un sacco di cose in questi anni! Sono d’accordo con Paola che invita, chi di dovere, ad affidare a Morgan un programma di divulgazione culturale, lui non e’ solo lo Sgarbi della musica, e’ anche un grande comunicatore, erudito, appassionato e sa coinvolgere, non solo i giovani. Se io fossi un talento di XFactor, pregherei di averlo come giudice della mia squadra, anche a rischio di uscire, per una delle sue scelte musicali di nicchia. Gente come Marco Mengoni e Chiara, che quelle scelte le hanno accettate e percorse, son qui ancora oggi. E, ricordiamoci, che e’ stato lui a leggere, prima del pubblico, le personalita’ di questi due talenti e a forgiarle, facendole emergere, come oggi noi le conosciamo. Io non credo che avrebbero vinto comunque, il giudice fa molto e Morgan di XFactor ne ha vinti 5 su 7 edizioni a cui ha partecipato (la settimana e’ quella in corso, perche’ lui nel 2010 non c’era), quindi non e’ un caso che siano sempre i suoi concorrenti a farcela. E infine, last but not least, riconosciamo a un “genio”, la diversita’ in positivo, che non ci appartiene. Questo sarebbe un bel gesto di intelligenza, anziche’ dire che Morgan non e’ poi cosi’ un grande cantautore, perche’ non e’ nella top 10 di ITunes. Magari, andiamoci a riascoltare “Altrove” o anche solo il duetto con Patty Pravo ne “Il vento e le rose”. Cosi’, tanto per capire chi sia, come artista, Morgan! 
Io spero solo di rivederlo giovedi’ in trasmissione, altrimenti e’ un grosso guaio!

Related Articles

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.