Crea sito

Cavitazione: ecco come funziona l’alternativa alla liposuzione

Share:
Share

fianchiMi interesserebbe sapere cos’è la cavitazione. E’ una tecnica di chirurgia estetica, se sì come funziona, che costi ha, perché farla e perché non farla, se ci sono insomma delle controindicazioni. Da anni penso ad una liposuzione ma ho sentito da poco di questa tecnica che sembrerebbe dare risultati più duraturi nel tempo. Grazie

Salve, la cavitazione è una metodica introdotta per il trattamento delle adiposità localizzate (fianchi, addome, cosce, ginocchia) resistenti ad attività fisica e diete.

Il termine deriva proprio dal fenomeno fisico che gli ultrasuoni generano, attraverso la formazione di micro bolle che implodendo a livello del tessuto adiposo rompono o danneggiano la parete cellulare degli adipociti.
Si esegue con un manipolo applicato direttamente sulla cute della regione da trattare. La novità è che con questa metodologia si aggredisce il tessuto adiposo in maniera non invasiva (in quanto il trattamento si effettua dall’esterno), e si raggiungono ottimi risultati a costi decisamente inferiori rispetto ad un intervento chirurgico.

Durante le sedute possono essere utilizzate inoltre delle sostanze che penetrando attraverso la cute aiutano la lipolisi.
Mediamente sono richieste da 6 a 10 sedute (una a settimana). Gli ultrasuoni attaccano le cellule adipose che si sciolgono, liberano in circolo i lipidi che poi vengono metabolizzati dal fegato ed espulsi attraverso i reni: per aiutare ad espellere i residui di grasso è opportuno affiancare qualche massaggio drenante.
In media ogni seduta ha un costo che varia tra i 120-160 euro, dipende dal numero di sedute necessarie a risolvere il problema. Si esegue ambulatorialmente.

La liposuzione, invece, permette di trattare volumi maggiori di adipe ed il grasso viene aspirato direttamente senza sovraccaricare fegato e reni. È necessaria un’ anestesia. Le consiglio come sempre di rivolgersi ad uno specialista che le indicherà il trattamento migliore per il suo caso.

2 Responses to “Cavitazione: ecco come funziona l’alternativa alla liposuzione”

  1. laurabusterna scrive:

    sigeritemi a chi mi posso rivolgere per questo trattamento,sarebbe per me finalmente rinascere!spero che questo mess posso essere letto,grazie mille.laura

  2. laura scrive:

    ho letto che la liposuzione elimina le cellule adipose che poi quindi non si formano più nella zona su cui si ha agito. mi chiedevo se anche per la cavitazione fosse lo stesso o se il grasso perduto può essere recuperato. grazie mille

Leave a Response

*