Crea sito

Gruppo sanguigno e rischio per il bambino

Buongiorno, sono alla 28emma settimana di gravidanza . Il mio gruppo sanguigno è 0rh+ mentre il padre è 0rh-. Ci sono pericoli per il nascituro o per me??

Gentile Signora.  È la sua prima gravidanza ? Se non lo è,  ha fatto la profilassi per la MEN?  All’inizio della gravidanza ha fatto un test di Coombs ? Queste informazioni sono indispensabili per darle una risposta.

Cordialmente
GScaglione

Ritardo durante l’assunzione della pillola: che fare?

Gentile dottore, sono una ragazza di 17 anni, da ottobre prendo la pillola jasmine non ho avuto nessun disturbo e mi sono trovata benissimo. Nell’ultimo mese ho avuto la febbre e successivamente la bronchite per cui ho preso tachipirina, cortisone, rocefin e altri medicinali, naturalmente in questo periodo non ho avuto rapporti sessuali. Il mio ciclo da quando prendo la pillola è stato sempre regolare, mi viene il terzo giorno dalla fine del blister, oggi è il 4° giorno e ancora niente… il ritardo potrebbe essere causato dai troppi medicinali? E nel caso nn comparisse questo mese all’8° giorno devo ricominciare comunque la pillola? Confido in una sua risposta! distinti saluti!

Gentile Signora
Se persiste l’amenorrea ( la mancanza del ciclo )  non deve cominciare una nuova confezione di Yasmin ma capire perché non viene la mestruazione, quindi visita ginecologica, ecografia e quanto altro sarà ritenuto necessario dal suo ginecologo.
Cordiali saluti
GScaglione

Obesità e ciclo irregolare

Gent.le dottore mi chiamo Eleonora e ho 24 anni. Questo mese ho avuto una mestruazione anomala, è durata solo due giorni e il sangue era molto scuro al punto di sembrare nero, accompagnata da forti dolori addominali (intendo più forti del solito). Il ciclo mi è arrivato il 15 maggio a 35 gg dall’ultima mestruazione (11 aprile) che era stata regolare per durata e quantità. In questi ultimi giorni però non mi sento molto bene, mi è tornata la tensione al seno e mi viene facilmente un senso di nausea. Volevo sapere se è una cosa abbastanza normale o se mi devo preoccupare per un eventuale gravidanza.  Il mio ciclo non è più molto regolare dal 2007, ovvero il periodo varia dai 32 a 37 giorni di media tra una mestruazione e l’altra (a volte mi è venuto dopo 40 gg) però ho saltato il mese sono una volta lo scorso autunno. Un’altra cosa che forse la può interessare è che sono alta 164 cm per 113 Kg, quindi obesa, e che dal maggio 2008 a oggi ho preso 30 kg con una media di 10 kg all’anno. le ho aggiunto questo dato perchè so che i problemi di peso possono incidere sul ciclo mestruale.
Ad ogni modo, mi devo preoccuare per questa mestruazione anomala?
grazie mille, attendo sue notizie
Eleonora

Gentile Eleonora, penso che la sua obesità e le irregolarità mestruali siano intimamente connesse. Le consiglio di effettuare dei dosaggi ormonali, una visita ed una ecografia ginecologica. In particolar modo bisogna studiare le sue ovaie ed il surrene  sia dal punto di vista ormonale che ecografico.
Cordialmente
Giuseppe Scaglione

Che differenza c’è tra un follicolo e un follicolo incistato?

Buongiorno dott, che differenza c’è tra un follicolo e un follicolo incistato? Il 28 di aprile ho fatto una visita, dove mi hanno riscontrato un follicolo incistato(ultimo ciclo il 02/04/2010), ad oggi niente ciclo solo un ritardo di 26 giorni.Quali possono essere le cause? Non ho fatto nessun test in quanto ho solamente i sintomi da ciclo niente di più. In attesa di una Sua cordiale risposta la saluto e la ringrazio anticipatamente.
Engy.

Gentile Signora
Ritengo lei si riferisca ad un follicolo cistico cioè ad una cisti ovarica a contenuto liquido. Non esiste una causa specifica che provoca l’insorgenza di una cisti ovarica. Se viene il ciclo ripeta la ecografia dopo altrimenti ne parli con il suo ginecologo.
Cordialmente
G.Scaglione

Ho preso la pillola per 12 anni: potrebbe avermi causato infertilità?

