Salve gente!

Oggi un post semiserio sulle 5 cose che faccio da blogger che prima non facevo. Avevo letto un post simile da qualche parte, ma non ricordo proprio dove. Se qualcuno di voi se ne ricorda, può dirmelo nei commenti e provvederò a citare l’autore. Iniziamo!

#1. Conservare le scatole dei prodotti ed i prodotti finiti

Che si tratti di scatolini informativi o di prodotti finiti, ho imparato ormai a conservarli. E’ diventata un’abitudine da quando ho aperto il blog. Prima non vedevo l’ora di buttare via i vari imballaggi per poter rimirare subito il nuovo acquisto, ma da quando ho il blog ci tengo a conservarli. Sia perché contengono informazioni che possono tornarmi utili in fase di stesura review, sia per mostrarvi nelle foto tutto. Per i prodotti finiti è solo una questione di immagini, visto che anche prima del blog tenevo nota di ciò che terminavo.

#2. Non pucciare i prodotti prima di aver scattato le foto

A quanto pare da quando ho aperto il blog, la mia pazienza è migliorata parecchio. In passato, non appena acquistavo un nuovo prodotto, correvo ad aprirlo e swatcharmelo sulle mani o spalmarmelo per vedere l’effetto/profumo. Da quando ho il blog, ho compreso l’importanza di mostrare i prodotti intonsi e quindi aspetto. Il problema si verifica quando non posso scattare le foto nell’immediato per via del tempo e delle luci a disposizione. Non appena, però posso pucciare sono tutta soddisfatta.

#3. Commentare nei blog altrui

Probabilmente, qui mi attirerò le ire di molte/i. Prima di diventare blogger a mia volta, sono stata una lettrice (e lo sono ancora), ma di quelle silenti. Leggevo i post, prendevo nota a parte se le informazioni erano interessanti e chiudevo la pagina. Non commentavo, non lasciavo feedback di alcun genere. Passando dall’altra parte, ho capito l’importanza VITALE che hanno i commenti in un blog. Sono l’anima del blog stesso. Che senso ha parlare di millemila cose che ci appassionano, se non c’è un confronto con chi legge? Equivale a parlare con l’aria. Passando appunto dall’altra parte e rendendomi conto di quanto i commenti siano importanti, ho iniziato a farlo a mia volta. E devo dire che è molto bello, perché con alcune persone si è creato una sorta di legame.

#4. Stilare wishlist infinite

Non che prima fossi immune alla seduzione di alcuni prodotti eh. Diventando blogger, commentando, scrivendo, per forza di cosa si sta più attenti alle nuove uscite, alle novità e tutto ciò che può esserci intorno. Visto che non posso permettermi di fare acquisti a scatola chiusa o di acquistare sempre tutto quello che vedo che mi piace, annoto tutto su un’agendina e mi prendo del tempo. E niente, così facendo la mia wishlist cosmetica è diventata mooolto lunga. La cosa buona di questa tecnica è che, facendo passare del tempo, posso capire se una cosa mi piace davvero o è solo l’euforia del momento.

#5. Controllare continuamente

Probabilmente qui siamo a livelli ossessivi, ma spero possiate comprendermi. Controllo spesso le vie di comunicazione del blog (email, pagina fb, pinterest e così via) per rispondere nel breve tempo possibile o controllare eventuali notifiche di commenti. Mi controllo il trucco ad intervalli regolari il più possibile per darvi informazioni dettagliate in merito alle prestazioni dei prodotti che utilizzo. E poi prendo appunti in merito per non dimenticare nulla. Pensate che nell’ultimo periodo sto uscendo con due primer diversi sulle palpebre per fare confronti. Prima non mi sarei mai aspettata di fare cose di questo genere.

E direi che questo è quanto. Vi piacerebbe qualche altro post in cui vi parlo di ciò che faccio per il blog? Abbiamo qualcosa in comune? Fatemi sapere 😉