Crea sito
L’estate dei cappelli giganti di Jacquemus Jacquemus 5 Full view

L’estate dei cappelli giganti di Jacquemus

L’ha decretato Vogue Runaway, Account Instagram del gruppo Vogue: gli enormi cappelli presentati sulle passerelle francesi da Jacquemus, stanno per conquistare le nostre strade e le nostre spiagge e diventare un must have della prossima stagione estiva.

     

Ma procediamo con ordine… di che stilista stiamo parlando? Di un bel tipo, si direbbe dalle foto, Simon Porte “Jacquemus”, amante del blu e del bianco, del sole e della città di Marsiglia, della vita, della poesia e degli anni ’80. Dalla Provenza, a 19 anni Simon si è trasferito a Parigi per frequentare una scuola di moda e cominciare a lavorare sul suo stile. L’improvvisa scomparsa della madre ha sconvolto tutti i suoi piani e da quel momento a lei saranno dedicati tutti i suoi sforzi, con la decisione di chiamare il suo brand “Jacquemus”, usando il cognome della mamma. E’ stata questa la nascita di un nuovo marchio che unisce t-shirts e sneakers con abiti super femminili che strizzano l’occhio al surrealismo. Karl Lagerfeld ha visto e approvato, per cui siamo certi trattasi di vero talento.

     

Jacquemus propone questi cappelli meravigliosi che arrivano a sfiorare la vita e a ricoprire per metà la figura, eppure non appesantiscono la silhouette, anzi regalano leggerezza e magia, come in una favola. E il sogno è anche abbordabile: il super cappello “Le Chapeau Bomba”, 100% paglia, prodotto in Francia e fotografato sulle spiagge nere di Lanzarote, è venduto on-line a 365 euro. “Le Chapeau Sandon” più impertinente e piccolino, quello che lo stilista definisce il suo cappello dal gusto provenzale, quello più richiesto per cerimonie e matrimoni, costa 175 euro.

     

Ma sono deliziose anche le altre cose che fa: gli abiti, le scarpe (sandali divertentissimi con tacchi scultura), le borse. Quanta creatività da scoprire, quanta capacità che hanno questi giovani talenti di inventare cose mai viste prima, spiritose, che ti danno immediatamente voglia di provarle e giocare.

 

     

Anche Beyoncé ha cominciato ad acquistare capi di questo brand. Se volete dare un’occhiata, troverete tutto sul sito jacquemus.com o su Instagram @jacquemus.

 

Related Articles

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.