Salve bella gente!

Ormai l’inverno è arrivato (e si sente) per cui è tempo di preferiti beauty e non dell’autunno che si è appena concluso. Suddividerò il post in varie categorie per rendere la lettura più scorrevole. Sappiate che vi conviene prendere una tazza di té (o dei popcorn) e una copertina perché qui si va per le lunghe.

Beauty & Makeup

E’ stato l’autunno delle palette, tra nuovi acquisti e riscoperte tra le palette preferite ce ne sono addirittura tre. La riscoperta, che mi accompagna da ormai un bel po’ e di cui me ne sentite parlare ogni due per tre, è la Iconic Dreams di Makeup Revolution. E allora perché riscoperta? Semplicemente perché la scorsa estate l’avevo un po’ accantonata per giocare con gli ombretti Neve che mi sono autoregalata. Ha un ottimo rapporto qualità/prezzo sia per scrivenza che per durata degli ombretti. Poi il fatto che racchiuda sia ombretti opachi che satinati e metallici la rende davvero sfruttabilissima per tutti i giorni.

dsc_0688

Altra palette che ho sfruttato ed amato tanto è la Original Sleek di cui sentirete presto parlare (qui la review). Non a caso è stata la palette usata per il trucco del mio compleanno.

L’altra palette che sto utilizzando parecchio, principalmente per studiarmela bene e parlarvene, è la Flawless Makeup Revolution acquistata nel mio ordine PinkPanda. Di questa ancora non sono riuscita a farmi una idea completa, perché la scrivenza è molto buona per quasi tutti gli ombretti, ma a quanto pare quelli che ho usato finora, non tutti eh, mi sembra abbiano una tenuta inferiore a quelli della Iconic, però voglio approfondire la cosa prima di sbilanciarmi oltre. Comunque qui trovate un look che ho creato con l’uso di questa sola palette. (qui la review)

Nel reparto labbra hanno dominato in assoluto il matte balm Revlon n°225 Sultry e il diva crime Nabla Balkis. Entrambi con una tenuta invidiabile, si opacizzano nel giro di poco e non seccano le labbra. Meravigliosi! Che poi Balkis è arrivato da poco, ma mi ha già conquistata.

dsc_0691

Una combo per capelli che mi ha conquistata, e che vi avevo già mostrato su Fb, è quella formata dallo shampoo rivitalizzante e quello purificante Yves Rocher. Mi è piaciuta tanto quest’accoppiata perché alternando questi due shampoo, ho notato che i capelli non risultavano appesantiti ed in più, forti e brillanti.

Serie TV

Ricomincia l’autunno, ricomincio a vedere serie TV a profusione, non c’è niente da fare. Devo dire che quest’anno ne ho seguite parecchie, stranamente visto che io non riesco a seguirne più di un paio alla volta. Ho terminato la quinta stagione di Once Upon A Time e ho intenzione di vedere la sesta al più presto, ma non posso dirvi perché (mannaggia!).

Ho visto ed amato l’unica stagione di Forever, visto che hanno pensato bene di cancellare la seconda stagione. Ma perché!?! La cosa curiosa di questa serie è che ho visto la prima puntata per puro caso una sera che non avevo nulla da fare, ma me ne sono innamorata subito da amante del genere poliziesco con punte fantascientifiche. Non è troppo poliziesco come Bones <3 , ma neanche fantascientifica come Fringe, altro amore. Diciamo che è più simile a Wayward Pines, occhi a cuore, di cui ho letto che dovrebbe uscire la seconda stagione ed io già non sto più nella pelle.

Ho anche finito Doctor Who. Non so se esserne felice o meno, in quanto ho adorato le stagioni con David Tennant e Matt Smith, meno quelle con Capaldi, però al tempo stesso mi piaceva spegnere il cervello e pensare che viaggiare nello spazio e nel tempo fosse possibile. Me ne farò una ragione…

Su Paramount channel ho rivisto, a tempo perso, le vecchie puntate di Will & Grace (a proposito, se non erro ci sarà una nuova stagione) e di Tutto in Famiglia.

E ora veniamo al tasto dolente, Gilmore Girls, mini serie di quattro puntate. Probabilmente le mie aspettative erano decisamente alte, ma non mi ha conquistata, se non nell’ultima puntata. Non mi sono piaciute diverse cose, ma me ne sono piaciute delle altre, tipo l’evoluzione in meglio di Emily. La cosa che mi ha lasciata più interdetta è stato il finale che non vi spoilero, però vi dico solo che non si può lanciare una bomba nell’ultimo minuto dell’ultima puntata se poi non ci sarà una serie successiva. Non so se mi spiego. Non potete lasciarmi con questo dubbio!!!

picmonkey-collage

Musica

Oddio qui ce ne sarebbero troppe… Partiamo dal fatto che avendo ripreso a lavorare solo a fine Ottobre, ho passato moooolte mattinate in casa a fare faccende di vario genere. Quando io faccio le faccende (scusate il gioco di parole) ascolto musica, per cui RTL 102.5 e VH1 mi hanno fatto compagnia come se non ci fosse un domani. Piuttosto che scrivervi ogni singola canzone e farvi un testamento, forse è meglio che io ve le metta in un’immagine.

sample-image

Stranamente questo autunno ci sono state diverse canzoni italiane e io non vado pazza per la musica italiana in generale. In più c’è stata qualche ripescata di diversi anni fa.

App & Altro

Tra le app sicuramente Duolinguo e Workout Trainer hanno avuto la meglio. La prima perché, avendo tanto tempo libero a disposizione, ho voluto rispolverare il mio inglese piuttosto arrugginito e vorrei tanto perfezionarlo. Sì, lo so non è come prendere lezioni, ma mi ha aiutata a riprendere una lingua che mi è sempre piaciuta e avevo un po’ abbandonato (specie la pronuncia). Della seconda ve ne ho già parlato in maniera approfondita qui, ed è ottima per chi ha poco tempo e vuole allenarsi in casa o all’aperto da solo.

Infine, in tema puramente autunnale ho adorato (e sto adorando) le candele profumate alla vaniglia, il mio pigiamino con i pantaloni in tartan e il plaid a pois preso da Eurospin che è di un morbido inimmaginabile.

Dunque il mio papello finisce qui, altrimenti non tornate più da queste parti tipo in eterno. Abbiamo qualche preferito in comune? Quali sono stati i vostri preferiti autunnali? Fatemi sapere 😉 

b1c7d9da877d9667bccd07e47f827905