Salve gente! Neve Cosmetics quest’anno ha proposto la promo Mineral Holidays in cui si possono acquistare i prodotti in polvere libera in sconto. Negli ultimi due anni ne ho approfittato per provare un po’ di cosine con i Mineral Days, qui e qui trovate i vecchi haul con altri swatch. Quest’anno invece tengo le manine a posto visto che ho roba per un bel po’, ma vi voglio comunque lasciare qualche consiglio su cosa potreste scegliere. Visto come vi voglio bene?!

Mineral eyeshadows

Si sa che Neve propone dei colori di ombretti pazzeschi. Ovviamente io non li posseggo tutti, ma ne ho acquistati diversi ed ognuno ha saputo conquistarmi a modo suo. Personalmente vi suggerisco di prendere le mini taglie, anziché le full size. Sono “solo” 0,7g, ma tenete conto che sono pigmentatissimi e ne basta davvero poco ad ogni utilizzo. Inoltre mi rendo conto che, il formato non sia comodissimo per tutti e per chi va sempre di fretta. Ogni pottino è bello pieno di prodotto come potete vedere.

Camaleonte

Camaleonte è, a mio parere, uno dei pezzi immancabili per chi vuole provare gli ombretti di Neve Cosmetics. Si tratta di un duochrome a base marrone calda con riflessi verde acqua. E’ un colore pazzesco. Io ogni tanto lo apro e lo swatcho per il solo piacere di guardarlo. Al tatto sembra quasi cremoso per quanto è burrosa la polvere. Trovo che renda al massimo da bagnato. Sulla pelle fa quasi effetto bagnato, non a caso mia cognata mi ha detto che sembravo un pesciolino quando l’ho usato recentemente. Vi lascio anche il link di un vecchio makeup in cui l’ho usato, così che possiate vederlo in azione.

Compilation

Compilation è un altro grande amore. E’ un rosso dal sottotono rame ed i riflessi fragola. Mi rendo conto che è un colore che può far paura a chi non osa molto con i colori, ma io lo trovo stupendo soprattutto a centro palpebra, proprio come in questo makeup. Tra l’altro in quello stesso look lo avevo utilizzato anche come blush e l’effetto è strepitoso, per nulla pacchiano. Ha la stessa consistenza di Camaleonte, ma trovo renda molto bene sia da asciutto che da bagnato.

Camden Town

Chi mi segue dagli esordi conosce la mia passione per i blu. Camden Town è proprio il blu che desideravo da tempo e che mi piace utilizzare. E’ un blu a base nera con leggeri riflessi viola, che da bagnato risulta blu elettrico. Ha una consistenza un po’ meno burrosa dei due di cui vi ho parlato qui sopra e va usato con più attenzione vista la base nera, però ne vale la pena. Io lo uso tranquillamente in vari makeup (qui e qui) e anche per una lipart.

Pixie Tears

Pixie Tears è un altro di quei colori che amo avere nel mio stash cosmetico. E’ un blu-verde petrolio, con riflessi verde più chiaro. Tra tutti è uno di quelli che uso più facilmente da asciutto, perché rende già bene da subito. Molto spesso lo uso lungo la rima inferiore per dare un tocco di colore ad un look semplice, oppure sulla palpebra. Qui e qui trovate due esempi di look che ho realizzato con lui.

Cremino

Cremino mi ero dimenticata di swatcharlo assieme agli altri, per cui vi posto questo vecchio swatch. In realtà questo è un ombretto jolly che tutti dovrebbero avere. E’ un beige chiarissimo, leggero e lievemente satinato, quasi da sembrare opaco. E’ luminoso da far paura. Ne basta una puntina minuscola per illuminare arcata sopraccigliare e angolo interno, ma è anche sfruttabile per look semplici in cui si vuole rendere la palpebra luminosa, ma non bianca. Qui trovate un esempio di quello che voglio dire. In realtà ogni tanto lo uso anche per illuminare leggermente l’arco di cupido.

Vintage

Passiamo ai toni un pelo più sobri, ma sempre molto interessanti, con Vintage. E’ un borgogna caldo e rosato, con finitura brillante specialmente da bagnato. E’ un colore utilizzabile tranquillamente anche in situazioni formali, se ben abbinato. Io lo trovo comunque molto carino anche abbinato a colori un po’ vivaci e freddi. In questo post ne trovate l’esempio lampante. Anche lui l’ho utilizzato come blush ed è carino, però è un po’ cupo quindi come blush non credo possa essere usato da tutte.

Chateau

Chateau è un altro di quei colori facilmente utilizzabili anche di giorno e in situazioni formali. E’ un marrone malva con satinatura verde pistacchio che, diventa più accenturata se usato da bagnato. Qui lo vedete in versione totalmente asciutta in un look super sobrio.

Jellyfish

Chiudiamo in bellezza per quanto riguarda gli ombretti, con Jellyfish. Parliamone, è bellissimo. E’ quello più diverso in assoluto tra quelli che vi ho mostrato finora. Più che un ombretto vero e proprio, lo definirei una sorta di topper per ombretti e rossetti. Infatti va a rendere un look semplice, subito più sbarazzino con tutti i riflessi rosa e arancio che ha. Poi su base nera è una cosa meravigliosa a dir poco. Rispetto agli altri è più svolazzante per cui necessita di maggiori attenzioni. Ad esempio io, lo applico da bagnato o con i polpastrelli sul correttore leggermente sfumato e ancora un po’ umido in modo che si aggrappi.

Mineral Powder

Tra le polveri per il viso ho provato un paio di ciprie ed il correttore yellow. Mi sento, però di consigliarvi solo la cipria Hollywood per il viso. La Surreale non mi ha convinta al 100% sulla mia pelle mista. La Hollywood riesce a mantenere la pelle opacizzata per circa 5-6ore e, applicata con la spugnetta dona un aspetto levigato alla pelle. Non vi salti in mente di utilizzarla per il baking, perché non è nata per quello scopo. La silica di cui è fatta tende ad asciugare, per cui vi ritrovereste con il contorno occhi secco a furia si usarla per il baking o il soft baking. In ogni caso vi lascio la review completa della cipria, così che possiate valutare adeguatamente se fa al caso vostro o meno.


La promo Mineral Holidays sarà attiva dal 4 al 26 agosto e gli ordini saranno evasi dal 27 agosto e prevederà il 25% di sconto su tutti i prodotti della linea minerale e le spese di spedizione ad 1€.

E questo è quanto gente. Cosa acquisterete con questi Mineral Holidays? Di cosa farete scorta? Fatemi sapere 😉