Crea sito

Troppo grassa o troppo magra: vivo dietro al mio peso

Share:
Condividi

Buonasera, mi chiamo Tiziana ho 37 anni e da 37 anni che combatto con il problema del peso fino a diventarne una mia ossesione e fino a non capire più se sono grassa o troppo magra. Sono alta 1.67 e peso dai 63 ai 66kg. Oscillando in questo range, mi ritrovo a vivere dietro al peso. L’incubo peggiore e’ il mio fondoschiena … con un po’ troppa cellulite.
Interno cosce non sodo e mi da’ un fastidio da morire… Faccio abitualmente attività fisica ma purtroppo non riesco a bere molta acqua anzi..in compenso mangio molta verdura e frutta che sono per me vitali per la mia alimentazione. Oltre a bere i 2 lt. sacri di acqua cosa potrei fare?Mi potrebbe dare dei consigli per non avere piu’ l’umore della giornata legato all’ago della bilancia della mattina! Grazie.

Buonasera Tiziana!

Prima di partire bisogna fare una considerazione: la conformazione di base dei glutei è frutto di caratteri ereditari e costituzionali, per cui è possibile sicuramente migliorarne l’aspetto ma non pensare di stravolgerne le forme.

Il tuo peso è nella norma, ciò che dovresti curare è il tuo fondoschiena e per farlo dovresti “importi” di bere i tuoi 2 litri di acqua al giorno ed aumentare il movimento più idoneo per migliorare la situazione. I glutei sono tra i muscoli più forti. Per mantenerli elastici e sodi ottimo è lo step, la corsa e gli squat (i piegamenti sulle ginocchia): fare 20 minuti di esercizio quotidiano è senz’altro un ottimo investimento. In palestra si possono trovare anche macchine specifiche che assicurano glutei di marmo.

Potresti anche ricorrere a dei fanghi termali: i cui principi attivi in essi contenuti (quali sodio, iodio e bromo) hanno la proprietà di richiamare l’acqua in superficie facilitando lo smaltimento delle tossine. Basta un impacco due o tre volte la settimana per avere dei risultati evidenti in poco tempo. E, per saperne di più, leggi il mio articolo del 5 marzo 2010!

Leave a Response

*