Salve gente!

Qualche tempo fa, su Fb ho letto che tra le ultime chance Neve Cosmetics c’era anche Quetzal. Dando un’occhiata in giro non ho visto nuovamente questa cosa, ma avevo già pensato all’epoca di farci un post al riguardo, per cui ve lo beccate lo stesso. In fin dei conti può tornare utile comunque a qualcuno.

PicMonkey Collage

Io ho ricevuto quest’ombretto dall’azienda, come omaggio per il mio piccolo ordine fatto in occasione dei Mineral Days. Ho avuto modo di usare questo ombretto in diverse occasioni, infatti ve lo avevo già mostrato qui e qui. Ora vi inserisco altri due makeup e poi vi dico qualcosina in merito alle caratteristiche dell’ombretto.

N.B.: questi non sono gli unici trucchi in cui l’ho utilizzato, ne ho fatti anche altri, ma non li ho fotografati o non sono riuscita a farlo.

Look 1

DSC_0406

Questo look, personalmente mi è piaciuto moltissimo nel momento in cui l’ho ricreato, ma le foto sono state scattate dopo qualche ora. Adoro l’accostamento tra il marrone e l’azzurro. Lo trovo particolare e in giro, per lo meno in ambito makeup, non lo vedo molto spesso. Per questo look ho steso, dopo la base Milani, Quetzal sulla palpebra mobile, nella piega ho utilizzato un ombretto marrone (non ricordo quale), nell’angolo interno un ombretto dorato. Per rendere l’occhio più definito ho utilizzato una matita marrone opaca e l’ho tamponata e sfumata con l’ombretto marrone più scuro.

DSC_0408

Look 2

DSC_0446

Questo invece è molto simile a quello che vi avevo postato su Fb. In pratica ho tracciato una riga di eyeliner con Camden Town Neve Cosmetics e, da metà occhio, verso l’interno ho applicato Quetzal bagnato. Stessa cosa lungo la rima inferiore. Il resto della palpebra era reso luminoso da un ombretto color carne leggermente perlato, ma molto molto discreto. L’effetto finale mi piace un sacco e trovo che valorizzi un sacco gli occhi castani.

DSC_0456

Impressioni su Quetzal

 

Questi erano i vecchi swatches che avevo fatto per il post haul. I colori sono comunque quelli. Il colore è bellissimo, è un verde acqua ricco di riflessi azzurri e lilla, come si vede nel primo look. Bagnato risulta decisamente più intenso ed è l’unico modo in cui riesco ad utilizzarlo. Lo uso asciutto solo quando voglio dare qualche riflesso particolare ad un trucco. Su base nera, acquisisce più profondità al punto da sembrare blu.

DSC_0284Il finish non è brillante come quello degli altri ombretti Neve in mio possesso, ha una brillantezza più discreta. Rispetto agli altri mi pare tenda a fare grumetti nella jar. Altra cosa che ho notato è che usato asciutto necessita di essere stratificato, perché tende a rimanere un pelo trasparente. Da bagnato, devo sempre far attenzione, perché applicandolo tende a creare delle chiazze, per cui il colore va lavorato per bene.

Per quanto riguarda la durata, purtroppo non è delle migliori. Non so se non va bene la base che utilizzo io o il fatto che l’ho usato molto con il caldo, però ho notato che dopo un paio d’ore, il colore tende a migrare e svanire. Ad esempio, il primo look che ho messo in questo post, dopo 3 ore circa avevo la zona centrale della piega, con riflessi lilla che, a trucco appena fatto non c’erano, infatti, nella seconda foto la cosa si nota anche un po’. Anche in altre situazioni mi è capitato sbiadisse in fretta, specialmente quando l’ho utilizzato per creare un punto luce colorato. Io ho intenzione di continuare per tentativi per capire bene da cosa dipenda, però per quello che ho notato, questo problema l’ho riscontrato solo con lui e un pelo con Jellyfish che essendo glitter, un po’ mi aspettavo lo facesse.

Voi lo avete? Solo io ho riscontrato questi problemi con Quetzal? Che ne pensate di questi look? Fatemi sapere 😉 

b1c7d9da877d9667bccd07e47f827905