Crea sito

La dieta Atkins e quelle simili aumentano il rischio di ictus e infarto

Share:
Condividi

E’ vero che permettono di dimagrire più velocemente, ma è anche vero che negli anni aumentano del 5% il rischio di ictus e infarto. Le diete del tipo della Atkins, ovvero quelle che privilegiano le proteine al posto dei carboidrati, causano problemi a lungo termine secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal condotto dall’Università di Atene in collaborazione con il German Institute of Human Nutrition e il Max Delbruck Centre for Molecular Medicine di Berlino.

Leggi anche: Dieta Atkins, sì alle proteine, no ai carboidrati

Nel caso in cui giovani donne seguano un regime alimentare restrittivo per lungo tempo il rischio aumenta addirittura del 60%. L’indagine ha coinvolto 43.396 donne svedesi fra i 30 e i 49 anni, che hanno risposto ad un questionario legato allo stile di vita e al consumo di 800 alimenti diversi, e seguite in media per 15,7 anni: 1.270 hanno sofferto di problemi cardiocircolatori, un valore relativamente elevato, che ha però spinto gli scienziati a lanciare l’allarme.

Ma i responsabili della Atkins definiscono la ricerca “estremamente fuorviante” perché l’aumentato rischio di patologie cardiache non è legato alla dieta, “ma ad un ridotto apporto di carboidrati accompagnato ad un aumento nel consumo di proteine”.

Leave a Response

*