Crea sito
Facciamo un salto alla Terrazza Gallia? Facade-Detail Full view

Facciamo un salto alla Terrazza Gallia?

Aperitivo in terrazza? Una location che ancora a molti è sconosciuta? Per stupire i vostri amici, vi consiglio la Terrazza dell’Excelsior Hotel Gallia, lo storico albergo di fianco alla Stazione Centrale di Milano, che è stato completamente rinnovato dall’architetto Marco Piva, che pur rispettando la magnificenza dell’architettura Belle Époque, ha ricreato un luogo che sa riflettere lo stile della capitale del design.

   

Ci sono andata poche sere fa, invitata da Silvia Salvemini Turi, che grazie alla sua passione per la pasticceria, collabora con la Pastry Chef, Maria Di Fusco e i fratelli Lebano, gli chef del Gallia, che gestiscono con grande abilità le infinite richieste degli ospiti. L’hotel è davvero gigantesco: la suite più grande d’Italia è proprio al Gallia, ben 1.000 mq di lusso, a partire da € 20.000 euro al giorno!

Una clientela prestigiosa – spesso fatta di celebrities internazionali e teste coronate – abituata a qualsiasi tipo di richiesta e capriccio, per le quali le porzioni di frutta sono decorate con foglioline d’oro edibile!

Son sempre dell’idea che anche solo per un caffè, meglio andare in un 5 stelle, almeno per godere nel piccolo di quel servizio e di quelle coccole che nessun altro ti può dare. Vecchia lezione appresa nei miei anni di frequentazione professionale di alberghi di lusso, con l’impareggiabile compagnia della mia mitica Barbara.

Il nostro aperitivo rinforzato è stato ovviamente un successo! Primo tempo all’esterno, il clima lo consentiva, con bollicine e prelibatezze varie (fritti croccanti e caldi di verdura, focacce con corone di coppa, deliziosissimi mini-hamburger il cui pane, vera opera d’arte in miniatura, è prodotto dalla pasticceria del Gallia).

   

Secondo tempo, comodamente seduti sui divani bianchi interni, per degustare un ottimo risotto di zucca e amaretto e degli altrettanto buonissimi paccheri al pomodoro. E per finire, gran finale di pasticceria, di cui la nostra Silvia è giustamente orgogliosa! Il paradiso dei golosi e una delizia per gli occhi oltre che per il palato: dal cioccolato alle gelatine, passando per una varietà infinita di mini cakes bellissime. E visto che era la Festa del Papà, la miniatura della Zeppola di San Giuseppe, il formato ideale per me che non l’avevo mai assaggiata!

         

Il 16 Aprile dalle ore 12:00, i fratelli Lebano – con la consulenza dei fratelli Cerea – propongono un pranzo tradizionale di Pasqua in Terrazza, rivisitato con un tocco creativo e contemporaneo. Torta pasqualina, Tortello caprese, Capretto della tradizione, Pastiera Napoletana e Colomba “Da Vittorio”. € 90 a testa e buffet a tema per i bambini che potranno divertirsi in una sala esclusivamente dedicata a loro. Una bella occasione per scoprire la Terrazza e degustare l’ottima cucina degli chefs.

   

Nelle foto qui sopra, un omaggio allo Chef Lebano con Silvia e alla Pastry Chef del Gallia, Maria Di Fusco (prima nella foto di gruppo) con la sua brigata di giovani e valenti pasticceri: bravissimi!

Per prenotazioni o informazioni potete visitare il sito dell’Excelsior Hotel Gallia www.excelsiorhotelgallia.com oppure contattare direttamente la Terrazza: Terrazza Gallia (7° piano dell’Excelsior Hotel Gallia) – Piazza Duca D’Aosta, 9 – Tel: 02 67853514 – terrazza.gallia@luxurycollection.com

   

Related Articles

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.