Eccoci all’appuntamento con i prodotti terminati di marzo e aprile. Purtroppo a marzo ho finito pochi prodotti, per cui ho deciso di accorparli con quelli di aprile, decisamente di più.

Bagnodoccia Dove Mandorla e Fiori d’Ibisco. Manca in foto perché viste le dimensioni ho preferito buttare il flacone subito. Niente di rilevante da dire in merito se non che ha un buon potere lavante e una profumazione molto gradevole.

Tinta Vegetale Castano scuro Hennetica La Saponaria. Sono stata attirata fin da subito dall’uscita di queste tinte vegetali de La Saponaria. Ve ne ho parlato dettagliatamente qui. Mi è piaciuta per l’effetto che dona ai capelli. L’odore non è il massimo, però si può sopportare visto che mi aiuta a rimandare le tinte chimiche.

Double Glam KIKO. Un altro prodotto del Project10Pan terminato (per questo è di colore differente). Era arrivata ad un punto che non riuscivo più a temperarla in alcun modo, perché troppo corta, per cui l’ho finalmente cestinata.

Blush Yves Rocher. Finalmente ho terminato un altro prodotto del Project10Pan. E’ il secondo blush che riesco a terminare nel giro di un annetto e ciò non può non riempirmi di soddisfazione. Sì, sto decisamente gongolando. Si trattava di un bel blush color pesca opaco, dalla buona scrivenza e tenuta non male. Dello stesso brand me ne restano 4, quindi credo che il prossimo che deciderò di far fuori, sarà uno di questi.

EyeCare Martina Gebhardt. Il contorno occhi della vita. L’ho amato fino all’ultima goccia e conto di riacquistarlo a breve. Qui trovate la review completa.

Dischetti struccanti Fior di Magnolia. Ho perso il conto di quante confezioni ne ho già fatte fuori. Questa è l’ennesima e ne ho già una aperta, che avevo di scorta. Hanno un piccolo prezzo, ma sono molto validi: sono spessi, non si sfaldano e hanno i bordi ricuciti.

Gel detergente esfoliante PureActive Garnier. Ve ne avevo parlato in una review approfondita (clic). Non lo riacquisterò in futuro perché ho voglia di cambiare e vorrei provare altro.

Trattamento contorno occhi e palpebre effetto lifting Bottega Verde. Anche di questo prodotto vi ho fatto una review approfondita che trovate qui. Mi sono trovata bene per cui potrei pensare di acquistarlo nuovamente in futuro se dovessi trovarlo in offerta. Per il momento ne ho preso uno de L’Erboristica e spero di trovarmici bene.

Campioncino Bio shampoo salvia e limone La Saponaria (x2). Due campioncini che mi sono stati sufficienti per uno shampoo con due lavaggi. Mi è piaciuto il potere pulente e l’odore gradevole di salvia che si percepiva.

Bagno latte Torba Lavanda Dr.Hauschka*. Ho ricevuto questo prodotto dal brand visto che ero stata selezionata da loro per provare il Coffret Avvolgente Protezione (ve ne parlerò quanto prima qui sul blog). Non mi ha convinta in quanto non fa schiuma di alcun genere. La profumazione intensa di lavanda è piacevole, ma per il costo che ha non lo acquisterei.

Nude Illusion powder Catrice. Ve ne avevo parlato in questo post confrontandola con la Hollywood e la Surreale di Neve Cosmetics. Mi è piaciuta tanto e mi è durata quasi un anno praticamente. Per essere una cipria economica si è rivelata molto valida, non a caso era finita tra i preferiti della scorsa estate ed i prodotti top del 2017. Non so se la riacquisterò per il momento visto che ho altre 4 ciprie da smaltire.

Cialde ombretti Yves Rocher (x5). Praticamente inutilizzate, le ho cestinate. Si trattava di colori che non uso mai e, anche a volerli usare, scrivevano ben poco, per cui non aveva più senso tenerli.

Olio corpo Torba Lavanda Dr.Hauschka*. Anche questo faceva parte del cofanetto citato poco sopra. Questo mi è piaciuto decisamente di più. Si assorbiva rapidamente, lasciava la pelle morbida e profumata a lungo. Se dovessi beccarlo in un punto vendita fisico lo riprenderei o proverei un’altra variante.

Bagnodoccia Mandorla della California Yves Rocher. Ve l’ho detto che il mio tallone d’Achille sono i bagnodoccia. Ne apro un sacco in contemporanea o ne ho così tanti che alcuni me li dimentico proprio. E’ stato il caso di questo qui, che giaceva dimenticato in una scatola. Non lo riacquisterei, tra l’altro credo che abbiano proprio eliminato la linea di questi bagnodoccia.

Candele

Ho terminato una tea light nella versione Macaron Treats ed una di Snow in Love. Come già sapete, le trovo molto gradevoli, in particolare Macaron Treats.

E questo è tutto. Non ho terminato granché visto che si tratta di due mesi. Spero di ritornare più “produttiva” dal mese di maggio. Abbiamo prodotti in comune? Cosa avete terminato? Fatemi sapere 😉

I prodotti in questione mi sono stati inviati dall’azienda a scopo valutativo, le opinioni espresse nel post sono frutto della mia esperienza con i prodotti e restano del tutto personali e trasparenti.