Salve sono una donna di 39 anni. Dall’eta’ di 25 anni fino a 37 ho preso la pillola anticoncezionale. A 37 anni ho deciso di smettere di prenderla. Vorrei sapere da lei se oggi dopo due anni che non ne prendo piu’ se e possibile ancora rimanere incinta. Perche’ io e il mio compagno e da quasi un anno che ci proviamo ma figli fino adesso non ne arrivano. Secondo il mio compagno dice che per lui aver preso per 12 anni la pillola mi avrebbe causato qualche problema e per questo oggi ci sono queste difficolta’. Lei cosa ne pensa da persona esperta? Grazie cordiali saluti

La pillola che lei ha assunto per 12 anni non è assolutamente la causa della sua mancata gravidanza. Faccia degli accertamenti ginecologici che sono indispensabili per una corretta diagnosi.
Cordialmente
GScaglione

Le fibre possono intervenire con l’assorbimento della pillola?

Ho assunto 4 compresse di crusca (integratore Sohn) e mezz’ora dopo ho preso la mia solita pillola anticoncezionale. Ho letto in giro che le fibre possono interferire con l’assorbimento della pillola. E’ vero? Prendo Harmonet regolarmente da 1 anno e mezzo. Come mi devo comportare? posso avere rapporti completi nei prossimi giorni? posso continuare ad assumere la crusca in compresse? Grazie mille, attendo risposta.

Si non si preoccupi , l’unica raccomandazione è di assumere la crusca e la pillola con qualche ora di distanza cosi da non interferire con l’assorbimento di Harmonet.
Cordialmente
GScaglione

Spotting intermestruale e cura con Securgin

Sono una ragazza vergine di 45 anni appena compiuti.  Da circa otto mesi ho spotting intermestruale.
Poichè sono vergine, mi sono state fatte 3 ecografie transaddominali, a distanza di due mesi ciascuna, un pap test con prelievo solo con cotton fioc ed infine, solo 2 mesi fa, circa 6 markers tumorali.
Tutti questi accertamenti sono risultati negativi.
Intanto da in questi giorni ho iniziato la 4 confezione di SECURGIN. I primi 2 mesi ho avuto ancora perdite, il 3 mese nulla. Solo poche perdite scure negli ultimi 2 giorni. Adesso al 5 giorno del ciclo ho ancora macchie rosse. Vorrei sapere se potrebbe essere tumore e comunque cosa pensate del mio caso.

Perché ha fatto  i markers tumorali ? Le è stata diagnosticata una cisti ovarica? Che dimensioni ha ? Se la cisti non è troppo grande  i markers negativi permettono di aspettare e di fare un trattamento. Per questo prende SECURGIN? Dai pochi dati forniti  penso che lei non abbia una patologia maligna.
Cordialmente
GScaglione

Rapporti estivi: il 23% sono stati consumati con i coito interrotto

Secondo i dati raccolti della Sigo (Società italiana di ginecologia e ostetricia), quest’anno, i giovani italiani in preda sono stati particolarmente attenti. Sembrerebbe il contrario leggendo i numeri che parlano di ben il 23% dei rapporti consumati con il coito interrotto, ma confrontandoli con quelli dell’anno scorso  c’è da rallegrarsi.

6 ragazzi su 10 hanno infatti dichiarato di aver avuto rapporti sessuali diversi durante le vacanze, ma ben il il 72% di loro ha comunque assicurato di aver utilizzato dei contraccettivi. Una percentuale del 22% superiore rispetto a quella dell’anno trascorso; con il 50% delle ragazze che non si preoccupavano di utilizzare nessuna precazione.

Parto: l’epidurale per preservare dal rischio di danni ai muscoli pelvici

I risultati di uno studio pubblicato sulla rivista “BJOG” del Royal College of Obstetricians and Gynaecologists riporta l’allarmente dato che una donna su dieci di quelle che partoriscono naturalmente subiscono danni ai muscoli pelvici.

I ricercatori della Nepean Clinical School of Medicine di Sydney consigliano alle donne di richiedere l’epidurale, in quanto l’anestasia locale può ridurre il rischio di subire tali danni dovuti al travaglio e al parto stesso poichè maggiore è il tempo in cui si sottopone il nostro corpo alle contrazioni più alto è il pericolo. In più con l’epidurale è il medico a dire alla dona quando spingere, evitando così spinte inutili e dannose.

Un’ anestesia locale puo’ preservare dunque dal rischio di danneggiare i muscoli pelvici ed evitare anche un prolasso degli organi interni. Una ricerca dimostra he questo è vero, tra le future mamme che avevano optato per un’ epidurale sembra si sia  registrato un minor numero di danni muscolari rispetto a coloro che non l’avevano fatta.

Chiuso per ferie

Il dottore va in vacanza, vi augura una felice estate e vi dà appuntamento a settembre.

Nel frattempo potete scrivere a blog@banzaimedia.it per inviare le vostre domande a cui risponderà sul blog appena possibile.

Buone vacanze anche a voi!
La Redazione