Salve gente!

Oggi vi parlo di un correttore molto chiacchierato nell’ultimo anno. Si tratta del Liquid Camouflage High Coverage di Catrice. Anche in questo caso, come per i prodotti delle ultime due review (qui e qui) si tratta di un prodotto che ho acquistato per via delle tante opinioni positive in merito, specialmente quella di Temptation Beauty, ormai la mia tentatrice personale.

Il pack è quasi identico a quello di molti altri correttori, sia low cost che high end. Il tubetto è in plastica trasparente con scritte nere. Ciò permette di vedere quanto prodotto rimane all’interno oltre che la colorazione. Il tappo a vite è in plastica nera su cui sono presenti due adesivi: uno frontale su cui è scritto “Waterproof” ed uno in cima, colorato, su cui è riportata la colorazione. L’applicatore è a spugna tagliato in obliquo, proprio come quello dei lipgloss.

Il liquid camouflage ha una consistenza piuttosto densa, ma comunque più liquida del correttore di L.A.Girl. Anche l’odore è gradevole e mi ricorda molto quello del fondotinta HD dello stesso brand. E’ delicato e dolce, ma in questo caso percepisco un leggero sentore alcolico. Come sempre vi lascio l’INCI.

Aqua, Isododecane, Cyclopentasiloxane, Polymethyl methacrylate, Butylene glycol, Polyglyceryl-4 isostearate, Cetyl PEG/PPG-10/1 dimenthicone, Hexyl laurate, VP/Eicosene copolymer, Potassium cetyl phosphate, Sodium chloride, PEG/PPG-19/19 dimethicone, Disteardimonium hectorite, Cera alba, Xanthan gum, Disodium edta, Tocopherol acetate, Triethoxycaprylylsilane, Propylene carbonate, Ethylhexylglycerin, Lecithin, Tocopherol, Ascorbyl palmitate, Citric acid, Phenoxyethanol, Parfum, CI 77491, CI 77492, CI 77499, CI 77891.

Questo correttore ha una coprenza medio-alta e si fissa abbastanza rapidamente. Ho notato che rispetto ad altri correttori che ho utilizzato, anche se non fissato immediatamente con una cipria nella zona occhiaie, non tende a depositarsi nelle pieghe in maniera disastrosa. O meglio mi capita nella pieghetta più marcata che ho in maniera leggera, ma non nelle altre. Questo per me è un grande pregio. Si sfuma che è una bellezza, specialmente con l’ausilio di un pennello occhi.

Altra cosa che ho notato è la tenuta. Dura intatto per davvero un sacco di tempo. Considerate che l’ho utilizzato tranquillamente per San Silvestro e Capodanno e sono stata tranquilla per tutta la giornata senza dovermene preoccupare. Ovviamente un minimo sbiadisce, ma le imperfezioni e le occhiaie sono comunque camuffate abbastanza. Inoltre non tende a seccare l’area e quindi ad evidenziare pellicine e pieghette varie.

Catrice mette a disposizione solo cinque colorazioni, tutte chiare. Io ho voluto provarne due, perché ero convinta che la Light beige per me sarebbe stata troppo scura. In realtà, anche per me la Porcellain è quasi chiara, mentre la Light beige è perfetta. Infatti tendo ad utilizzare più frequentemente quest’ultima sul viso e sulle occhiaie. La Porcellain da sola sul viso può andar bene se ben sfumata, ma sulle occhiaie, anche quando queste non sono particolarmente marcate, tende ad ingrigirle. Ho notato, però che se le ho molto marcate funziona egregiamente in combo con un altro correttore. In genere vado ad annullare il blu/viola dell’occhiaia con il correttore L’Oreal Accord Parfait e successivamente illumino con questo. In questo modo riesco ad ottenere un ottimo risultato.


SCHEDA PRODOTTO

  • Nome:  Liquid Camouflage High coverage concealer Catrice n°10 Porcellain e n°20 Light beige
  • Reperibilità: presso gli stand OVS, Coin e rivenditori online del brand come Maquillalia
  • Quantità: 5ml
  • PAO: 6M
  • Prezzo: 4-5€ circa a seconda del rivenditore
  • Pro: pack, rapporto qualità/prezzo, ottima tenuta e sfumabilità, coprenza medio-alta, prezzo
  • Contro: poche colorazioni disponibili, reperibilità

In definitiva, questi due correttori mi stanno piacendo un sacco, non a caso li avevo inseriti anche nel post sui top ed i flop del 2017. Credo di aver trovato la pace dei sensi per quanto riguarda i correttori. Ovviamente la mia curiosità farà sì che ne proverò anche altri, però credo che questi li riacquisterò comunque.

Voi conoscete questo correttore? L’avete provato? Quali correttori vi piace utilizzare ultimamente? Fatemi sapere 😉