Carburanti, se gli sconti ci fossero tutto l’anno i cittadini risparmierebbero 350 euro a testa

Share:
Condividi

Gli sconti permetterebbero di risparmiare fino a 351 euro annui se fossero stabili tutto l’anno e non solo nel fine settimana. Secondo Adusbef e Federconsumatori gli sconti applicati da alcune compagnie di carburanti durante il week end producono dei risparmi effettivi sui cittadini.

Leggi anche: Benzinai low cost, in coda per fare rifornimento a Milano

L’aumento dei prezzi, per Adusbef e Federconsumatori, è del tutto ingiustificato: “Gli sconti ne sono la piena dimostrazione: i prezzi potrebbero e dovrebbero scendere di almeno 15-16 centesimi al litro, e non certamente aumentare di 2-3 centesimi durante la settimana, annullando i benefici degli sconti applicati nei weekend. Se i prezzi scendessero ai livelli adeguati il risparmio per i cittadini sarebbe di 8 euro per ogni pieno, pari a 192 euro in termini annui”.

In termini indiretti i benefici di una tale diminuzione di prezzo, comporterebbero ben -159 euro per ogni cittadino, sostengono le due associazioni, calcolando che il totale dello sgravio per i cittadini sarebbe pari a 351 euro annui.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>