Tu ne vali la pena, anche con quell’uomo sbagliato dentro e addosso.

Ci sono persone speciali, ma così speciali che neppure se ne rendono conto.

Sono persone semplici. Le vedi passeggiare per strada sotto la pioggia in un giorno qualunque. Sono persone normali, non hanno nulla di particolare, anzi, di solito si nascondono tra la gente.

E tu sei una di quelle… Sempre con l’uomo sbagliato dentro e addosso, sempre troppo fragile, sempre troppo insicura. C’è un mondo immenso dentro quegli occhi e forse è per questo che quando qualcuno ti fissa abbassi lo sguardo.

E’ riservato a pochi il tuo mondo. Pochi lo capirebbero, pochi lo custodirebbero e questo tu lo sai. Lo sai che devi difenderlo, perchè per te quel mondo è tutto ed è tutto ciò che ti resta.Ti fa compagnia nelle notti insonni. Ti fa compagnia quando l’ora è tarda e la mente è ancora sveglia.

E’ allora che chiudi i tuoi occhi e ti perdi tra i tuoi pensieri.

Di giorno nulla ha senso e tutto è sommerso dal caos della gente, dal frastuono della città e i tuoi pensieri si spengono… Forse è per questo che agli occhi degli altri tu sembri felice. Sembri felice con quell’uomo accanto, anche se accanto veramente quell’uomo non ce l’hai mai.

I tesori più preziosi sono quelli meno evidenti e tu – buffa e troppo semplice – in un mondo di apparenze e belle presenze passi inosservata.

Quell’amore che cerchi è un amore che va oltre l’apparenza, oltre quell’uomo e questo tu lo sai… Te ne rendi conto quando resti sempre più tempo da sola e sempre meno tra le sue braccia. Te ne rendi conto durante quelle notti, quando il letto è troppo freddo ed il cuore ti si ferma troppo spesso in gola.

E allora prendi e cammini in silenzio sotto la pioggia… Ci si sente meno soli sotto quell’acqua che lentamente scende: sembra quasi che qualcuno, dal cielo, pianga insieme a te.

Elena Tucci – Riproduzione riservata

Precedente PESCI - Quattro aggettivi per ogni segno. Successivo Quando si soffre BISOGNA piangere.

2 commenti su “Tu ne vali la pena, anche con quell’uomo sbagliato dentro e addosso.

  1. Elena sembra che tu stia descrivendo la mia situazione… coltiva il tuo giardino interiore, capisci bene quello che vuoi dalla vita e non aver paura di uscire da una situazione che non ti rende felice. Lo dico a te come a me. Ti sono vicina.

    • Antonella il said:

      E’ anche la mia di situazione ma potrei avere un’opportunità e
      farò di tutto per uscire da questa situazione ho molte paure e
      so già che non sarà facile ma è quello che voglio e finalmente
      avrò la felicità e l’amore che desidero anche se non sono più
      giovane.

Lascia un commento