Il Potere di Adesso di Eckhart Tolle

Innerbeauty | Il Potere di Adesso è un libro “vivo”. Lo so, può sembrare una delle solite frasi fatte, ma non è così. Al solo sfogliarlo ci si rende conto ti trovarsi di fronte ad un testo che parla ad una parte che va oltre la mente, oltre le stesse parole stampate. Ed è proprio dalla nostra mente che parte, dalla nostra identificazione con essa.

Il Potere di Adesso di Eckhart Tolle | Innerbeauty

Tolle ci spiega come superarla e gestirla, come utilizzarla in maniera corretta, come renderla amica e non più inconsapevole nemica. Nel suo libro spiega come superare il ruolo di spettatore passivo per divenire testimone attivo e sereno dei propri pensieri: come liberarci dal nostro “dramma di Vita” che si alimenta del flusso incessante dei nostri pensieri.

Pensieri che ci tengono avviluppati nella spirale di ansie, paure e frustrazioni generate dal nostro continuo rincorrere vicende ed esperienze del passato, o ipotesi di preoccupanti scenari futuri. Fornisce gli strumenti per liberarsi da quello che definisce il Tempo Psicologico che noi stessi creiamo, intrappolati proprio tra passato e futuro. Ne Il Potere di Adesso Tolle ci spiega come essere in primis “osservatori” della propria mente, come fermarci e come osservare in maniera gentile, senza giudizio, i pensieri che una mente fuori controllo genera in maniera compulsiva.

Nel momento stesso in cui ci fermiamo ad “osservarci”, ad essere testimoni dei nostri pensieri avviene il primo piccolo, (per modo di dire), miracolo: capiamo che se siamo in grado di osservare ciò che la nostra mente incontrollata produce, non siamo la nostra mente! Inizia il processo di disidentificazione da essa. Non siamo più la nostra mente attaccata a pensieri di ansia, paura, preoccupazione, rabbia, tristezza e sofferenza. Quante volte ci siamo detti: “non riesco proprio a liberarmi da questo pensiero”, oppure “se solo riuscissi a non pensare sempre alla stessa cosa”. Questo cosa significa? Noi siamo già in grado di sentire che i nostri pensieri non siamo noi, solo che “non sappiamo di saperlo”!

Siamo troppo identificati con la nostra mente per rendercene conto. Nel momento in cui arriviamo a comprendere questo, siamo in grado di arrivare a comprendere e vivere il “qui ed ora”. A cosa mi ha portata Il Potere di Adesso? Per prima cosa anche quando ricado nella spirale incontrollata dei miei pensieri ora so che posso fermarla, anche se non ci riesco sempre, so che ho il potere di farlo.

So che posso vivere nell’Adesso, che lo vivo e l’ho vissuto di fronte ad un tramonto magnifico, quando guardavo il mio cane negli occhi per attimi sospesi, che lo vivo nei momenti di difficoltà quando non mi lascio prendere dal panico pensando alle conseguenze o dalla rabbia pensando ai perché che hanno portato ad una determinata situazione, quando sono concentrata e presente attimo per attimo. So che posso viverlo sempre, non solo sporadicamente.

Questo libro è un arricchimento, in ogni caso. Tolle analizza numerosi altri concetti come il corpo interiore, l’arrendersi, il Non-Manifestato, il perdono, le conseguenze dell’unione di più drammi di vita, cosa significa avere relazioni illuminate, ecc. L’eventuale difficoltà di comprensione dei concetti in esso espressi può essere frutto delle resistenze che la mente oppone ai concetti stessi. Ma ciò che dice va oltre queste resistenze e raggiunge comunque la nostra parte più profonda.

Spero che questo post possa esservi stato utile, so di aver dato una visione parziale e personale, mi auguro però che possa in ogni caso avervi incuriosito ed invogliato a leggerlo!

Il Potere di Adesso di Eckhart Tolle

La mia pagina su Facebook per restare sempre in contatto.

Seguimi anche su Google+.

Visita la mia libreria virtuale su ANOBII.

Precedente Olio di mandorle dolci: un poliedrico “toccasana” Successivo Garden of Eden palette by Sleek

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.