Crea sito
LAURA, BELLA E SFORTUNATA Laura Antonelli Full view

LAURA, BELLA E SFORTUNATA

Ci sono donne, ci sono persone, che nascono proprio sfortunate. Magari anche baciate da una bellezza strepitosa, da una sensibilita’ unica, magari premiate per un periodo da fama e ricchezza, finiscono le loro esistenze tragicamente, in solitudine, malattia e miseria.

Laura Antonelli e’ una di queste donne. Come Marilyn Monroe. Laura ha conosciuto il grande successo negli anni ’70 e ’80, a partire da “Malizia” in poi. E’ diventata il sogno di tutti gli uomini di quella generazione, grazie al suo fisico esplosivo e al suo viso d’angelo. Jean-Paul Belmondo e’ stato il suo grande amore, molto travagliato e alla fine non felice. Ha girato film d’autore, con grandi registi, in Italia e all’estero.

Nel ’91 finisce tutto: viene trovata della cocaina (36 grammi) nella sua villa di Cerveteri e per 10 anni il caso rimane aperto con estenuanti processi (si concludera’ con la dichiarazione che la droga era per solo uso personale e non per spaccio). Nello stesso anno il remake del film “Malizia 2000” e’ un flop totale e l’Antonelli si trova il viso sfigurato dalle iniezioni di collagene, cui si era sottoposta per eliminare qualche ruga. Reazione allergica, dicono, per cui anche il risarcimento e’ poca cosa.

A quel punto la Antonelli decide di sparire dalla circolazione, rifiutando anche gli aiuti economici di cui avrebbe bisogno (ha vissuto con una pensione di soli 510 euro). “La vita terrena non mi interessa piu’… Vorrei essere dimenticata”, questo quanto dichiara a chi, come Lino Banfi, desidera darle una mano.

L’attrice si nasconde agli occhi del mondo e si ritira a vivere in un modesto appartamento a Ladispoli, dove frequenta una sola vicina. La donna delle pulizie l’ha ritrovata questa mattina, sul pavimento. Forse morta d’infarto gia’ da qualche giorno.

Io mi chiedo sempre perche’, a chi tutto e a chi niente. O a chi anche qualcosa, come a Laura, ma con immediata richiesta di pagare dolorosamente il vantaggio ottenuto.

Io non credo che il destino sia interamente nelle tue mani e che dipenda solo da te il successo o l’insuccesso, il bene o il male nella vita. In parte sara’ anche cosi’. Ma ci sono dei percorsi sfortunati che con tutta la volonta’ del mondo, non riesci a modificare. E questo fa ancora piu’ male. Ciao Laura, mi spiace tu abbia sofferto tanto. Speriamo da oggi non sia piu’ cosi’.

Related Articles

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.