[Review] – Matte Pigment Lipgloss L.A. Girl Dreamy

Salve gente!

Quando lo scorso agosto ho acquistato il Matte Pigment Lipgloss di L.A. Girl nella colorazione Dreamy, ero tutta entusiasta prima di provarlo. Poi l’ho provato e l’entusiasmo è andato scemando, ma vi spiegherò tutto passo passo nella review. Mannaggia agli acquisti compulsivi!

Avevo voglia di regalarmi un rossetto liquido opaco in un colore da poter indossare tranquillamente in ogni occasione. Prima di acquistarlo ho visto millemila swatches in foto e video vari e ho optato per Dreamy. Ammetto che questa volta la mia ingordigia cosmetica mi ha letteralmente tappato gli occhi e mi è totalmente sfuggito che si trattasse di un matte lipgloss e non di un rossetto liquido opaco. Per di più – sempre causa ingordigia cosmetica – non ho letto review, volevo uno di questi gingilli e l’ho comprato. Ogni tanto toppo anch’io.

Il pack è molto carino ed accattivante. Si tratta di un tubetto cilindrico in plastica rigida e trasparente che lascia quindi intravedere il colore del prodotto. La trasparenza è interrotta solo dalle scritte e da due strisce nere alla base e nella zona superiore. Il tappo a vite è in plastica nera opaca. Nonostante sembri resistente, bisogna far attenzione a non farlo cadere. A me è capitato e mi è saltato un pezzo di plastica dalla base. L’applicatore in spugna è simile a quello dei classici gloss, ma più piatto e non tagliato trasversalmente. Durante l’applicazione non mi ha creato problemi la spugnetta in dotazione.

L’odore di questo gloss opaco è simile alla plastilina, ma non è invasivo e duraturo. La consistenza è invece simile a quella di una mousse, densa e corposa, ma al tempo stesso leggera.

I matte pigment lipgloss sono disponibili in 16 colorazioni, ma non affidatevi al loro sito. Le colorazioni mostrate sono diversissime da quelle che poi vi ritrovate. Dreamy sembra un beige marroncino dal loro sito, in realtà, come vedrete dagli swatch è tutto tranne quello. Dreamy in realtà è più un rosa corallo caldo, che sulle mie labbra assume una componente quasi fluo. Praticamente non è neanche quella che si intravede dal tubicino e dall’applicatore, in e su cui sembra più un classico MLBB. Colore toppato a parte, che riesco comunque a portare abbinandolo ad altri prodotti, i problemi sono ben altri.

Partiamo dalla stesura. La prima volta che l’ho messo, ho fatto un macello perché ne ho prelevato troppo. Mea culpa visto che loro suggeriscono di fare una passata sottile ed eventualmente farne una seconda dopo che si è asciugato il primo strato. Il risultato è stato quello di avere le labbra a chiazze, il prodotto che non si asciugava mai e le labbra che si incollavano tra loro.

La volta successiva, ho prelevato meno prodotto. E’ stato un macello comunque. Applicando poco prodotto per volta, per fare le labbra ho dovuto più volte immergere l’applicatore. Quando, però andavo ad aggiungerlo sulle labbra, l’applicatore si trascinava via quello messo un attimo prima perché non ancora completamente asciutto. La cosa si può notare anche dalla foto qui su, nella parte alla vostra destra. Il risultato era di labbra a chiazze anche in questo caso.

Le volte successive ho provato a stenderne il giusto, pur lasciando il colore trasparentino, perché contavo di fare una seconda passata. In questo caso il problema sono i tempi di asciugatura, non proprio celeri. Devono passare una decina di minuti e le labbra non devono assolutamente toccarsi tra loro, altrimenti inizia ad incollarsi e poi si sgretola. Pochissime volte mi è capitato di riuscire a fare una seconda passata senza far danni.

Quando mi riusciva la seconda passata decente, il risultato era un colore mai troppo pieno ed opaco. Il prodotto si sente sulle labbra e tende a seccarle dopo un po’. Quando si riesce a stenderlo e farlo asciugare, la durata non è male. Infatti, una volta asciutto non si smuove da dov’è. Mangiando e bevendo tende ad andare via nella zona centrale, ma trattandosi di un colore chiaro la cosa non si nota in maniera eccessiva. Con cibi oleosi viene via in maniera molto più evidente, mentre restano i bordi colorati. Il problema è poi doverlo riapplicare senza far danni. Se non mangiate, arriva integro e per rimuoverlo è necessario un bifasico o un’acqua micellare bifase. Senza quelli non va via.

Dopo qualche tempo che possedevo questo prodotto, si è verificata un’altra cosa che me lo ha fatto bocciare definitivamente. Nonostante la confezione fosse totalmente sigillata, è come se fosse fuoriuscita una sostanza trasparente ed appiccicosa. Il risultato è stato il pack inutilizzabile perché si incollavano le dita e pack di altri rossetti collosi. Dopo aver fatto pulizia dei pack esterni, la cosa si è verificata ancora e ancora, al punto di dover avvolgere il tubetto in un fazzolettino di carta perennemente. La cosa assurda è che il PAO non l’ho neanche raggiunto ed il prodotto non ha cambiato colore, odore e/o consistenza.


SCHEDA PRODOTTO

  • NomeMatte Pigment Lipgloss L.A. Girl nella colorazione Dreamy
  • Reperibilità: presso i rivenditori online del brand
  • Quantità: 5g
  • PAO: 24M
  • Prezzo: 5,49€ su Maquillalia (da cui l’ho acquistato)
  • Pro: gamma colori, prezzo, durata senza mangiare
  • Contro: stesura difficoltosa e non omogenea, tempi di asciugatura, si sente sulle labbra e tende a seccarle

E questo è tutto. Ultimamente sto facendo solo review negative a quanto pare… E’ già il terzo prodotto di fila che boccio. Speriamo in tempi migliori!

E voi avete provato questi matte pigment lipgloss? Anche la vostra esperienza è stata negativa quanto la mia? Fatemi sapere 😉

24 commenti

    1. Visto che flop Vale?! Io credo che recensire un prodotto, nel bene o nel male, sia sempre utile, perché può aiutare a capire se può o meno fare al caso di chi legge la review 😉

    1. Sì, ma a saperlo prima… Dagli swatches visti in rete sembrava un mlbb, ma su di me tende al fluo >.< Guarda Damina è proprio quello che sto facendo, perché mi dispiace lasciarlo inutilizzato o buttarlo del tutto. Più che altro per correggerne il colore, sopra ci tampono altri rossetti e in questo modo riesco ad utilizzarlo.

    1. Sì, per dirla alla Fantozzi “una cagata pazzesca” XD
      E’ stato davvero una delusione U_U Ci sono rimasta male in primis per il colore, poi per le varie difficoltà e infine per il problema del pack che perde… Ogni tanto qualche sola la becco pure io!

    1. Mamma davvero Cate!
      Non tanto la stesura e tutti gli inconvenienti, ma mi urta tantissimo tenerlo avvolto nel fazzolettino. Proprio soldi buttati!

    1. In realtà a me molte delle colorazioni piacevano. Ce ne sono alcune davvero belle (ma poi son gusti), però babba bia, se sono tutte come questa qui ne faccio volentieri a meno XD

  1. Oh mamma !!anche io l’avevo preso ma se non erro di colorazione diversa,non ricordo quale,ma è finito nella spazzatura :-(non mi è piaciuto per niente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.