Proteine del siero del latte

Proteine del siero del latte

sfatiamo falsi miti: come, quando e perchè assumerle.

IMG_8695

L’argomento di cui voglio parlare oggi, è un argomento “tabù”, a mio avviso molto interessante.

Molte persone che non si allenano, non sono informate in merito a questo argomento e a volte parlano, sentenziando giudizi (sbagliati), perchè effettivamente non sanno bene di cosa si sta parlando, troppo spesso mi sento dire: <quelle sono schifezze>, <sono cose che fanno male> e battutine spiritose.

Oggi vorrei affrontare questo argomento, per chiarire un po’ le idee e rispondere alle domande più frequenti: cosa sono? come si assumono? perchè vanno assunte?

Andiamo per gradi

Prima di iniziare però, voglio sottolineare che non sarà una “discussione” medica, poichè non ne ho le competenze, ma semplicemente un racconto della mia esperienza personale e informazioni che ho acquisito nel tempo.

Detto cio’, partiamo dal presupposto che le proteine sono macronutrenti ovvero sostanze nutrienti necessarie al nostro organismo, per permetterci di mantenere integre le fibre muscolari, sia se ci si allena sia se non si pratica attività fisica (naturalmente in questo caso l’apporto sarà diverso).

Possiamo trovarle in svariati alimenti (carne, pesce, uova, alcuni tipi di frutta secca ecc ), nello specifico ci sono proteine lavorate, estratte dal siero del latte, si tratta quindi di proteine isolate, cosa significa questo?

Significa che la caratteristica principale di queste proteine, è che hanno un elevato apporto proteico, basso contenuto di grassi, zuccheri e carboidrati. Questo, per aiutare lo sportivo ad avere un incremento proteico maggiore e più puro rispetto alle proteine presenti negli alimenti. L’organismo dello sportivo, ha bisogno di questo apporto, poichè l’elevato sforzo fisico va ad affaticare il muscolo e a volte in base all’attività svolta, il muscolo subisce delle micro-lesioni, che verranno “saldate” dalle proteine, così facendo si avrà sempre una massa muscolare integra e voluminosa.

E’ importante sapere che il sovraccarico, (come tutto del resto) non è consigliato. Infatti di norma, si consiglia l’assunzione pari a 1-1.2 gr di proteine per il proprio peso, ma ogni azienda produttrice fornisce i dosaggi di assunzione.

Le proteine, a seconda della tipologia vanno assunte subito dopo l’allenamento, di massima entro un’ora dalla fine dell’attività, questo perchè in quel lasso di tempo, il corpo assorbe tutto ciò che viene ingerito e avendo bisogno di proteine, i muscoli vengono subito nutriti.

In commercio ve ne sono tantissime, di ogni marca e tipologia; vi sono quelle che aumentano la massa muscolare, quelle a rapido assorbimento: le Whey indicate sia per la definizione che per la massa, a mio avviso le migliori; vi sono altre consigliate di assumerle prima di andare a dormire avendo un rilascio più lento (sono le proteine di soia).

IMG_8695

Le proteine possono essere assunte anche nei giorni di rest, ovvero nei giorni di riposo dall’attività fisica, per dare il giusto apporto proteico all’organismo, naturalmente questo non va inteso come sostituto di un pasto bensì come integro ad esso.

Per assumerle, le proteine del siero del latte si sciolgono in acqua o latte, mediate shaker, nella quantità di riferimento indicate sulla confezione. A mio avvio meglio sciolte nel latte perchè più gustose e per un maggiore apporto proteico (quello delle proteine isolate e quelle presenti nel latte).

Penso di aver risposto a tutte le domande, non voglio dilungarmi troppo, quindi concludo invitandovi a documentarvi (sempre e su ogni cosa) prima di trarre conclusione dai: <mi hanno detto>, <ho sentito dire>. Informatevi direttamente e personalmente, le informazioni di passaggio vengo sempre distorte, non per cattiveria ma probabilmente perchè ognuno ha un modo proprio di interpretare le cose.

Cosa ne pensate di questo argomento? Se avete delle domande da farmi o volete avere altri informazioni, chiedete pure, nei commenti o tramite messaggi su facebook, al massimo vi scrivo un post specifico. Voi vi allenate e integrate con le proteine la vostra alimentazione? Ditemelo nei commenti.

Buon allenamento a tutti

Fiorella

 

 

Benessere, Il mio diario ,

Informazioni su i5sensidifiorella

I Cinque Sensi di Fiorella, nasce da un'idea di Fiorella Cardillo, giovane ragazza appassionata di make up e cosmetica. Laureanda in Scienze del Turismo, una passione per la scrittura, una curiosità innata e un occhio sempre attento alle ultime tendenze in fatto di make-up, cosmetica e moda. Amante dello shopping, fotografia, lettura e Review; un giorno infatti, ha deciso di racchiudere le sue principali passioni in un blog. Nasce così nel 2013 I Cinque Sensi di Fiorella, una sorta di cassetto dove Fiorella ripone le sue grandi passioni.

Precedente Mangiare bene per stare bene Successivo Liquorit by Liquorificioitalia - Le mignon -

Lascia un commento

*