Sono single perché voglio essere felice.

Quando la gente scopre che sei single inizia solitamente a guardarti come se avessi qualcosa che non va, come se essere single fosse un problema. La verità è che la maggior parte della gente pensa che una persona resti da sola perchè magari nessuno se la fila. 

Quando il soggetto della discussione è invece una persona fisicamente piacente ecco che cominciano con l’attaccare il suo lato strettamente caratteriale: è acida, ovvio che è single.

La verità cari miei criticoni è che una persona che oggi decide di rimanere single lo fa per motivi ben più nobili e meno banali. Si sceglie di restare single quando ci si rende conto di volersi prima costruire una vita.

Quando si ama si tende a dedicare tanto del proprio tempo a rendere felice la persona oggetto del nostro amore, e va benissimo, ma quando non ci si conosce ancora, quando non abbiamo ancora posto le basi della nostra persona, concentrarsi su qualcuno che non siamo noi è rischioso.

Si rischia di dipendere.

Si rischia di riporre tutte le speranze di una nostra felicità futura nelle mani di qualcuno che poi potrebbe dimostrare di non meritarla quella fiducia e si rischia di soffrire, di stare male talmente tanto da non riprendersi più o comunque da sprecare preziosi anni della nostra vita lottando contro quel fantasma.

Un albero con radici saldamente ancorate al suolo resiste alla furia del vento.

hand-302802_960_720

Ho scelto di essere single per darmi il tempo di conoscermi, di amarmi.

Ho scelto di restare single dopo che la mia vita è andata in frantumi perché ci ho creduto troppo.

Ho dato troppa importanza a qualcuno per cui ero semplicemente un’alternativa poco probabile.

Ho scelto di farlo quando mi sono resa conto di essere andata in mille pezzi mentre il mio aguzzino ha lasciato la mia vita ricco dell’amore e delle attenzioni che gli avevo dato.

Quando ami qualcuno, anche se quel qualcuno non ricambia, si arricchisce sempre. Essere amati in modo incondizionato ci rende sempre più forti, perchè ne guadagni in fiducia, in autostima. Quando una persona ti ama ti senti in cima al mondo e anche dopo che quella storia è finita ti porterai per sempre dietro i vantaggi di quell’amore.

Ho scelto di restare single perchè voglio essere felice. Di una felicità autentica che affonda le sue ragioni solo in me e in me soltanto. Quando finisce un amore il rischio di perdersi è alto, ma se prima di addentrarci in quell’amore, a prescindere da dove o con chi stiamo,  siamo felici ugualmente nessuno e mai nessuno potrà privarci della felicità.

Riproduzione riservata

Precedente CAPRICORNO - Quattro aggettivi per ogni segno. Successivo ACQUARIO - Quattro aggettivi per ogni segno.

Un commento su “Sono single perché voglio essere felice.

  1. Barbara il said:

    Delucida la mia situazione…non c’é cosa più vera che riconquistare la propria consapevolezza scoprendo cosi il vero significato di libertà;di seguito si riconquista la propria vita e la propria felicità.Tutto il resto ci arricchisce come una cornice col quadro,che é già completo e non perderà mai il suo valore nonostante possa perdere o sostituire la cornice. Grazie

Lascia un commento