L’elicottero sta tirando su un uomo strappato alla furia devastante delle acque ma guardate cosa sta stringendo forte tra le sue braccia

Sappiamo bene che quando la natura decide di ribellarsi c’è poco da fare. E, ultimamente, la natura ha dato segnali decisamente forti. Questo significa che, se non la smetteremo di sfruttare il nostro pianeta, fregandoci di quello che stiamo facendo al nostro fragile ecosistema, un giorno tutti noi scompariremo dalla faccia della terra, in seguito a qualche terribile calamità naturale.

Per adesso si tratta solo di avvertimenti che la natura ci sta dando e dovremo prenderli in considerazione. L’uragano Harvey ha devastato il Texas e ha fatto decine di vittime, umane e animali. Ma se, da una parte, che dolore e distruzione, dall’altra parte ci sono dei salvatagi straordinari che ci fanno credere che ci sia ancora qualcosa di buono nell’umanità.

Quello che vi vogliamo raccontare adesso è uno di questi salvataggi, ripreso da una telecamera montata su un elicottero militare impegnato nelle operazioni di soccorso a Houston. La furia delle acque aveva messo a rischio la vita di un’intera famiglia che si è trovata intrappolata nella propria casa. Sul posto è stata mandata una squadra a bordo di un elicottero.

I militari hanno mandato una persona giù per preparare e agganciare tutti i membri di questa famiglia al cavo lanciato dall’elicottero. Si trattava di una famiglia composta da 9 persone tra cui un bimbo di un solo mese. La cosa bella di questo salvataggio però è un semplice gesto fatto da una delle persone soccorse.

Nonostante la paura e il freddo, lui non si è dimenticato di una creaturina indifesa… che evidentemente considerava parte della sua famiglia.

Una dopo l’altra le persone sono state portate a bordo dell’elicottero… poi le riprese mostrano un uomo con in braccio qualcosa di bianco. Arrivato sull’elicottero possiamo vedere quale tesoro stringeva al suo petto: un piccolo cucciolo bianco, anche lui spaventato e confuso ma in buone condizioni.

Noi non siamo riusciti a non commuoverci, guardando questo video. E per quello che stanno facendo, ci sentiamo in dovere di ringraziare tutte quelle persone che, questi giorni, si danno tanto da fare per salvare vite umane e animali nelle zone colpite dalle inondazioni.