Buongiorno gente! Oggi chiacchieriamo un po’ riguardo la linea Caudalie Vinoperfect di Caudalie. In particolare della essenza di luminosità e del siero viso anti-macchie. Prima, però vi racconto un po’ di Caudalie e della linea.

La storia di Caudalie e la linea Vinoperfect

La storia di Caudalie inizia a Bordeaux nel 1993, quando Mathilde e Bertrand Thomas conoscono il professore Vercauteren, noto per i suoi studi sui polifenoli. Da qui scoprono il potere antiossidante della vite e dell’uva sulla pelle. Dalla vite, infatti si ottengono varie sostanza attive, ottime per la pelle.

  • Polifenoli di vinaccioli con potere antiossidante ed anti-rughe
  • Resveratrolo di tralcio di vite dall’azione anti-rughe e rassodante
  • Viniferina di linfa di vite, illuminante ed anti-macchie. 
  • Acqua d’uva bio, idratante e lenitiva
  • Olio d’uva, nutriente
  • Vinolevure, fortificante

I segreti della vite erano comunque già noti in passato: nei vigneti, le donne applicavano la linfa della vite per attenuare le macchie ed illuminare l’incarnato. Da qui nasce la l’idea della linea Vinoperfect, adatta a tutte le pelli ed ideale per contrastare le macchie ed illuminare la pelle. L’ingrediente principe della linea è la viniferina che va ad agire sulla produzione di melanina, previene la comparsa di macchie, ha proprietà antinfiammatorie e favorisce la microcircolazione, aumentando quindi la luminosità. Secondo test clinici è 62 volte più efficace della vitamina C nel ridurre le macchie ed esaltare la luminosità.

L’azione della linea Vinoperfect è testata dai dermatologi e riconosciuta su tutti i tipi di macchie: solari, persistenti, da acne e da gravidanza. La linea comprende l’essenza di luminosità, il siero illuminante anti-macchie, il fluido pelle perfetta FPS20, il fluido pelle perfetta FPS20 01 Light o 02 Medium, la crema notte pelle nuova.


Essenza di luminosità (28,60€)

Per preparare la pelle ai benefici del siero ed aumentarne l’efficacia, va utilizzata prima l’essenza di luminosità. Se siete appassionati di skincare coreana, già saprete di che tipologia di prodotto si tratta. Nel caso non lo sappiate, si tratta di un ibrido tra una lozione/tonico ed un siero ed è tipica del layering che caratterizza la skincare delle donne coreane.

L’essenza di luminosità Caudalie Vinoperfect, ha un pack veramente niente male. La bottiglietta in vetro satinato, con scritte ed immagine tipica della linea in argento danno davvero un’aria importante a questa essenza. Il tappo è in plastica argento con inciso il nome del brand. Il forellino da cui esce è piccolino, ma è comunque necessario fare molta attenzione. La consistenza molto liquida, simile all’acqua, fanno sì che esca con molta facilità. Il profumo, personalmente mi ricorda un po’ quello dei medicinali per l’aerosol, però più fresco. In ogni caso non mi disturba.

La formula è arricchita con acido glicolico, estratto di peonia bianca ed acqua d’uva. Il primo serve ad eliminare le cellule morte, grazie all’effetto peeling. L’estratto di peonia bianca conferisce uniformità e luminosità all’incarnato e, infine, l’acqua d’uva ha proprietà idratanti e lenitiva. Successivamente è quindi bene utilizzare una crema con protezione solare, visto che l’acido glicolico tende a fotosensibilizzare la pelle. In realtà la protezione andrebbe usata tutto l’anno, ma in queste situazioni, lo è ancora di più.

Per la sua consistenza liquida, preferisco applicarla mattina e sera con un dischetto di cotone, dopo aver lavato il viso. Ho notato che tende a pulire anche la pelle, perché spesso ritrovo il dischetto ingrigito, nonostante lo lavi sempre prima. Si asciuga con estrema rapidità e non lascia la pelle appiccicosa.


Siero illuminante anti-macchie (47€)

Il passaggio successivo all’essenza è quello del siero. Il siero illuminante anti-macchie Caudalie Vinoperfect ha una boccetta in vetro resistente (l’ho fatta cadere e non si è spaccata o scheggiata) con scritte argento. Il tappo è dotato di un contagocce che consente di prelevare la quantità di siero desiderata. Il profumo del siero è fresco, lievemente fruttato e la consistenza è fluida, tipica dei sieri viso.

Il prodotto cult del marchio, è arricchito con Viniferina dall’azione illuminante ed anti-macchie, e squalene, dall’azione idratante. Al contrario dell’essenza, non è fotosensibilizzante. Sul viso ho notato che, una volta asciutto, tende a rimanere leggermente appiccicoso, ma una volta messa la crema idratante dopo, l’effetto tende a svanire.


Fluido pelle perfetta FPS20 & Crema notte pelle nuova (28,60€/cad)

Oltre al siero e all’essenza ho avuto modo di provare altre due referenze della linea Vinoperfect in mini size. Considerate che pur essendo delle mini size, durano abbastanza, per cui ho avuto modo di farmi qualche impressione. Ad esempio il fluido pelle perfetta FPS20 ha una consistenza leggera, perfetta per questo periodo ed è anche una buona base pre-trucco. La crema notte pelle nuova, ha una consistenza un po’ più ricca e al mattino trovo la pelle lucida nella zona T, anche se ben idratata e luminosa.


Risultati

Non shockatevi. Non schifatevi. Non e basta. Non ho una pelle perfetta: ho i pori dilatati, ho delle imperfezioni che mi sbucano ogni tanto e quando vanno via mi lasciano la macchia scura per mesi e mesi. Tenete conto anche che le foto sono state fatte a distanze molto ravvicinate. Giuro che non ho dei crateri. In ogni caso ve le ho messe per dimostrarvi i risultati ottenuti dopo solo 15 giorni di utilizzo dei prodotti in questione. Sto continuando ad utilizzarli e la mia pelle mi ringrazia. Le macchie da brufolo svaniscono con più rapidità e la pelle è più luminosa ed uniforme. Certo le macchie non svaniscono da un giorno all’altro, ma neanche me l’aspettavo.


Sorpresa per voi

Ebbene sì. Ho un codice per voi da utilizzare sul sito Caudalie.com. Se acquisterete un siero illuminante anti-macchie, inserendo il codice VMJBRD, al momento dell’acquisto, potrete scegliere gratuitamente un’altra referenza della linea Caudalie Vinoperfect, tra quelle che vi ho menzionato sopra. E’ un piccolo pensiero, però considerate che è un bel risparmio. Ah il codice è utilizzabile sul sito Caudalie fino al 31 luglio 2018.


Ok, la smetto di scrivere. Ho fatto davvero un papiro questa volta. Ovviamente essendo circa un mesetto che utilizzo questi prodotti, potrei cambiare idea o accorgermi di altri effetti positivi e/o negativi sulla mia pelle. Se così dovesse essere procederò ad aggiungere dettagli in questo stesso post.

E voi conoscete la linea Caudalie Vinoperfect? Quali sono i prodotti del brand che preferite? Cosa ve ne pare del siero e dell’essenza? Fatemi sapere 😉 

I prodotti in questione mi sono stati inviati dall’azienda a scopo valutativo, le opinioni espresse nella review sono frutto della mia esperienza con il prodotto e restano del tutto personali e trasparenti.