Crea sito
ELESTA TRAVEL Villa Necchi Campiglio Full view

ELESTA TRAVEL

Esistono le coccole e le attenzioni su misura anche nel mondo dell’arte, dell’architettura, dell’enogastronomia e dei viaggi. Con itinerari studiati ad hoc e proposte nuove e accattivanti, per guardare con occhi diversi le bellezze italiane e scoprire percorsi ed eventi esclusivi anche all’estero.

Elesta Travel nasce a questo scopo, grazie alla competenza e all’entusiasmo di un gruppo di esperte del mondo dell’arte, del travel, della comunicazione. Un team tutto al femminile, di grande professionalità tecnica e di estremo garbo e sensibilità nei confronti delle esigenze dei propri clienti.

La direzione artistica di Elesta Travel è della mia amica Elisabetta Gavazzi Carissimo (e.gavazzi@elestatravel.it), grazie alla quale ho potuto scoprire e visitare luoghi e mostre a Milano e dintorni che altrimenti avrei mancato o che non avrei goduto appieno. Le altre componenti del team sono Elena Sisti (per Richieste e Prenotazioni | e.sisti@elestatravel.it), Marcella Recordati (Direzione Tecnica Agenzia | m.recordati@elestatravel.it) e Beatrice Costa (Comunicazione e Relazioni Esterne | b.costa@elestatravel.it).

Ingresso Villa Necchi Esterno Villa Necchi Giardino Villa Necchi

Gli itinerari proposti da Elesta seguono 5 filoni principali: l’Architettura, l’Arte, l’Archeologia, i Mestieri d’Arte, le Passioni. Ogni percorso vuole offrire un’esperienza indimenticabile, aprendo le porte di luoghi nascosti e di tesori lontani dai sentieri più battuti. Ma il percorso viene adattato alle esigenze e ai gusti del viaggiatore, per fargli meglio apprezzare la bellezza che lo circonda, anche se ha poche ore a disposizione.

“Da pagani a cristiani: Milano al centro del Mondo”, “I chiostri segreti del Rinascimento”,”Le Madonne del Castello”, “Design Italiano: una storia, un progetto”, “La Milano del goal”: ecco alcune delle proposte “fuori dal coro” di Elesta, che ha appena siglato un prestigioso accordo di collaborazione con FAI (Fondo Ambiente Italiano) per proporre percorsi di scoperta dei beni che la Fondazione ha in tutela in Italia. Elesta intende far scoprire la bellezza di questi luoghi e connetterli al proprio territorio con proposte enogastronomiche, culturali e paesaggistiche uniche.

VisitFAI con Elesta Travel propone già i seguenti itinerari: “La Tavola Imbandita” (Villa Necchi Campiglio), “Silenzio d’Oriente” (da Corso Venezia a Villa Necchi Campiglio, la Milano del Liberty), “Gli Artisti della Luce: Dan Flavin, James Turrell, Robert Irwin” (Un itinerario dalla Villa Panza a Bitumo alla Chiesa Rossa nella zona sud di Milano), “Il lago ispirazione per gli scrittori” (Itinerario di esplorazione della sponda italiana del Lago di Lugano), “La collezione Claudia Gian Ferrari” (45 prestigiose opere del XX secolo custodite a Villa Necchi Campiglio, da De Chirico a Balla e Boccioni, da Carrà a Morandi e Sironi), “Storie e Dimore: percorso architettonico” (Passeggiata nei dintorni di Villa Necchi, alla scoperta di due secoli di architettura a Milano).

La Tavola Imbandita Servizio Portaluppi La Tavola Imbandita 2 Centrotavola dell'orafo Ravasco

Le amiche di Elesta mi hanno invitata a Villa Necchi Campiglio per seguire una parte del percorso “La Tavola imbandita”, che riporta alla luce i meravigliosi servizi da tavola utilizzati dalla famiglia, disegnati – tra gli altri – dall’Architetto Piero Portaluppi e da Giò Ponti per Richard Ginori. Un salto indietro nel tempo, nell’eleganza e nella modernità degli anni ’30, che ci consente di rendere ancora più vibrante ed emozionante la visita alla splendida villa.

Grazie Elisabetta, tienici aggiornate con tutte le bellissime attività di Elesta!

Elesta Travel | www.elestatravel.it |Tel: 02 29060039 | email: info@elestatravel.it

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.